Vivere in Libertà: Manuale per anime in missione

MIL APS via PublishDrive
Free sample

Un manuale contenente le istruzioni per coloro che hanno perso la memoria di chi sono stati, in tempi e luoghi diversi della storia conosciuta e di quella non conosciuta, e desiderano ricordare nuovamente la propria origine.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
MIL APS via PublishDrive
Read more
Collapse
Published on
Jun 14, 2018
Read more
Collapse
Pages
60
Read more
Collapse
ISBN
9788894327090
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Body, Mind & Spirit / Spiritualism
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
L’Autore riporta una serie di importanti lezioni, di tipo esoterico - iniziatico, svolte in forma di dialogo, di conversazioni a due, avvenute abitualmente all’ombra di un tiglio.

Al di là del simbolismo e della ”finzione” letteraria, l’opera contiene la più ampia, documentata e approfondita esposizione del sapere iniziatico occidentale, del quale peraltro frequentemente risale alle origini, ricostruendo le fonti di tale sapere, ritrovabili spesso nella Bibbia e nei Vangeli, nella civiltà egizia ed in quella mesopotamico, assira, sumera, babilonese, e così via.. attraverso tortuose ma non inesplicabili vie, quali ad esempio la simbologia dei Tarocchi e dell’Apocalisse, la rilettura esoterica di antichi testi e la tradizione sapienziale occulta, tale antico sapere è giunto fino a noi. Altrettanto evidente appare che i custodi e i cultori della scienza iniziatica, coloro che per secoli e in forme diverse hanno tenuta accesa, conservata e tramandata l’antica fiamma, sono gli odierni adepti della Fratellanza della Luce. Nella simbologia, nella gerarchia e nell’ordine massonico, ritroviamo infatti l’antica e nuova Gerusalemme, quella che aprirà le sue porte di luce ai veri ricercatori.

Tuttavia questa non è, e non vuole apparire, opera “di parte”, indirizzata a pochi, quanto opera di tutti e per tutti, destinata quindi a tutti coloro che sinceramente desiderino accedere al più vero e ampio sapere iniziatico.

Il dialogo, semplice e comprensibile, la rende veramente adatta a tutti: una sorta di rivelazione di antichi segreti fatta da un “don Juan” del mondo occidentale..

180 dettagliate illustrazioni rendono più semplice e piacevole la comprensione del testo
In un libro precedente, mi sono occupata di insegnarvi a costruire un ponte fra voi e queste entità, troppo spesso considerate mefitiche e negative in senso assoluto.
Ho cercato di spiegarvi che si può lavorare bene con queste entità anche per l’ottenimento di scopi positivi e richiedendo il bene, qui invece spiegherò come ottenere azioni negative, cioè volte al male in tutte le sue sfaccettature.
Del resto, come tutti saprete, la Bibbia stessa è un concentrato di evocazioni volte al bene ma anche al male. Dobbiamo toglierci di mente l’idea che un demone sia necessariamente una figura oscura, buia e utile solo a danneggiare, e sostituirla con la concreta possibilità che i demoni siano entità meravigliose, degne di rispetto e considerazione massima, capaci di aiutarci in ogni nostro cammino ed iniziativa.
Come mia abitudine, non farò giri inutili di parole e di frasi ad effetto, per lasciare spazio unicamente a ciò che davvero è lo scopo di questo libro: l’evocazione dei demoni per l’ottenimento di scopi malefici.

