Reflessologia Planto-Emozionale: dalla volta cranio-cerebrale-emozionale alla volta planto-reflessologica

edizioni simple
2
Free sample

La reflessologia planto-emozionale è un metodo di trattamento che combina la tecnica di massaggio o digitopressione plantare per un benessere psico-fisico, ad un lavoro più esteso, che contempla la dimensione psico-emotiva. Grazie a questo metodo è possibile lavorare sulle dinamiche psichiche conflittuali, sugli schok o traumi che possono aver predisposto l'organismo alla malattia. Ripercorrendo le teorie energetiche e vibrazionali più accreditate, lungo la scia delle intricate dinamiche in cui il corpo svela se stesso nella salute e nella malattia, il testo si propone di evidenziare le cause, la trama, il simbolismo e le connessioni tra i vari disturbi psichici e fisici che affliggono l'organismo. La proposta è quella di condurre il lettore lungo un viaggio esperenziale, dove le esperienze dolorose vissute, rimosse e sedimentate nell'inconscio del corpo (palcoscenico della mente) trovano un posto nella comprensione del loro senso più intimo. Ripercorrendo la storia dell'organismo che ci parla attraverso i suoi sintomi, ristabilendo la loro simbologia nella nostra esperienza quotidiana, ripercorriamo la storia di noi stessi, delle immagini ancestrali che ci abitano. Un testo che sfida ad immergersi negli intricati retaggi invisibili dell'in- conscio al fine di ripristinare un legame autentico con le proprie radici. Manuela Bargnesi, laureata in psicologia clinica all'università di Urbino, in seguito al diploma come reflessologa presso la scuola triennale Firp, sviluppa un interesse per la dimensione "vibrazionale" dell'essere umano e per le tecniche correlate. Si dedica alla ricerca in campo psicosomatico nell'ottica della correlazione mente-cervello- corpo. Ha ideato il metodo planto-emozionale come estensione del metodo reflessologico. Tiene presentazioni e corsi sulla terapia reflessologica emozionale. Lavora a fianco dei pazienti con il metodo planto-emozionale e attraverso colloqui e consulenze individuali.
Read more
4.5
2 total
Loading...

Additional Information

Publisher
edizioni simple
Read more
Published on
Jul 28, 2015
Read more
Pages
300
Read more
ISBN
9788869241932
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Health & Fitness / Herbal Medications
Health & Fitness / Massage & Reflexotherapy
Medical / Allied Health Services / Massage Therapy
Medical / Alternative & Complementary Medicine
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Nuova edizione aggiornata

I fiori di Bach - o rimedi floreali di Bach - sono una medicina alternativa ideata dal medico britannico Edward Bach.

E’ ormai risaputo che i nostri stati emotivi hanno una profonda influenza sul nostro benessere e sulla nostra salute. 

Uno stato emotivo alterato che si ripete ogni giorno crea delle vere e proprie disfunzioni del nostro organismo. 

Il 90% delle cause delle malattie dell'uomo proviene da piani che si trovano al di là di quello fisico, ed è su questi piani che i sintomi cominciano a manifestarsi, prima che il corpo fisico mostri qualche disturbo. 

I Fiori di Bach riequilibrano le emozioni. 

Si rivolgono solo ed esclusivamente a come reagiamo emotivamente alle vicissitudini, alle esperienze e ai problemi nelle nostre giornate. 

Donano una grande serenità e pace, coraggio o forza, aiutano a sentirci nel pieno delle nostre possibilità. 

Possono essere utili a fronte di una malattia, non dal punto di visto fisico ma proprio come sostegno dell’umore. 

La persona è vista come un individuo completo dove le emozioni sono un punto cardine, e non solo come corpo fisico con dei sintomi. 

Bisogna quindi analizzare lo stato emozionale e non i sintomi fisici, in base a questo si trovano i rimedi adatti. Infatti soggetti con identici problemi fisici, reagiscano e vivono con emozioni e sentimenti differenti.

I Fiori di Bach non aiutano a reprimere gli atteggiamenti negativi, ma li trasformano nel loro lato positivo.

Bach ha così suddiviso i 38 fiori dai quali si traggono i rimedi.

I primissimi fiori scoperti da Bach furono i cosiddetti “12 Guaritori”, che il medico gallese iniziò prontamente a sperimentare prima su se stesso e poi sui suoi pazienti; gli altri 26 vennero scoperti poco tempo dopo, divisi in “7 Aiuti” e “19 Assistenti”.


La reflessologia planto-emozionale è un metodo di trattamento che combina la tecnica di massaggio o digitopressione plantare per un benessere psico-fisico, ad un lavoro più esteso, che contempla la dimensione psico-emotiva.
Grazie a questo metodo è possibile lavorare sulle dinamiche psichiche conflittuali, sugli schok o traumi che possono aver predisposto l'organismo alla malattia.
Ripercorrendo le teorie energetiche e vibrazionali più accreditate, lungo la scia delle intricate dinamiche in cui il corpo svela se stesso nella salute e nella malattia, il testo si propone di evidenziare le cause, la trama, il simbolismo e le connessioni tra i vari disturbi psichici e fisici che affliggono l'organismo.
La proposta è quella di condurre il lettore lungo un viaggio esperenziale, dove le esperienze dolorose vissute, rimosse e sedimentate nell'inconscio del corpo (palcoscenico della mente) trovano un posto nella comprensione del loro senso più intimo.
Ripercorrendo la storia dell'organismo che ci parla attraverso i suoi sintomi, ristabilendo la loro simbologia nella nostra esperienza quotidiana, ripercorriamo la storia di noi stessi, delle immagini ancestrali che ci abitano.
Un testo che sfida ad immergersi negli intricati retaggi invisibili dell'in- conscio al fine di ripristinare un legame autentico con le proprie radici.

Manuela Bargnesi, laureata in psicologia clinica all'università di Urbino, in seguito al diploma come reflessologa presso la scuola triennale Firp, sviluppa un interesse per la dimensione "vibrazionale" dell'essere umano e per le tecniche correlate. Si dedica alla ricerca in campo psicosomatico nell'ottica della correlazione mente-cervello- corpo. Ha ideato il metodo planto-emozionale come estensione del metodo reflessologico. Tiene presentazioni e corsi sulla terapia reflessologica emozionale. Lavora a fianco dei pazienti con il metodo planto-emozionale e attraverso colloqui e consulenze individuali.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.