Il Bosco che Suona

Il Bosco che Suona cresce nelle foreste della Val di Fiemme, la Valle dell’Armonia.
Le colonne portanti di questo tempio della musica a cielo aperto sono gli abeti rossi. Il loro pregiato legno di risonanza era già apprezzato da Stradivari e da altri grandi maestri liutai come i Guarnieri e gli Amati. Per le straordinarie caratteristiche acustiche, l’abete rosso di risonanza è tuttora ricercato per realizzare le tavole armoniche di pregiati strumenti a corda quali organi, pianoforti, violini, viole e altri ancora.
L’azienda Ciresa di Tesero, che realizza tavole armoniche, ha calcolato che nel mondo suonano 160 mila pianoforti grazie all’abete di Fiemme.
Durante l’estate alcuni musicisti di fama internazionale, che partecipano al festival di musica in quota "I Suoni delle Dolomiti", sono chiamati a scegliere un abete del “Bosco che Suona”. E’ il dono della Val di Fiemme a chi diffonde nel mondo melodie sublimi, con strumenti che potrebbero essere nati proprio nelle sue foreste, così accoglienti e ben tenute grazie alla gestione della millenaria Magnifica Comunità di Fiemme.
Ulteriori informazioni
Comprimi
4,3
Totale: 7
5
4
3
2
1
Caricamento in corso...

Novità

Aggiornamento di alcuni testi e file audio.
Ulteriori informazioni
Comprimi

Altre informazioni

Aggiornata
29 agosto 2014
Dimensioni
7,0M
Installazioni
500+
Versione corrente
1.3
È necessario Android
2.3.3 e versioni successive
Classificazione contenuti
Autorizzazioni
Offerta da
Merlino DreamLab
©2019 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.