Il guardiano: di sole di vento di sale

Damster edizioni

Il mare protagonista indiscusso di questo racconto... e un uomo che decide di farne la sua casa, vivendo di sole di vento di sale, per inseguire un sogno, il sogno della sua vita: vivere un'emozione forte e per sempre insieme alla sua amata; invece sono solo suoi gli occhi che guardano, sono solo suoi i sentimenti che vive, emozioni forti e intense che vi rapiranno fino all'ultima riga.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Damster edizioni
Read more
Collapse
Published on
Oct 6, 2014
Read more
Collapse
Pages
23
Read more
Collapse
ISBN
9788868101503
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Fiction / Erotica / General
Fiction / Romance / Collections & Anthologies
Fiction / Romance / Erotica
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Francesca sale sul primo treno dalla stazione di Bologna per raggiungere la sua migliore amica Giorgia, responsabile della reception di un lussuoso hotel sulla costa abruzzese.
A tre giorni dall’arrivo di un misterioso visitatore, la signora Anna responsabile della suite Alberty ha avuto un infortunio e Giorgia implora la sua amica di darle una mano.
Francesca non sa dire di no ed è catapultata nei preparativi per l’arrivo dell’americano.
Dopo due giorni, in cui entra e esce dalla suite senza mai incontrarlo, Francesca si comporta come se fosse sola: zampetta come un uccellino in giro, canticchia a voce alta, mima un assolo di chitarra con le cuffiette alle orecchie.
L’americano la scruta dai monitor interni ed è incuriosito da questa ragazza acqua e sapone, lui abituato a donne con piercing e tatuaggi in luoghi improbabili, tette finte, tacchi vertiginosi.
Lui è il più famoso, il più conosciuto attore di film pornografici americano, il grande Big J, che purtroppo durante le riprese dell’ultimo film è dovuto fuggire dal set e rintanarsi in camerino, senza nessuna possibilità di tornare a girare.
E nonostante il suo manager Nick ce la stia mettendo tutta a contenere la situazione, cominciano a girare voci di problemi erettili del grande Big J: inaudito, inammissibile.

Da qui ha inizio la storia di Francesca e Gerald. Una storia all'inizio grottesca, poi divertente e infine terribilmente romantica.
Amore, passione, sesso, sullo sfondo del "Paradiso", il luogo magico che fa da sfondo alla storia, tra le vigne e le colline di un Abruzzo incantato.
Quando Selene sentì “quella” voce tornò bruscamente al salone squallido in cui l’avevano costretta. Era stato l’uomo di ghiaccio a parlare. Lo fissò con rinnovato interesse. Muoveva il calice con lentezza, facendo ondeggiare il contenuto. Abbassò lo sguardo sul cristallo e lui dovette accorgersene perché se lo portò alle labbra e prese un sorso. Poi fece un tiro. Aveva una bella bocca, rifletté, liscia e sottile, ma non in modo eccessivo. Si ritrovò a contemplarla mentre si accostava la paglia alle labbra e aspirava.

Carnefice o salvatore? Selene non si capacita ancora di ciò che le sta accadendo. Nuda e indifesa, si trova senza volerlo in una stanza d’albergo, attorno a lei solo potenziali compratori. Uno tra questi la osserva con attenzione e le parla in tono pacato. La colpisce la bellezza dell’uomo, ma anche la pericolosità che emana il suo fascino: le dice di volerla, a patto che lei diventi sua. Selene non ha altra scelta, viene comprata dallo sconosciuto ed è costretta a seguirlo in una villa. L’attrazione che prova per lui va oltre ogni legge morale, non riesce, infatti, a resistergli e cade nelle spire del piacere per la prima volta nella sua vita. Roman le insegna a fare l’amore e non ammette un rifiuto. Roman la guarda e la fa sentire donna. Roman la possiede e le dona ciò di cui ha bisogno. Selene ha paura, paura di innamorarsi, paura di lasciarsi andare davvero a un mafioso russo che sembra privo di qualsiasi scrupolo.

