Concorso dirigenti scolastici. Manuale per la preparazione

goWare & Edizioni Guerini e Associati
1
Free sample

Da ANP, la più prestigiosa associazione italiana dei presidi, il testo indispensabile per sostenere il concorso da dirigente scolastico.

Preparato sulla scorta del nuovo regolamento, il manuale contiene tutti gli aggiornamenti necessari per superare le prove previste dal concorso.
Read more

Reviews

5.0
1 total
Loading...

Additional Information

Publisher
goWare & Edizioni Guerini e Associati
Read more
Published on
Jul 26, 2017
Read more
Pages
250
Read more
ISBN
9788881952410
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Education / Reference
Reference / Handbooks & Manuals
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
A. Antonelli
Manuale per la preparazione ai concorsi per Impiegato comunale (Collaboratore professionale, Istruttore, Istruttore direttivo). Sintesi ragionata del Testo Unico Enti Locali (TUEL): organi, funzioni, diritti e doveri del pubblico impiego locale, ordinamento finanziario e contabile, contratti di Comuni, Province, Comunità montane, Città metropolitane, Roma Capitale. Aggiornato al Decreto legge 14 del 2017 (sicurezza delle città), al Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n. 75 (riforma del Pubblico impiego) e alla Legge 21 giugno 2017 n. 96 (conversione D.L. 50/2017).
Indice:
Capitolo 1 LE AUTONOMIE TERRITORIALI
1.1 La Costituzione
1.2 Il Testo Unico degli Enti Locali
Capitolo 2 L’AUTONOMIA NORMATIVA
2.1 Lo Statuto
2.2 I regolamenti degli enti locali
Capitolo 3 IL COMUNE
3.1 Elementi costitutivi
3.2 Gli organi di governo: sindaco, consiglio comunale e giunta comunale
3.3 Le circoscrizioni di decentramento comunale
3.4 Le funzioni del comune
3.5 La gestione associata delle funzioni e dei servizi comunali: le unioni di comuni e le convenzioni
3.6 Le fusioni di comuni
3.7 Le comunità montane
3.8 Roma capitale
Capitolo 4 LE CITTÀ METROPOLITANE
4.1 Elementi costitutivi
4.2 Gli organi della città metropolitana
4.3 Lo statuto
4.4 Le funzioni
4.5 La città metropolitana di Roma capitale
Capitolo 5 LE PROVINCE
5.1 Le province dopo la legge 56 del 2014
5.2 Gli organi
5.3 Le funzioni
Capitolo 6 IL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI E IL RAPPORTO DI LAVORO
6.1 I Segretari comunali e provinciali
6.2 I dirigenti
6.3 Fonti normative per il pubblico impiego locale
6.4 I diritti dei dipendenti dell’ente locale
6.6 Doveri dei dipendenti dell’ente locale
Capitolo 7 L’ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE
7.1 L’art. 119 della Costituzione
7.2 Le entrate tributarie
7.3 Altre entrate degli enti locali
7.4 L’ordinamento contabile
Capitolo 8 I BENI E I CONTRATTI
8.1 Beni del demanio e del patrimonio
8.2 Demanio e patrimonio degli enti locali
8.3 I contratti degli enti locali
Giulio Sovran
Cosa? Goodbye Mamma è un raccolta ragionata e sistematica dell’esperienza di un centinaio di individui (perlopiù giovani fra i 15 e i 35 anni), che hanno lasciato l’Italia per periodi che variano, a seconda dei casi, da una settimana a tutta la vita. L’opera si prefigura come un mix fra un “manuale pratico” ricco di consigli e metodi utili a chi stia pianificando un’esperienza all’estero, un saggio di indagine sul fenomeno, attualissimo, della fuga di molti giovani italiani, e una raccolta di brevi biografie curiose ed esemplificative, di italiani in fuga. Il rischio rappresentato dalla mescolanza di generi così diversi è compensato, crediamo, dall’effetto benefico che ogni genere esercita sull’altro: così le biografie rendono meno pedante la parte manualistica, quest’ultima rende più concreta la parte saggistica che a sua volta fornisce un quadro teorico ragionevole al tutto. Così le biografie rendono la parte manualistica più divertente ed entusiasmante, quest’ultima rende più concreta la parte saggistica che a sua volta fornisce un quadro teorico ragionevole al tutto.

Perché? Obiettivi dell’opera sono: 1. inquadrare il tema dell’odierna emigrazione italiana, abbozzando sia il quadro socio-economico che funge da motore dell’emigrazione, sia i risvolti psicologici cui gli emigranti vanno incontro; 2. fornire uno strumento pratico di consultazione per chiunque voglia fare (o spingere un figlio) un’esperienza di studio o di lavoro all’estero, superando gli ostacoli più comuni e schivando gli errori più frequenti; 3. dilettare e soddisfare il lettore attraverso numerose storie di italiani all’estero che ce l’hanno fatta, o ci stanno provando, sono felici o decisi a tornare perché insoddisfatti.
Il libro intende dare voce polifona a un’intera generazione accomunata non tanto, dall’età anagrafica, quanto soprattutto dalla presa di coscienza di una necessità di svolta, personale, identitaria e ormai improcrastinabile, che ha investito gli italiani negli ultimi quindici anni, spingendoli a cercare, ancora una volta lontano dal paese natio, un futuro più equo, più aperto, più stimolante, meno rassegnato, meno corporativo e meno cinico.
G.Ferrari
IL PRIMO VOLUME 
Il primo Volume, oltre ad una corposa introduzione sull’evoluzione storica del gioco e sulla sua applicabilità nei contesti formativi, raccoglie oltre 150 schede di giochi icebreaking, giochi sul pensiero laterale, sul problem solving, sulla presa di decisione e sui conflitti interpersonali.
 
LA COLLANA

Il Libro dei Giochi Psicologici è un’opera suddivisa in sei volumi. Si propone come una raccolta di esercitazioni, simulazioni, role play, attività ludiche e strumenti di valutazione ideata per insegnanti, formatori educatori e animatori. L’obiettivo dei volumi è di fornire strumenti concreti per poter facilitare il lavoro dei professionisti che potranno così avvalersi di un valido riferimento per impostare le proprie lezioni e interventi di consulenza in un’ottica altamente pragmatica e professionale. Il punto di partenza che ha ispirato gli autori dei diversi volumi della collana è stato quello di proporre modalità di gioco a elevato coinvolgimento mentale, fisico ed emotivo al fine di permettere ai destinatari dell’intervento di toccare con mano le competenze alle quali la singola attività ludica è finalizzata. Nei diversi volumi sono raccolte attività e proposte differenti che spaziano da strumenti per la formazione e la valutazione nei contesti aziendali sia indoor che outdoor, a giochi da utilizzare con i bambini nei contesti educativi, alle tecniche teatrali quali strumenti di sviluppo e crescita personale e professionale. A seconda del destinatario ultimo dell’intervento, ciascun professionista potrà dunque trovare nella collana gli strumenti ideali per realizzare concretamente il proprio obiettivo formativo, educativo o di sviluppo. 
©2017 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.