Storia delle antiche teologie atomiste

Sapienza Università Editrice
Free sample

Il presente studio indaga lo sviluppo della dottrina teologica degli Atomisti antichi, secondo cui gli dèi esistono, ma non si occupano in tutto o in parte di noi umani. Ritenuta per lungo tempo espressione di ateismo, essa è presentata qui come una teoria filosofica solida ed eticamente rilevante, perché offre una concezione positiva della natura divina.
Il volume compie un’indagine sistematica dei testi teologici degli Atomisti, partendo dai frammenti di Democrito e di Epicuro, fino agli scritti degli Epicurei di età romana, come Demetrio Lacone e Filodemo, preservati soprattutto dai papiri di Ercolano. Oltre alle immancabili somiglianze che intercorrono tra questi autori, si sottolineano anche alcune profonde differenze tra le loro idee. In particolare, si propone l’ipotesi che esistano tre “teologie”, o meglio tre varianti teologiche, nell’Atomismo antico: l’idea di Democrito che gli dèi sono mortali e aiutano gli uomini saggi; la concezione di Epicuro, che stima dio un vivente del tutto indifferente alle vicende umane e dedito alla sola contemplazione di sé; la variante degli Epicurei successivi, che considera la divinità come dedita ad azioni e occupazioni che non ledono la sua perfezione.
Attraverso le loro ipotesi sulla divinità, gli Atomisti individuano, inoltre, alcuni modelli di beatitudine, al quale l’essere umano deve cercare di assimilarsi per vivere felicemente. Sulla base di tale ulteriore proposta, si ricavano alcune potenziali ricadute morali delle teologie atomiste e si suggerisce che queste possano proporre alternative “stranianti” di pensiero / di prassi, capaci di influire costruttivamente sulle nostre vite.

Enrico Piergiacomi è Dottore di ricerca in Filosofia (titolo conseguito presso l’Università degli Studi di Trento, in co-tutela con la Sapienza Università di Roma) e collabora alle attività del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Sapienza Università Editrice
Read more
Collapse
Published on
Nov 2, 2017
Read more
Collapse
Pages
460
Read more
Collapse
ISBN
9788893770415
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Best For
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Philosophy / General
Philosophy / History & Surveys / Ancient & Classical
Philosophy / History & Surveys / General
Philosophy / Movements / General
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
 I pensieri, raccolti in questo opera, tratto da “Ad se Ipsum”, “A Se stesso”, o “Colloqui con se stesso”, com’è conosciuto dai più, di Marco Aurelio, racchiudono un estratto dei ricordi, delle riflessioni, e delle osservazioni più significative, che il filosofo romano mise per iscritto in dodici libri, nel corso della sua vita, che si svolse nel secondo secolo dopo Cristo.Questa fondamentale opera in versione ebook è imperdibile, essenziale, di facile comprensione, ed offre parecchi spunti di riflessione. Più che un monito contro le illusioni che spesso ingannano, Il filosofo mette in luce, di volta in volta, secondo gli argomenti trattati, un metodo, una regola morale, che può essere una guida sicura, per destreggiarsi tra i tranelli mentali e non, che inevitabilmente fanno parte del quotidiano di ognuno di noi. E sopra a tutto, c’è la Natura Universale, che ha già stabilito il respiro di ogni essere, la sua funzione, il suo a disposizione. Saper quindi cogliere quello che di bello, oppure brutto, la vita offre, non sempre è una capacità innata, ma gli esseri umani, essendo stati dotati di numerosi talenti, hanno la possibilità di farlo. O perlomeno di cercare di farlo. Marco Aurelio, l’imperatore filosofo, ci lascia questi “preziosi” pensieri, che ancora oggi hanno un senso, perché pur in tempi che sono molto diversi da quelli in cui l’opera è stata scritta, le situazioni si ripetono, e il libero arbitrio e la lucidità, sono essenziali, oggi più che mai.
Nel panorama letterario di tutto il mondo, l'Amleto è una delle opere più famose e nello specifico della produzione shakesperiana è, senza dubbio, tra le opere maggiormente rappresentate del poeta e drammaturgo inglese. Fu scritta probabilmente tra il 1600 e l'estate del 1602 ed è stata tradotta in quasi ogni lingua del mondo.

In questa tragedia Shakespeare, attraverso una finta follia impersonificata da Amleto, descrive in modo pressoché perfetto il tema della vendetta, ma la particolarità e il fascino dell'opera risiedono proprio nel fatto che è ricca di sfaccettature, di contenuti, di argomenti che coesistono con il tema principale, e danno alla tragedia una veste nuova e moderna, anche se basata su una struttura convenzionale. Amleto è un personaggio complesso e affascinante, ricco di sfumature e di contraddizioni. Attraverso Amleto e il suo desiderio di vendetta, Shakespeare svolge un'approfondita indagine sull'animo umano, snocciolando l'opera lungo un percorso che tocca diversi punti: dal potere all'incesto, dalla morte e il suicidio all'esistenza di un mondo soprannaturale, dai valori quali la castità, l'onore, la lealtà e l'amicizia alla mancanza di valori quali l'incostanza, l'ipocrisia e il tradimento, dai sentimenti positivi quali l'amore, alle emozioni esasperate quali l'odio e gelosia.

Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare.

Questo e-book aiuta il sito di Liber Liber, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.