#ReadySetYoga

#READYSETYOGA: splits edition è una app che vi aiuterà a ottenere flessibilità, mobilità e forza, in maniera armoniosa, con un particolare focus sui muscoli della cintura pelvica e delle cosce.  
Lo scopo di questa guida è quello di aiutarvi a costruire una consistente pratica yoga a casa e trovare equilibrio e benessere.
Avere un obiettivo e un piano per raggiungerlo ci aiuta a rimanere motivati e a misurare i nostri progressi. In questa guida le splits (la spaccata) è uno strumento per raggiungere un obiettivo più profondo.
Perché le splits? Perché richiedono una pratica complete e ben bilanciata.
Cosa troverete:
30 asana con descrizioni, allineamenti, varianti e consigli.
3 sezioni of drills per dynamic flexibility, mobility and strength con 20 video.
1 sezione sulle splits, con descrizioni, allineamenti, varianti e consigli e video.
4 sequenze video: 3 classi complete con focus diversi + The Ultimate Splits Flow workshop (ogni sequenza contiene più di 100 clip)
2 programmi settimanali per aiutarvi a pianificare la vostra pratica
& altro.
Livello: principianti/intermedio

Questa guida si suddivide in tre sezioni principali: il set di asana, i drills e i flow. 
Il set di asana comprende le principali e più utili posizioni da praticare al fine di raggiungere le splits e per creare le basi di una pratica sicura. Le posizioni proposte, come già anticipato, interessano principalmente i muscoli della cintura pelvica e delle cosce, ma influenzano in maniera più o meno diretta anche la parte superiore del corpo, al fine di creare una pratica armoniosa ed equilibrata. 
Le asana in questa sezione sono suddivise in 6 gruppi sulla base del muscolo o del gruppo muscolare che la posa in questione allunga o dell’articolazione che “apre” in maniera principale. 
I sei gruppi sono: 
Muscoli ischiocrurali 
Muscoli flessori dell’anca 
Apertura delle anche
Muscoli dell’interno coscia 
Glutei 
Quadricipiti 
La sezione dei drills è suddivisa a sua volta in tre sotto sezioni: 
Stretching dinamici 
Drills per la forza 
Movimenti oscillatori 
In ognuna di queste sotto sezioni troverete coppie di posizioni o movimenti che eseguiti in maniera dinamica aiutano, a seconda della tipologia, ad aumentare la vostra flessibilità muscolare, la mobilità articolare, la forza muscolare o l’elasticità del tessuto connettivo. 
L’ultima sezione è quella dei flow, ossia delle sequenze. Come spiegato in dettaglio più avanti in questa parte, troverete un riscaldamento e la tradizionale sequenza del saluto al sole A, tre sequenze studiate per voi per costruire la base della vostra pratica ed aiutarvi a raggiungere i vostri traguardi e una sequenza bonus. 
Le sequenze sono strutturate in maniera chiara e suddivise per temi in modo tale da farvi comprendere anche come creare i vostri flow personali utilizzando il set di asana a vostra disposizione. 
Le tre sequenze che trovate in questa guida sono suddivise sulla base del gruppo muscolare sulla cui flessibilità il flow in questione si concentra: 
Flow 1: piegamenti in avanti e muscoli ischiocrurali  
Flow 2: flessori delle anche, anche e quadricipiti
Flow 3: anche, interno coscia e glutei
La sequenza bonus, “The ultimate splits flow”, come suggerisce anche il nome, è una combo di posizioni e drills che preparerà il vostro corpo in maniera completa alla posizione della scimmia, oltre che a costituire di per sé una pratica molto completa. 
Dopo il capitolo dei flow troverai un capitolo finale, Programma la tua pratica, dove ti verrà suggerito come organizzare la tua pratica e troverai due proposte di schedule settimanali. 
Ulteriori informazioni
Comprimi
Caricamento in corso...

Novità

Fix swipe
Ulteriori informazioni
Comprimi

Altre informazioni

Aggiornata
21 settembre 2019
Dimensioni
13M
Installazioni
100+
Versione corrente
1.0.3
È necessario Android
4.2 e versioni successive
Classificazione contenuti
Autorizzazioni
Offerta da
ADV-Design Studio
©2019 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.