Angeli e demoni sono due facce della stessa medaglia, ed anche se a tutti piace considerare alcuni solo buoni ed altri solo cattivi, in queste pagine scoprirete che la conoscenza è la migliore delle iniziative.
Vi chiedo solo di seguire pedissequamente le pochissime regole che indicherò, di limitarvi a fare quanto richiesto, e di non prendere iniziative di alcun tipo. E’ davvero importante che facciate quanto consigliato.
Sono evocazioni antiche, che la mia famiglia usa con successo da generazioni, se seguite alla lettera non danno alcun problema collaterale, e sono state spesso la risoluzione a molti problemi dei miei famigliari e di coloro che a loro si rivolgevano.
Presenterò brevemente ed in modo succinto le gerarchie dei Demoni, con discendenti ed ascendenti, dilungarmi troppo servirebbe solo per aumentare il numero di pagine e, forse, a confondervi le idee. Propongo qui ciò che vorrei trovare io in un libro come questo: informazioni specifiche, dirette e precise per la risoluzione di varie problematiche. Sappiate che la formula che indicherò evocherà direttamente il demone preposto alla risoluzione di quello specifico problema, non avrete alcuna necessità di cercare il demone corrispondente, basterà recitare le parole indicate. Tutto il resto è un inutile corollario.
Ciò che dovete sapere è che, proseguendo nella lettura prima e nell’attuazione poi, vi assumete la responsabilità di eseguire alla lettera i rituali evocativi, senza togliere o aggiungere nulla. E’ di vitale importanza che capiate bene questo punto. Siate precisi.

“… E’ a questo punto tutt’altro che incomprensibile la delusione di un Fratello intuitivo, versato nella Conoscenza Esoterica, quando non trova nella Loggia i modelli a cui ispirarsi: è condivisibile la sua solitudine…la tentazione di girare le spalle… Capiamo lo stato d’animo che lo angustia e confonde, nei momenti in cui confessa i suoi sentimenti verso l’Istituzione!
… Aveva chiesto la Luce, la teosofica Conoscenza superiore: non di rado s’imbatte in argomentazioni imbastite a scopo soprattutto dimostrativo, le quali portano verso tutt’altre direzioni! Aveva sperato di vedere finalmente accesa, almeno tra i Fratelli, qualche scintilla di Tolleranza, di Fratellanza e d’Amore: deve a volte invece sopportare, nel Tempio, comportamenti che rievocano miseramente il mondo profano!
Credo che nessun Massone sia tanto sprovveduto da sperare di vedere pienamente realizzati, nella Massoneria terrena, gli alti ideali umani! Tuttavia ai Fratelli più spirituali è lecito attendersi, almeno da parte dei Maestri, una conoscenza realmente illuminata dalla spiritualità e lontana dal diffuso sapere materialistico. Ancor più dovrebbero, in ogni Loggia, brillare i comportamenti conformi all’altruismo sincero, alla pietà sentita e trasparente.”

“…La storia potrebbe fare a meno di un Salomone testardo e dissennato, egocentrico e vanitoso: un Tempio massonico che prendesse a modello il Tempio, da lui ideato, non dovrebbe esistere!
Sennonché questo Re è riccamente pervaso dallo spirito della Teosofia. Sa che per la realizzazione del suo Piano occorrono punti di riferimento ben stabili, limitanti ma sicuri: la Matematica e la Geometria, con le loro regole, sono in grado di soccorrerlo.
Questo è il motivo per cui Salomone affida umilmente e saggiamente il Piano del Tempio ad un architetto: Hiram fa così la sua apparizione, nella leggenda; in quanto “figura” massonica, entra luminoso anche nella nostra particolare storia.

Nel desiderare, pensare ed agire devi ispirarti all’Amore. Le azioni, i desideri e pensieri che invece se ne allontanano non sono da considerare “massonici” e produrranno, in ogni caso, effetti destinati a pesare infallibilmente sul Karma: al momento dovuto infatti, saremo valutati dalle divine entità che ci scruteranno nelle profondità dell’anima e dello Spirito, per rendere a ciascuno il dovuto (“salario”).
E’ dunque necessario che ogni Fratello dedichi la sua spiritualità alla conoscenza della Scienza Muratoria, maestra di vita, al fine di costruire un miglior destino per sé, per l’Umanità e per la Massoneria. Questa infatti, seguendo le felici mutazioni dei Fratelli, emergerà dal buio e manifesterà il suo migliore volto: l’immagine della vera Luce e del vero FUOCO.”
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.