Micron

Guido Brunelli
1
Free sample

Dieci micro-racconti introdotti da dieci micro-pensieri: tutto questo è Micron, un viaggio rapido e diretto all'interno di situazioni diverse, spesso surreali, spesso fin troppo reali. Il superamento del fantomatico "blocco dello scrittore" da parte di un creativo, l'incontro tra due generi musicali a dimostrare come gli opposti possano mescolarsi tra loro, un politico che racconta la verità con spietata disinvoltura, l'ultimo sussulto di dignità di un uomo che si è giocato ogni cosa, la maturazione di un giovane attraverso il confronto con un altro se stesso: piccole schegge di vita, racchiuse in una sintetica ma intensa raccolta di racconti brevi.
Read more

Reviews

5.0
1 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Guido Brunelli
Read more
Published on
Apr 14, 2014
Read more
Pages
62
Read more
ISBN
9786050300550
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Literary
Fiction / Urban
Fiction / Visionary & Metaphysical
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Claudio Camillo
Tutto ha avuto inizio con il casuale ritrovamento nella soffitta di casa, di una vecchia valigia di cartone,che ha dato lo spunto all’autore di narrare, attraverso un viaggio nel tempo e nella memoria, le vicende di una comunità contadina, proveniente da Pietracupa,un piccolo paese del Molise,dove suo padre era nato e da dove, all’età di 14 anni, è partito per Roma in cerca di fortuna,portando con se quell’unica valigia di cartone.
L’autore,nel sui racconti, prende in esame il mondo contadino di inizio secolo20°,i suoi personaggi, i suoi valori,le sue povertà; narra dell’emigrazione di massa iniziata a fine secolo 19°,i motivi dello spopolamento dei borghi italiani ed e’ egli stesso attore e spettatore degli avvenimenti degli ultimi 75 anni di storia mondiale,descrivendo, fatti, avvenimenti e tragedie che hanno coinvolto il mondo, analizzandoli con gli occhi del bambino prima, con lo sguardo dell’adulto poi, ed ora con quello dell’anziano.I racconti si dipanano come in una pellicola dai contenuti storici, su come eravamo e su come siamo, presentando immagini della 2° guerra mondiale, la nascita della Repubblica Italiana,gli anni della ricostruzione, il boom economico,il terrorismo, la caduta del muro di Berlino,gli attentati alle Torri gemelle,la guerra in Corea, la guerra in Vietnam,la guerra nel Kossovo, oltre la vita normale e gli svaghi di tutti i giorni dei cittadini del mondo. L’autore, conclude il suo viaggio,ritornando nel solitario e disabitato borgo della sua infanzia , per depositare la valigia di cartone di suo padre e questa sarà l’occasione per ritrovare i suoi ricordi dell’infanzia e riflettere sui valori della vita,ai quali dedica una poesia, ultima delle dieci inserite nel libro.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.