SafeSchool 4.0

SafeSchool 4.0 è l’applicativo ENEA in grado di misurare la vulnerabilità energetico-strutturale degli edifici scolastici. L’applicazione - messa a punto dall'Agenzia per l’Efficienza Energetica e dal Laboratorio ingegneria sismica e prevenzione di rischi naturali e realizzata nell'ambito della Campagna nazionale sull'efficienza energetica Italia in Classe A - è uno strumento a disposizione dei tecnici del settore ed ha una duplice finalità: guidare gli utenti nel rilievo sia energetico che strutturale dell’edificio analizzandone le criticità. L’applicativo effettuerà il confronto tra i consumi reali dell’edificio ed i benchmark di fabbisogno energetico di riferimento per gli edifici scolastici, assegnando all'edificio una classe di merito sia dei consumi per riscaldamento e sia per quelli dell’energia elettrica (classificando la scuola come buona/sufficiente/insufficiente).
Le informazioni sono suddivise per tipologia in tre distinte sezioni:
• dati generali quali ad esempio l’ubicazione dell’istituto, la tipologia edilizia, lo stato di manutenzione degli impianti;
• indagine strutturale per definire le principali caratteristiche dell’edificio e dell’area dove è situato;
• indagine energetica per definire le principali caratteristiche energetiche dell’edificio, degli impianti e dei servizi.
All'interno di queste sezioni sono presenti tutti i vari aspetti da rilevare, raggruppati in forma grafica a mezzo di icone e per tipologia di dato da inserire. Compilando quindi i dati di input richiesti nelle diverse sezioni dell’applicativo, si ottengono come risultati finali:
• il report del rilievo eseguito in formato editabile (completo di foto e riferimenti ad elaborati progettuali analizzati in fase di sopralluogo);
• il livello della Classe di merito energetica (per riscaldamento ed elettrica) e l’elenco degli interventi necessari per migliorarne la prestazione;
• il Livello di Intervento ed il Livello di Priorità, evidenziando situazioni critiche dal punto di vista strutturale e permettendo una prima valutazione delle priorità di intervento;
• un file in formato .XML contenente tutte le informazioni inserite dal tecnico, che verrà utilizzato da ENEA per creare una piattaforma informatica di pianificazione strategica per l’attuazione di interventi di sicurezza e di riqualificazione energetica per le scuole e che consentirà di individuare le zone con maggiore necessità di interventi.
Il report riproduce le schede compilate con i dati inseriti dal responsabile della diagnosi e contiene sia le informazioni strutturali che quelle energetiche dell’edificio, e identifica tutti gli interventi di miglioramento degli edifici scolastici necessari.
SafeSchool 4.0, in chiave sostenibile, non si limiterà ad indicare le possibili e sostenibili soluzioni di retrofit tecnologico sugli edifici esistenti secondo le normative vigenti, ma fornirà, in un unico progetto di recupero dell’esistente, anche indicazioni su come impostare il successivo progetto strutturale; questo naturalmente in base alle diverse pericolosità territoriali, ambientali e climatiche.

- Necessita che sul dispositivo sia installato un visualizzatore di files DOCX
Ulteriori informazioni
4,6
Totale: 11
510
4
3
2
11
Caricamento in corso...

Novità

Aggiunti nella sezione Involucro:
- tipologia di telaio dei serramenti,
- temperatura media del volume riscaldato;
Sezione Interventi: migliorati e integrati i criteri con i quali vengono suggeriti gli interventi;
Vulnerabilità degli edifici in muratura: migliorata e integrata la scelta della qualità muraria;
Vulnerabilità intrinseca: integrata la valutazione nel caso di edifici prefabbricati;
Per i rilievi già eseguiti confermare le scelte nelle sezioni modificate e ristampare.
Ulteriori informazioni

Altre informazioni

Aggiornata
12 marzo 2018
Dimensioni
32M
Installazioni
500+
Versione corrente
1.1
È necessario Android
4.2 e versioni successive
Classificazione contenuti
Autorizzazioni
Offerta da
ENEA‏ - ENEAOfficial
©2018 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.