Il rapporto di coppia nel XXI secolo: amore, sesso e dintorni

CreateSpace
1
Free sample

Una storia d’amore vive nel proprio tempo.
C'è stato il tempo per Renzo e Lucia, per Dante e Beatrice, per Paolo e Francesca...

Oggi è un altro tempo.
Un tempo in cui le storie d'amore sono scosse da mutamenti culturali talmente profondi da modificarne addirittura l'essenza.
Un tempo in cui si è stati costretti a coniare il termine femminicidio.
Un tempo in cui le distanze tra i due sessi si vanno dilatando a tal punto che forse uomini e donne non sono mai stati così tanto distanti.
Un tempo in cui tutto cambia ad una velocità mai conosciuta nella storia degli esseri umani. Una velocità che travolge chiunque non riesca ad essere altrettanto rapido.

In un tempo così veloce e irruento, cosa resta di  tutto quello che da sempre sappiamo sull'amore? Cosa  resta della coppia, della famiglia, del matrimonio?
Nell'epoca della comunicazione globale, cosa sappiamo più di prima?
Domande molto importanti a cui non si può rispondere né in modo assoluto né con un libro.

Questo piccolo libretto cerca di dare una chiave di lettura moderna ad argomenti molto delicati che non sembrano essere riusciti ad adeguarsi al tempo in cui vivono... 

Read more

About the author

Alessandro Stella è uno scrittore poliedrico sulla cui stessa vita si potrebbe scrivere un libro.

In una catena di montaggio per impacchettamento chiodi e costruzione carriole già a 14 anni, poi barista, receptionist, addetto agli acquisti, primo clarinetto nella banda musicale del suo paese, pianista, aerografista, dottore in Informatica e in Comunicazione digitale, in viaggio tra l'Europa e l'Australia per anni, ha trovato anche il tempo di scrivere e di pubblicare alcuni libri.

Forse l'unico modo per definire la sua personalità è quello di usare le sue stesse parole pronunciate nel 2011 in occasione delle dimissioni dal suo terzo contratto a tempo indeterminato: informaticien maudit.

Read more
4.0
1 total
Loading...

Additional Information

Publisher
CreateSpace
Read more
Published on
Oct 3, 2014
Read more
Pages
80
Read more
ISBN
9781502592361
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Social Science / Gender Studies
Social Science / Sociology / General
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Programmare per il web significa scrivere almeno due applicazioni, una chiamata client e una chiamata server le quali, comunicando tra loro, producono un'applicazione web. Bisogna quindi imparare a programmare sia un'applicazione client sia un'applicazione server. 

Questo libro si occupa di insegnare le tecniche necessarie alla realizzazione di un'applicazione client.

La programmazione web lato client ha il suo cardine nel web Browser. Scrivere codice per il Browser tuttavia comporta la conoscenza di molteplici linguaggi, ognuno con determinate caratteristiche. Il libro fornisce una visione di insieme di tali linguaggi soffermandosi in modo dettagliato su quelli che sono assolutamente necessari: HTML, CSS e JavaScript.

La prima parte del libro è dedicata completamente alle tecnologie necessarie per produrre pagine web fruibili da chiunque e su qualunque dispositivo: HTML e CSS. Le due tecnologie vengono trattate in modo specifico sia nelle versioni attuali (HTML 4 e CSS 2) sia nelle versioni in fase di definizione (HTML 5 e CSS 3) con numerosi esempi e spiegazioni. Gli esempi sono tutti visionabili e scaricabili online.

Nella parte centrale vengono prese in considerazione tutte le tecnologie alternative o suppletive a HTML e CSS: flash, javafx e silverlight. Questa parte del libro mostra un approccio di tipo puramente teorico senza entrare nello specifico pratico delle singole tecnologie. L’obiettivo è quello di mettere il lettore a conoscenza dell’esistenza di tali tecnologie e delle motivazioni che ne hanno spinto la nascita e la diffusione.

L’ultima parte del libro si concentra sui linguaggi di scripting, con particolare attenzione riservata a javascript, alle sue tante librerie e ai suoi diversi utilizzi come jquery e ajax.

Insomma, un cammino totale nel mondo della programmazione web lato client!

A chi si rivolge il libro
Il libro è scritto per i principianti, ma non solo. 

Procedendo gradualmente il libro raggiunge livelli di approfondimento intermedi su argomenti fondamentali come i CSS 3 e JavaScript.
In generale, il libro è scritto per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della programmazione web lato client usando il Browser come applicazione client di riferimento. E’ scritto altresì per tutti coloro che vogliono avere una visione d’insieme sulla programmazione web, ossia conoscere tutte le maggiori tecnologie utilizzate nella produzione di codice per il Browser. 

Leggendo questo libro non diventeremo dei guru della programmazione web lato client, ma conosceremo tutte le strade da seguire per diventarlo. 

