Da Rifugio a Rifugio

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna rappresenta un luogo ideale per l’attività escursionistica: una valida rete di sentieri ci accompagna all’interno di antichi boschi, foreste vetuste e ambienti segnati dalla secolare presenza dell’uomo. Il Parco è inoltre attraversato dall’Alta Via dei Parchi, un lungo itinerario che collega le aree protette appenniniche della Regione Emilia-Romagna e che localmente coincide con il Sentiero delle Foreste Sacre.
In questo quadro, le proposte di anelli di tre giorni con due pernotti in “Rifugio” rappresentano una novità: non solo rifugi, ma anche agriturismi, locande e vecchi poderi che sapranno offrirci il meglio dell’ospitalità rurale, immersi nella tradizione locale e in un territorio ricco di storia e di natura, certi di una calorosa accoglienza all’arrivo presso le strutture coinvolte.
Le proposte sono ideate In collaborazione con il GAL L’Altra Romagna e con altri GAL della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale “Itinerari turistici rurali polifunzionali dell’Emilia Romagna”.
Ulteriori informazioni
3,9
Totale: 19
5
4
3
2
1
Caricamento in corso...

Novità

Solve minor bugs.
Ulteriori informazioni

Altre informazioni

Aggiornata
1 luglio 2015
Dimensioni
9,3M
Installazioni
1.000+
Versione corrente
1.0
È necessario Android
4.1 e versioni successive
Classificazione contenuti
Autorizzazioni
Offerta da
Touchware srl
Sviluppatore
Loc. Amérique 9 11020 Quart (AO) Italia
©2018 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.