Vertical Innovation. La vera natura dell'innovazione

goWare & Guerini Next
Free sample

Nel cuore delle Alpi, lì dove cultura latina e tedesca si incontrano, sta accadendo qualcosa: centri di ricerca avanzati; un ecosistema fatto di multinazionali tascabili ed eccellenze artigianali; makers e talenti richiamati dall’altissima qualità della vita e dalla multiculturalità tipica delle zone di confine. Un nuovo modello di innovazione armonica e doppiamente responsabile: verso l’ambiente e verso la società. Un modello che punta alla qualità della ricerca e della produzione. 

La Vertical Innovation - veloce, efficace ma non distruttiva - si ispira direttamente alla natura che la circonda: quella delle Alpi e delle Dolomiti. Un fenomeno che può diventare modello anche per altri territori. Da mutuare e riadattare tenendone saldi i principi: la dimensione umana, il rispetto per la natura, la qualità del lavoro. Scoprendo la vera natura dell’innovazione.

Read more
Loading...

Additional Information

Publisher
goWare & Guerini Next
Read more
Published on
Oct 25, 2017
Read more
Pages
226
Read more
ISBN
9788868961824
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Business & Economics / Development / Sustainable Development
Business & Economics / Entrepreneurship
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.















Questo ebook riunisce due brevi
saggi dallo spirito affine scritti da due grandi esponenti del Nuovo Pensiero e
della Scienza della Mente: "The Law of Opulence" di Wallace D.
Wattles e "The Spirit of Opulence" di Thomas Troward.



 



I due testi pongono su un piano
originale e innovativo il tema della crescita – e quello speculare, oggi assai
in voga, della decrescita – e ci invitano a spostare il nostro pensiero dalla
scarsità all'abbondanza.



Finché il nostro pensiero – e,
conseguentemente, il pensiero generale, economico e sociale – resterà centrato
sulla scarsità, non otterremo altro che povertà.



 



Ma l'intento della vita è di
creare sempre più vita. La vita è naturalmente portata a creare maggiore
abbondanza, e questa abbondanza ha come obiettivo più vita per tutti e meno
vita per nessuno. Un pensiero di scarsità è perciò un pensiero letteralmente
“contro-natura” mentre il vero, unico pensiero naturale è il pensiero di
crescita.



 



Il principio di crescita viene
così depurato da tutte le sovrastrutture iperliberiste, immorali e “selvagge”
che spesso accompagnano i giudizi sia dei sostenitori più sfrenati che dei più
incalliti detrattori dell'attuale sistema economico. La crescita economica non è
più una forzatura dell'ordine naturale, né deriva da uno sfruttamento indiscriminato
delle risorse, da una violenza separativa e distruttiva dell'uomo nei confronti
della natura. Anzi, questo sistema spregiudicato, dissennato, economicamente,
socialmente e psicologicamente rovinoso è proprio la conseguenza del principio
di competizione, che a sua volta si basa sull'idea errata che le risorse in
natura siano scarse e che il principio regolatore della natura sia la scarsità
e non l’abbondanza.



 



Abbandonando la competizione con
gli altri e realizzando in noi la consapevolezza che il potere creativo in noi
stessi è illimitato, tutta l'infinita abbondanza dell'universo diventa nostra.



 



"I requisiti per un
successo non competitivo sono molto semplici.



Primo. Desidera per tutti ciò
che desideri per te, e sii certo di non prendere nulla da nessuno senza dargli
in cambio un valore equivalente o maggiore in termini di vita. Più dai più
ricevi.



Quindi agisci con la fede
assoluta che tutto ciò di cui hai bisogno per vivere la tua vita nel modo più
pieno e completo verrà a te.



Tutto ciò che viene a te
significherà più vita per chiunque altro.



Ogni guadagno che farai
aggiungerà ricchezza per chiunque altro.



Ciò che ottieni per te stesso –
Vita – lo ottieni per tutti.



Il tuo successo aggiunge vita,
salute, ricchezza e felicità per tutti." (Wallace D. Wattles)



 



"Il nostro dare agli altri
crescerà, con la consapevolezza che il dare agli altri impedirà o in qualche
modo limiterà la crescita che possiamo desiderare per la nostra vita, ma che
ogni espansione e crescita di noi stessi e della nostra ricchezza ci renderà
gli strumenti più potenti per l’espansione e la crescita della vita degli
altri." (Thomas Troward)

"Tutto fa branding - Guida pratica al personal branding" di Gioia Gottini (la coltivatrice di successi più amata dagli italiani!) è un manuale professionale ricco di teoria, spunti, case history e di esercizi che ruotano intorno al personal branding.
Ma cosa si cela dietro questa parola, a tratti oscura?
Brand significa marca, ma non è solo un logo su una scatola di cereali. No, è un insieme di valori nei quali tu, consumatore, ti identifichi. E che ti fanno comprare.

