Odisseo - Alla scoperta del Mondo Nuovo

Genesis Publishing
Free sample

Il suo ingegno lo ha condotto fuori dal labirinto, la sua brama di conoscenza l'ha spinto oltre le colonne d'Ercole, ma adesso? Quale virtù sarà in grado di sfoderare Odisseo per avventurarsi in questo nuovo viaggio verso l'ignoto?
Il nostro giovane eroe dovrà percorrere un sentiero colmo di insidie e peripezie e verrà messo di fronte all'ennesimo presagio: la profezia di Atena.
Morte per mare e morte per terra
Solo egli resta e impazza la guerra
Non servono spade né frecce dorate
Ma solo l’appoggio di genti affamate.
Riuscirà a sciogliere l'enigma oppure perirà sotto il peso del fardello che la Dea ha riposto sulle sue spalle?
Odisseo - Alla scoperta del Mondo Nuovo vi condurrà per mano al fianco del prode Greco.
Cosa state aspettando? Voltate pagina e iniziate il viaggio.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Genesis Publishing
Read more
Collapse
Published on
Nov 4, 2019
Read more
Collapse
Pages
149
Read more
Collapse
ISBN
9789606470349
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Fiction / Fairy Tales, Folk Tales, Legends & Mythology
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
•Le storie superbe di Wood possono essere paragonate alle fiabe italiane di Italo Calvino.• Non è necessario elogiare oltre. – Carlos Fuentes •Oltrepassando confini linguistici e culturali, queste fiabe trascendono anche dagli archi temporali convenzionali. Abbondano di paradossi temporali.• – Roger-Pol Droit (Le Monde) •Kalila e Dimna• o •La Panchatantra• (anche conosciuto in Europa dal 1483 come •Le Fiabe di Bidpai•) è una composizione di storie sugli animali e su diversi livelli, interconnesse l’una all’altra – a volte ci sono tre o quattro ‘strati’ di storie. Queste composizioni contribuiscono alla letteratura mondiale da più di 2000 anni, essendo migrate attraverso antiche culture in una moltitudine di forme, scritte e orali. Tutte le nostre favole sugli animali, da Aesop ai racconti buddhisti J?taka, da La Fontaine a Uncle Remus, devono molto a questo libro strano e mutaforme. Più di mille anni prima di Machiavelli, le fiabe in sanscrito della •Panchatantra• hanno trattato l’inganno, gli imbrogli politicali, l’omicidio, i nemici, i re, i dervisci, le scimmie, i leoni, gli sciacalli, le tartarughe, le cornacchie, e il come noi tutti cooperiamo (o meno!), viviamo e moriamo insieme, o in pace o in conflitto l’uno con l’altro. Questo è un libro pieno di animali e uomini che si comportano oltraggiosamente e che fanno delle cose favolosamente terribili (e tuttavia gentili a volte) l’uno all’altro. Queste sono storie gioiose, tristi, divertenti e a volte brutali, essendo il loro scopo quello di insegnare ad entrambi il re ed il cittadino i modi e mezzi del mondo, quelle realtà dure che spesso si nascondono sotto la superficie della nostra soggettività quotidiana e comoda. La composizione originale arabica, •Kalila e Dimna• (•La Panchatantra• in sanscrito ne è il precursore) apparentemente costituisce un manuale per sovrani, un cosidetto ‘Specchio per Principi,’ che illustra indirettamente, attraverso una marea di storie e versi didattici, il come (e il come non!) comandare il regno della Sua vita. Con una padronanza astutamente profonda della natura umana al suo meglio (e anche alla peggio!), queste fiabe sugli animali, che di solito evitano la critica moralistica umana, offrono un saggio e pratico consiglio a tutti noi. Basato sulla suo confronto di traduzioni erudite di testi chiave in Sanscrito, Arabo e Persiano, così come la versione del 1570 di Sir Thomas North, questo è in assoluto il primo racconto moderno in Oriente e Occidente da oltre 400 anni. Nella versione di Ramsay Wood, i significati profondi alla base di queste fiabe brillano, proprio come egli sa cogliere un mondo classico, rendendolo nuovo, rilevante, affascinante e incredibilemente piacevole da leggere. - - - - Wood’s superb stories should be set alongside Italo Calvino’s retelling of the folk tales of Italy. No higher praise is necessary. – Carlos Fuentes Crossing linguistic and cultural frontiers, these fables also transcend conventional time-frames. They abound with temporal paradoxes. – Roger-Pol Droit (Le Monde) •Kalila and Dimna• or •The Panchatantra• (also known in Europe since 1483 as •The Fables of Bidpai•) is a multi-layered, inter-connected and variable arrangement of animal stories, with one story leading into another, sometimes three or four deep. These arrangements have contributed to world literature for over 2000 years, migrating across ancient cultures in a multitude of written and oral formats. All our beast fables from Aesop and the Buddhist •Jataka Tales• through La Fontaine to Uncle Remus owe this strange, shape-shifting 'book' a huge debt. Over a 1000 years before Machiavelli, the Sanskrit folk tales of •The Panchatantra• covered deceit, political skullduggery, murder, enemies, kings, dervishes, monkeys, lions, jackals, turtles, crows and how we all cooperate (or not!), live and die together in peace or conflict. This is a book full of outrageously behaved animals and humans doing the most delightfully awful (yet sometimes gentle) things to each other. These are joyous, sad, amusing and sometimes brutal stories; their function being to educate both king and commoner alike in the ways of the world, the harsh realities that can often lurk beneath the surface of our cozy, everyday subjectivity. In its original Arabic format, •Kalila and Dimna• (•The Panchatantra• being its Sanskrit precursor), ostensibly constitutes a handbook for rulers, a so-called 'Mirror for Princes' illustrating indirectly, through a cascade of teaching stories and verse, how to (and how not to!) run the kingdom of your life. In their slyly profound grasp of human nature at its best (and worst!) these animal fables, usually avoiding any moralistic human criticism, serve up digestible sage counsel for us all. Based on his collation of scholarly translations from key Sanskrit, Syriac, Arabic and Persian texts, as well as the 1570 English rendition by Sir Thomas North, this is the first uncompromisingly modern re-telling in either the East or West for over 400 years. In Ramsay Wood's version the profound meanings behind these ancient fables shine forth as he captures a great world classic, making it fresh, relevant, fascinating and hugely readable.
Emma è cresciuta tra umani, ma si nutre solo di miele, acqua all'arancia e fiori, i suoi occhi confondono il rosso con il nero, ma la sua vista è ottima anche al buio. Nel suo mondo qualcuno la vuole morta, i Sommers, suoi genitori adottivi, moriranno in un incidente d’auto, causato da uno sciame di api, prima del compimento della sua maggiore età. La sua copertura nel mondo degli umani è saltata e lei non lo sa. Deve essere ancora protetta. Il giorno del funerale dei Sommers, conoscerà Luca Evans, che le offrirà un lavoro al “Nettare”, un locale per vegani nel cuore di Parigi. Un luogo a forma di “Margherita”, dove troverà protezione e amore. Dove i suoi bisogni primari, come li chiamava Alexandre, il padre adottivo, saranno soddisfatti. Dietro tutto questo c’è Adrien Northman, Capitano di sua maestà l’Ape Regina e Comandante delle sue guardie, fuco semi-immortale con istinti sessuali umani, che oltre ad averla salvata da morte certa, l’ha scelta come sua compagna: non può amare altre che lei. Quando Emma lo incontrerà, il giorno del suo diciottesimo compleanno, l’aroma di "Miele, Agrumi e Spezie” che lui emana, le farà perdere la testa e desiderare di essere la sua donna. Solo la forte attrazione che prova per Adrien, la spingerà a indagare sulla sua vera natura. Ma le difficoltà incontrate nel decifrare i segnali che i suoi simili le mandano, la faranno giungere a conclusioni sbagliate. Crederà di essere la sorella dell’Ape Regina e diverrà così l’amante del proprio uomo, credendolo destinato a un’altra. Emma, cresciuta al riparo dai Sommers, si sente così lontana da tutto quel mondo di api. L’unica certezza è il suo filo conduttore: Adrien Northman. L’Ape umana, desiderabile più di ogni altra cosa. Entra nel mondo di Emma e sarai avvolto tra battaglie di Api, salvataggi di animali, amanti dell’ambiente, semi-immortali, nemici feroci e una grande storia d’amore... un’idea originalissima per un fantasy popolato da eroi del tutto fuori del comune.
Un autore da oltre 2 milioni di copie.


