Realtà distorta

EDITRICE GDS
Free sample

Una normale vacanza di famiglia, il desiderio di sole mare e relax. Ed è senza avvisaglia che la normalità non è più tale. E la paura avvolge nelle proprie spire nefaste. Quale capovolgimento sotterra ogni realtà?
Read more

Reviews

Loading...

Additional Information

Publisher
EDITRICE GDS
Read more
Published on
Feb 3, 2014
Read more
Pages
28
Read more
ISBN
9788867822522
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Horror
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
MARA CASSARDO
Credeva di averla persa per sempre e non sapeva se il suo cuore immobile avrebbe potuto resistere a un dolore così tremendo.

Un incidente drammatico gliel’aveva portata via. O almeno, così Alex pensava che fosse andata. In realtà, tutto era stato organizzato con precisione da una frangia reazionaria della stirpe Voordalack, e Amelia è prigioniera nel Castello di Radu, loro più elevato rappresentante.

Perché egli vuole che la causa Voordalack vinca sull’evoluzionismo della stirpe dei Vis, da lui considerata reietta.

Perché il nutrimento deve essere dato dal sangue che scorre veloce nelle vene degli esseri umani.

Perché per Radu l’essenza vitale del Vij non è la soluzione vincente, e la convivenza paritaria con la società umana non potrà mai rappresentare l’evoluzione della loro razza.

Di certo, però, il segreto dell’esposizione al sole su cui i Vis continuano a lavorare da tempo è una delle conoscenze di cui appropriarsi.

Amelia è una pedina che Radu riesce a muovere alla perfezione: il farle rinnegare la sua esistenza, il piegare la sua volontà, altro non sono, a suo vedere, che una dimostrazione dell’inferiorità insita nella stirpe dei Vis. Prendere ciò che gli serve, per dare vita a una nuova stirpe di cui lui diverrà il Supremo, è il suo unico interesse.

Tutto è sacrificabile e utilizzabile per la sua causa.

Ma l’amore tra Alex e Amelia è sconfinato: neppure la convinzione della morte sembra scalfire il sentimento che provano l’uno per l’altra. I loro cuori immobili si compenetrano nell’eternità delle loro esistenze. Erano destinati a possedersi sin dal primo incontro, e nessuno poteva immaginare che dietro quell’unione si celasse qualcosa di ancora più forte: il simbiotismovampiro.

Molteplici personaggi si muovono accanto ai protagonisti, occupando di volta in volta ruoli predominanti e creando vie alternative nelle quali la storia si addentra e si svela. Amore, amicizia, odio, ambizione e desiderio sono le correnti che attraversano il romanzo e ne muovono le fila fino all’epilogo.
MARA CASSARDO
Credeva di averla persa per sempre e non sapeva se il suo cuore immobile avrebbe potuto resistere a un dolore così tremendo.

Un incidente drammatico gliel’aveva portata via. O almeno, così Alex pensava che fosse andata. In realtà, tutto era stato organizzato con precisione da una frangia reazionaria della stirpe Voordalack, e Amelia è prigioniera nel Castello di Radu, loro più elevato rappresentante.

Perché egli vuole che la causa Voordalack vinca sull’evoluzionismo della stirpe dei Vis, da lui considerata reietta.

Perché il nutrimento deve essere dato dal sangue che scorre veloce nelle vene degli esseri umani.

Perché per Radu l’essenza vitale del Vij non è la soluzione vincente, e la convivenza paritaria con la società umana non potrà mai rappresentare l’evoluzione della loro razza.

Di certo, però, il segreto dell’esposizione al sole su cui i Vis continuano a lavorare da tempo è una delle conoscenze di cui appropriarsi.

Amelia è una pedina che Radu riesce a muovere alla perfezione: il farle rinnegare la sua esistenza, il piegare la sua volontà, altro non sono, a suo vedere, che una dimostrazione dell’inferiorità insita nella stirpe dei Vis. Prendere ciò che gli serve, per dare vita a una nuova stirpe di cui lui diverrà il Supremo, è il suo unico interesse.

Tutto è sacrificabile e utilizzabile per la sua causa.

Ma l’amore tra Alex e Amelia è sconfinato: neppure la convinzione della morte sembra scalfire il sentimento che provano l’uno per l’altra. I loro cuori immobili si compenetrano nell’eternità delle loro esistenze. Erano destinati a possedersi sin dal primo incontro, e nessuno poteva immaginare che dietro quell’unione si celasse qualcosa di ancora più forte: il simbiotismovampiro.

Molteplici personaggi si muovono accanto ai protagonisti, occupando di volta in volta ruoli predominanti e creando vie alternative nelle quali la storia si addentra e si svela. Amore, amicizia, odio, ambizione e desiderio sono le correnti che attraversano il romanzo e ne muovono le fila fino all’epilogo.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.