Marsala Accessibile

Marsala Accessibile è una applicazione gratuita, pensata per le persone con ridotte capacità motorie o sensoriali, permanenti o temporanee, che vivono o visitano la città di Marsala.

Marsala Accessibile, realizzata nell'ambito delle azioni del progetto CID, fornisce in base alla posizione, alla disabilità e alle preferenze dell’utilizzatore una lista di luoghi o strutture pubbliche e private, filtrate e ordinate in base al loro grado di accessibilità e alla categoria di appartenenza.

Le strutture accessibili nelle vicinanze della posizione dell’utente vengono visualizzati sia in un elenco ordinato per grado di accessibilità sia in una mappa con la quale è possibile interagire per ottenere indicazioni stradali o informazioni aggiuntive sul luogo di interesse.

E’ possibile mostrare i dati sull'accessibilità di ogni singola struttura quali parcheggio, ingresso, percorribilità interna, servizi igienici e segnaletica.

I luoghi possono essere inseriti tra i preferiti per consentire una più agevole consultazione anche senza connessione.

Le strutture individuate sono state valutate e riassunte in 5 categorie per diversa tipologia d'utenza:

- Il giudizio “ACCESSIBILE IN AUTONOMIA", viene espresso quando non esistono condizioni di "conflitto" tra la persona e l'accessibilità dell' ambiente rilevato.

- Il giudizio “ACCESSIBILE CON ASSISTENZA", viene espresso quando, esistono condizioni circoscritte di "conflitto" tra la persona e l'ambiente, in grado, eventualmente, di essere superate con l'ausilio di un aiutante.

- ll giudizio di accessibilità con "ACCOMPAGNATORE CONSIGLIATO", viene espresso quando, esistono condizioni di "conflitto" o singoli ostacoli e impedimenti di non particolare rilievo, ma che comunque possono rendere inaccessibile e non fruibile in autonomia, gli accessi e gli spazi rilevati.

- Il giudizio di accessibilità con "ACCOMPAGNATORE NECESSARIO", viene espresso quando, esistono condizioni di "conflitto" o singoli ostacoli e impedimenti che nella loro sommatoria sono considerati rilevanti, e comunque possono rendere inaccessibile e non fruibile in autonomia, gli accessi e gli spazi rilevati.

- Il giudizio "NON ACCESSIBILE", viene espresso quando l'accessibilità alla struttura non è garantita, anche con l'ausilio di un accompagnatore specifico.

Il CID (Centro Informativo sulla Disabilità) è un progetto promosso dal Comune di Marsala e finanziato a valere sulla linea di intervento 6.1.4.1 del PO FESR 2007/2013 nell'ambito del PIST n.2 “Orizzonte Mediterraneo” – PISU “Lilibeo”.

Tramite il CID, il Comune di Marsala ha intenzione di approfondire la tematica relativa all'abbattimento delle barriere architettoniche eseguite mediante la redazione di un P.E.B.A. (Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche). Il P.E.B.A., definito dalla legge 41/86 e 104/92, risulta essere il principale strumento per il controllo e la programmazione degli interventi relativi all'eliminazione delle barriere architettoniche, e prevede il censimento delle stesse in ambito urbano e la determinazione degli interventi necessari al loro superamento, per garantire un’adeguata fruibilità delle strutture di uso pubblico e degli spazi comuni della città.
Ulteriori informazioni
Comprimi
4,8
Totale: 5
5
4
3
2
1
Caricamento in corso...

Altre informazioni

Aggiornata
16 ottobre 2014
Dimensioni
8,9M
Installazioni
100+
Versione corrente
1.0.0
È necessario Android
4.0 e versioni successive
Classificazione contenuti
Elementi interattivi
Condivide informazioni
Autorizzazioni
Offerta da
Alessio Cardillo
Sviluppatore
Via Orti n. 59 91100 Trapani Italia
©2018 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.