in anteprima, su Amazon, scopri IL CODICE TESLA, già top 100.


Avviso che dopo il successo della saga HELLKAISER "Armageddon saga", a luglio 2019 uscirà il primo spin off della seconda serie HELLKAISER " FORSAKEN "


Hell Kaiser Vol.1

Superati 55000 download negli store, grazie.


La storia della razza umana, dell'universo e di tutto quello che esiste è diversa da quanto conosciamo, da quello che da sempre ci è stato narrato. Come lo so? Non ha importanza, posso dire però che sono morto e che in vita non sono stato proprio un esempio da seguire. 

La mia anima è confinata in quel luogo che chiamate inferno e mai avrei immaginato che anche qui, coloro che lo abitano e lo governano, stiano provando la più odiata delle emozioni: la paura. 

Credo sia giunto il momento che il mondo, così come l'intero cosmo, comprenda quale terribile minaccia l'abbia colpito. Essa è inarrestabile, persino per il creatore stesso. La speranza è l'unica cosa che resta, l'ultimo sentimento a cui Dio può aggrapparsi e tale speranza ha un nome, un nome legato a un individuo comune, un umano come un tempo ero io: Lorian. 

Il solo in grado di rispondere alla chiamata di Dio, in grado di trascendere la sua natura al fine di essere condotto verso un destino inimmaginabile. 


È l'anno 1812 e tutto sta per cambiare, per sempre, ed io, in questo abisso di terrore ne sono l'ultimo testimone. 

 Quarto e ultimo volume della prima tetralogia a gennaio 2016.



Altre opere dell'autore:

Baal -l'apocalisse di Salomone - Vol 2 della saga HELL KAISER

Astaroth - genesi delle ombre - Vol 3 della saga HELL KAISER

Glenvion Vol.1 - La Matrice

Glenvion Vol.2- La prigione di Sefrin

Glenvion Vol.3 - l'ultimo custode

Glenvion, la trilogia.

La figlia di Teia

Memoria

©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.