La trilogia di successo Piacere russo, riproposta in un unico volume: Potrei morire di te, Vorrei vivere di te, Tutto di te. Perché l’amore supera qualsiasi limite e confine tra giusto e sbagliato, bene e male.

Si dice che quando una persona perda qualcuno di caro accanto a lei, ci siano cinque fasi per elaborare il lutto... fase della negazione, della rabbia, della contrattazione, della depressione e dell'accettazione.
Fasi che ogni essere umano anche non volendo, è costretto a passare... o almeno, è quello che si ripete continuamente Jake Holders, dopo la morte della sorella Victoria.
Ma su di lui, sembra non funzionare qualcosa, sembra che tutta la sua vita si sia fermata alla fase della rabbia che continua a portarsi dietro, riversandola su ogni cosa a lui caro e che lo circonda.
Jake non è proprio il classico bravo ragazzo, lo si capisce subito a prima vista dai tanti tatuaggi che gli dipingono il corpo e dal carattere non proprio gentile e amichevole... pur essendo uno dei ragazzi più desiderati nella cittina di Berkeley, dove tra feste universitarie e sesso, ha trovato l'unico modo per silenziare il suo dolore e la sua rabbia, impedendo ad ogni persona che non siano i suoi amici più fidati, di creare una crepa nel muro che con tanta fatica si è creato intorno a lui e di cui va fiero.
Ma di certo non aveva calcolato l'incontro con la conquilina della sua migliore amica, Isabel, che solo con la sua dolcezza e il suo sorriso, riesce a far cadere ogni parete senza che lui possa farci niente.
Insieme sono come il diavolo e l'acqua santa, come il bianco e il nero, come il giorno e la notte... ma l'attrazione che li lega è così forte che entrambi rimetteranno in gioco la loro vita, l'uno per l'altro.
Dopo il clamoroso successo de "In Paradiso" ecco il secondo romanzo di Antonella Aigle

Adele arriva alla vigna l’ultimo giorno di settembre, portata da una pioggerellina battente, ha visto uno scorcio del Paradiso e ha bussato all’abitazione del custode: gli abiti logori, le scarpe lise, lo zaino fradicio con le sue poche cose dentro. È stanca e affamata, vuole solo elemosinare qualcosa, ma Giovanni, il figlio del custode, che apre la porta, dopo averla fissata con i suoi occhi blu, colore del cielo prima di una tempesta, e aver visto i suoi occhi da cane bastonato, il suo corpo da animale ferito, le risparmia quella preghiera e la invita ad entrare, a sedersi a tavola, dove la famiglia intera è riunita per la cena.
Inizia così una storia forte e appassionata, dove l’amore giovane e acerbo di due ragazzi, si intreccia inesorabile con quello forte e passionale di Carlo e Anita, genitori di Giovanni e di Federico, Gabriele, Rachele.
La storia di un uomo che ha regalato il paradiso alla sua amata moglie e ai suoi quattro figli e di Adele, capitata lì per caso, che riuscirà a sanare uno strappo tragico del passato di questa famiglia, costretta a fare i conti, finalmente, con un segreto, tenuto celato per troppo tempo. Una donna adulta, capace di bilanciare in maniera sorprendente il suo essere moglie, amica, madre, amante spregiudicata e appassionata.
E una giovane donna, costretta suo malgrado a scelte difficili e discutibili, che trova in Giovanni la ragione per smettere di fuggire e abbandonarsi sinceramente, ad un amore totalizzante e affetto puro, per la sua famiglia, in un momento della sua vita in cui aveva smesso di sperare di averne ancora una.
Ancora una volta, il Paradiso, così è chiamata la tenuta agricola dove si svolgono i fatti, fa da sfondo alla storia di questi personaggi dove l’amore e il rispetto, la famiglia, la fatica, la passione e l’erotismo accompagneranno il lettore tra le vigne e le colline di un Abruzzo magico.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.