Aprire Un’Impresa Di Pulizie Domestiche

Babelcube Inc.
Free sample

Hai mai pensato di aprire un’impresa di pulizie tutta tua? Hai mai desiderato essere il capo di te stesso, e di decidere tu i tuoi orari?
In questo libro, l’autrice Amber Richards racconta di come, per tre anni, ha gestito la sua impresa di pulizie. Racconta la sua esperienza e da al lettore consigli per lei molto preziosi. Con grande onestà e trasparenza parla dei suoi fallimenti e dei suoi successi: questo libro è ricco di informazioni e strategie che provengono da qualcuno che ha lavorato in questo ambito in prima persona. Il libro esplora questo argomento in lungo e in largo: dai consigli per il marketing, ai consigli sui prodotti da utilizzare.
Lo stile di vita delle persone al giorno d’oggi è sempre più frenetico, ed è per questo che la domanda per i servizi di pulizie è in rapidissima crescita. Può essere un lavoro molto redditizio, e se non vuoi fare le pulizie puoi assumere dei dipendenti che lo facciano al posto tuo. Questo libro è perfetto per chiunque stia considerando, o è semplicemente curioso di sapere come avviare un’impresa di pulizie casalinghe. È perfetto anche per coloro che hanno già un’impresa, ma che vogliono espanderla. Il libro offre inoltre molti spunti creativi per aiutare il lettore a decidere verso quale direzione vuole guidare l’impresa, idee di marketing e idee di brainstorming per avviare l’impresa dei tuoi sogni.
Read more

About the author

Nata nello splendido e lussureggiante stato di Washington, l’autrice Amber Richards è stata sempre circondata dall’ispirazione. Scrive e crea sin da piccola, e per lei il Nordovest Pacifico sarà sempre casa sua.
I libri di Amber trattano una vasta gamma di argomenti, ma alla base di ognuno ci sono il suo amore per la natura, per i bambini e per la famiglia, e in ogni pagina traspare la sua passione e la sua dedizione.
Quando Amber non è impegnata a dar vita a un nuovo libro o a un dipinto, dedica il suo tempo alla sua splendida e amorevole famiglia. È mamma orgogliosa di due figli e si gode ogni singolo momento che trascorre con i suoi cinque nipotini.

Read more
Loading...

Additional Information

Publisher
Babelcube Inc.
Read more
Published on
Apr 14, 2018
Read more
Pages
40
Read more
ISBN
9781507160589
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Business & Economics / General
Business & Economics / New Business Enterprises
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Se l'idea di aiutare una sposa a scegliere tra un abito impero e uno a sirena (no, non ha le squame!) non ti dispiace affatto, oppure se ti chiedi come si gestisca per benino un matrimonio da favola, allora non puoi perderti il nostro manuale “Non solo confetti. Come iniziare (e continuare con successo) la professione di wedding planner” scritto da Chiara Gily.
Il titolo la dice già lunga: fare il wedding planner è sicuramente una professione divertente, dove si sta per mesi a contatto con catering, chiffon, fiorai e momenti di felicità, ma perché questo evento vada nel migliore dei modi, e non si traduca con la fuga della sposa come ne Il laureato (anche se, vabbè, lei lì fuggiva per Dustin Hoffman), non ci si improvvisa dalla sera alla mattina.
Bisogna studiare tanto, per proporre agli sposi soluzioni pratiche e creative e per accompagnarli con polso nei mesi che li separano dal grande giorno. Bisogna essere pragmatici e informati, per sapere qual è la burocrazia da sbrigare per mettersi in proprio e sopravvivere. Bisogna conoscere il galateo, ogni aspetto della cerimonia (civile o religiosa) e avere tanti fornitori fidati (fiorai, fotografi, catering, grafici, sarti). Inoltre, è necessario sapersi promuovere al meglio online e offline per emergere sulla concorrenza.
Quindi non solo confetti, ma tantissimo lavoro duro. Come capire, quindi, se si ha la stoffa per fare il wedding planner?
Questo manuale, scritto dalla commercialista e wedding planner, Chiara Gily, lo spiega passo passo. L'ebook è diviso in due parti, come le due anime dell'autrice: la prima definisce cosa fare per mettersi in proprio, come organizzatore di matrimoni. Dal codice Ateco, al business plan, dagli aspetti fiscali, a come strutturare una buona offerta di servizi per gli sposi, arrivando a come promuoversi e come gestire la propria giornata tipo.
La seconda parte invece è una full immersion nel mondo del matrimonio: tempistiche, pubblicazioni, bon ton, come si sceglie l'abito (e il tessuto e il coprispalle e gli accessori) per lei e per lui, il bouquet, il trucco e parrucco, il catering e il fotografo. Non solo, il manuale spiega come destreggiarsi tra i vari tipi di location (hotel o castello?), se scegliere una cena placée o un buffet (e l'open bar come si gestisce?), come si scelgono le bomboniere e la musica per il ricevimento.
Inoltre, mille spunti per ideare matrimoni a tema unici e romantici, cosa fare se qualcosa va storto il giorno delle nozze, come mantenere la calma (ce ne va tantissima!) e cosa fare quando ti toccherà diventare anche un po' social media wedding planner (non ci credi? Esiste!).
Una prospettiva davvero inedita sul tema del matrimonio: da un lato, la parte più "fredda" e burocratica dei vari adempimenti per avviare questo business; dall'altra, la parte glitterosa e divertente del grande giorno.
Un manuale ricchissimo, completo fino al midollo, chiaro e ben spiegato, con tanti casi pratici con i quali relazionarsi. La panoramica ideale per te che stai pensando di metterti in proprio come wedding planner e vuoi chiarirti le idee e, una volta deciso, partire col piede giusto.
Chiara Gily ha deciso di devolvere tutti i proventi di Non solo confetti alla onlus LeuceVia.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.