Ecco, nel caso del "Personal Branding [...] l’attività e chi la svolge si sovrappongono, e i valori che esprimono i tuoi prodotti sono anche i tuoi personali. [...] Al centro non c’è solo quello che fai, ma ci sei anche tu [...]: la tua storia è interessante, la tua attività ha il tuo volto e il tuo nome, e le persone, se devono comprare, sono rassicurate dal fatto di «vedere» da chi comprano. Perché le persone amano comprare da altre persone".

Una guida ricchissima che ti aiuta a trovare la tua mission e vision, decidere il tuo slogan, individuare il target giusto al quale rivolgerti, capire che offerte fare e a quali prezzi. Ma non solo: ci sarà spazio anche per comunicare a fondo con la tua personalità, e magari con un'immagine coordinata.

In ogni capitolo, tanti esercizi, siti, link utili e una bibliografia molto ampia di letture di approfondimento.

Il tutto spiegato con la penna ironica, pungente, chiara e super professionale di Gioia Gottini, una vera esperta di branding, che ha saputo strutturare il manuale in modo da poterlo consulatare in modo pratico. Realizzato in collaborazione con C+B - la casa + bottega delle imprenditrici creative italiane - l'autrice è infatti uno dei capisaldi della redazione - l'ebook di Gioia sa raccontare il personal branding in maniera accessibile per tutti, per aiutare davvero chi è agli inizi della sua carriera o chi vuole aggiustare il tiro, se già in proprio.

Perché con un branding fatto bene si può davvero far decollare il proprio business!
Se l'idea di aiutare una sposa a scegliere tra un abito impero e uno a sirena (no, non ha le squame!) non ti dispiace affatto, oppure se ti chiedi come si gestisca per benino un matrimonio da favola, allora non puoi perderti il nostro manuale “Non solo confetti. Come iniziare (e continuare con successo) la professione di wedding planner” scritto da Chiara Gily.
Il titolo la dice già lunga: fare il wedding planner è sicuramente una professione divertente, dove si sta per mesi a contatto con catering, chiffon, fiorai e momenti di felicità, ma perché questo evento vada nel migliore dei modi, e non si traduca con la fuga della sposa come ne Il laureato (anche se, vabbè, lei lì fuggiva per Dustin Hoffman), non ci si improvvisa dalla sera alla mattina.
Bisogna studiare tanto, per proporre agli sposi soluzioni pratiche e creative e per accompagnarli con polso nei mesi che li separano dal grande giorno. Bisogna essere pragmatici e informati, per sapere qual è la burocrazia da sbrigare per mettersi in proprio e sopravvivere. Bisogna conoscere il galateo, ogni aspetto della cerimonia (civile o religiosa) e avere tanti fornitori fidati (fiorai, fotografi, catering, grafici, sarti). Inoltre, è necessario sapersi promuovere al meglio online e offline per emergere sulla concorrenza.
Quindi non solo confetti, ma tantissimo lavoro duro. Come capire, quindi, se si ha la stoffa per fare il wedding planner?
Questo manuale, scritto dalla commercialista e wedding planner, Chiara Gily, lo spiega passo passo. L'ebook è diviso in due parti, come le due anime dell'autrice: la prima definisce cosa fare per mettersi in proprio, come organizzatore di matrimoni. Dal codice Ateco, al business plan, dagli aspetti fiscali, a come strutturare una buona offerta di servizi per gli sposi, arrivando a come promuoversi e come gestire la propria giornata tipo.
La seconda parte invece è una full immersion nel mondo del matrimonio: tempistiche, pubblicazioni, bon ton, come si sceglie l'abito (e il tessuto e il coprispalle e gli accessori) per lei e per lui, il bouquet, il trucco e parrucco, il catering e il fotografo. Non solo, il manuale spiega come destreggiarsi tra i vari tipi di location (hotel o castello?), se scegliere una cena placée o un buffet (e l'open bar come si gestisce?), come si scelgono le bomboniere e la musica per il ricevimento.
Inoltre, mille spunti per ideare matrimoni a tema unici e romantici, cosa fare se qualcosa va storto il giorno delle nozze, come mantenere la calma (ce ne va tantissima!) e cosa fare quando ti toccherà diventare anche un po' social media wedding planner (non ci credi? Esiste!).
Una prospettiva davvero inedita sul tema del matrimonio: da un lato, la parte più "fredda" e burocratica dei vari adempimenti per avviare questo business; dall'altra, la parte glitterosa e divertente del grande giorno.
Un manuale ricchissimo, completo fino al midollo, chiaro e ben spiegato, con tanti casi pratici con i quali relazionarsi. La panoramica ideale per te che stai pensando di metterti in proprio come wedding planner e vuoi chiarirti le idee e, una volta deciso, partire col piede giusto.
Chiara Gily ha deciso di devolvere tutti i proventi di Non solo confetti alla onlus LeuceVia.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.