Di certo non è un libro per esperti del settore.

La programmazione ad oggetti è una filosofia, è un modo di pensare prima di scrivere il codice, un’idea del software da avere prima di decidere quale linguaggio di programmazione usare per trasportare in bit quella idea.
Nella programmazione moderna, conoscere la programmazione orientata agli oggetti è molto importante. Capire come pensare il codice, prima di scriverlo, garantisce di poter programmare in qualsivoglia linguaggio di programmazione orientato agli oggetti: java, c#, php, ruby, python, ecc. Infatti tutti i moderni linguaggi di programmazione sono orientati agli oggetti e quindi tutti sono sottomessi a tale filosofia. Ecco perché è assolutamente fondamentale, prima di scegliere un linguaggio di programmazione, conoscere le regole che lo governano! Questo piccolo libro narra di queste regole. Narra di un pensiero utile e saggio, un modo per usare la propria mente al fine di scrivere un programma usando leggi universali, evitando di scrivere codice che andrà a far parte della sterminata e infetta razza dei “basta che funzioni”! Gli oggetti e le classi sono i pilastri fondamentali su cui tutto si basa, su cui tutto si poggia. Partendo da tali concetti, questo libro costruisce tutta la piramide che su tali concetti si poggia: ereditarietà, polimorfismo, classi astratte, interfacce e oltre. Insomma, è quasi un dovere leggere questo libro (o un altro che prepari la mente alla filosofia della programmazione ad oggetti) prima di iniziare a scrivere codice.

A chi si rivolge il libro
Questo testo è rivolto specificatamente a:

- chi si avvicina per la prima volta al mondo della programmazione ad oggetti
- chi ci ha già provato in passato, ma senza ottenere buoni risultati

 Di cosa parla questo libro?
Questo libro parla della user experience come se ne parlerebbe in un corso universitario, ossia facendo riferimento agli studi scientifici e ai relativi ricercatori. Si è ritenuto di utilizzare un tale approccio perché la user experience è ancora un oggetto misterioso, qualcosa da confondere volentieri con l’usabilità o con il design. Ma è sufficiente collegare il concetto di UX con le emozioni per avvertirne tutta la profondità e la diversità da altri è più diffusi concetti.
Sulla UX, Desmet & Hekkert direbbero:
"The entire set of affects that is elicited by the interaction between a user and a product including the degree to which all our senses are gratified (aesthetic experience) the meanings we attach to the product (experience of meaning) and the feelings and emotions that are elicited (emotional experience).".

Utente, prodotto, interazioni ed emozioni.
Sono queste le parole chiave che potrebbero rappresentare i contenuti di questo libro.

Perché interessarsi di UX?
Probabilmente il motivo principale può essere identificato nella necessità o nel desiderio di creare un artefatto che possa produrre una UX positiva nel suo utilizzatore. Una tale motivazione, almeno a livello commerciale, è certamente importante perché se dovessimo produrre un artefatto - magari innovativo ed eccezionale - con una pessima UX, esso avrà molte difficoltà a diffondersi e questo non è auspicabile.
Nel nostro percorso esplorativo nei meandri della UX cercheremo innanzitutto di comprendere cosa bisogna intendere con questo termine perché, come ci farà notare colui che ha coniato il termine, molta è la confusione nel suo utilizzo. 
Fatto questo utilizzeremo tale concetto con il fine di realizzare un artefatto che possa produrre una UX positiva.

Indice dei contenuti
Introduzione
UX: cosa è, cosa non è
-- Goodness e beauty
-- -- Goodness e beauty evolvono nel tempo
-- Altri tipi di esperienze
-- -- Brand experience
-- -- Service experience
-- -- Product experience
-- -- -- Usabilità e Product experience
-- UX e Interazione Uomo-Macchina
Le emozioni
-- Descrivere e rappresentare le emozioni
-- -- Rappresentazione discreta a continua
-- -- Problemi delle rappresentazioni
-- -- Lo stress
Flow, Immersion e Presence
-- -- Flow
-- -- Immersion and Presence
-- -- -- La cybersickness
Progettare una buona UX
-- La ruota della progettazione
-- -- Utilizzare la ruota
-- Il team per produrre una buona UX
-- Un esempio pratico
-- -- La fase di analisi: comprendere il lavoro e i bisogni dell'utente
-- -- La fase di design: proporzioni, colori e interfacce
-- -- La fase di implementazione: i prototipi
-- -- La fase di valutazione
Valutare la UX
-- I dati raccolti
-- I benchmark task
-- Tecniche di raccolta dei dati
-- La legge di Fitts
-- -- Il modello
-- Metodi di valutazione rapida
-- Metodi di valutazione rigorosi
-- -- La scala di Likert
-- -- Altri metodi di valutazione
-- Misurare le emozioni
L'autore


©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.