L'ultimo dei Bezuchov

Marco Freccero
Free sample

Due tra gli esseri più improbabili di questi tempi, un malato e un seminarista, si incontrano su un treno. Il primo torna a casa per salutare il padre che muore, il secondo rientra a Savona per una breve vacanza di una settimana.
Ma in quei pochi giorni il seminarista avrà l’opportunità di conoscere un essere impossibile da catalogare e da capire. E dotato di un talento particolare.
Quando dopo alcuni anni, ormai prete impegnato e povero, riceverà la notizia della morte di quel “breve amico”, tornerà a indagare su quelle giornate lontane, sino a decidere di viaggiare fino alle isole Orcadi, dove l’ultimo dei Bezuchov ha scritto la parola “Fine” in un silenzio umile e commovente.

L'autore

Nato in provincia di Savona nel 1966, Marco Freccero continua a viverci. Ha svolto diversi mestieri (garzone, operaio, aiuto magazziniere, magazziniere, addetto alla vendita), prima di mollare tutto e diventare Web editor per siti di commercio elettronico. È stato per anni parte del gruppo di autori che ha guidato il sito Web dedicato alla piattaforma Apple: "IlMac.net".

Dal 2010 ha rispolverato la sua passione: la scrittura. In quell'anno ha pubblicato l'ebook "Insieme nel buio" (tre racconti neri liguri), iniziando così ufficialmente la sua carriera di autore indipendente.

Nel 2012 c'è stata la sua unica incursione nel campo delle case editrici. Infatti per la casa editrice 40K pubblica l'ebook: "Starter kit per blogger".

Il romanzo "L'ultimo dei Bezuchov" è il suo ottavo libro da autore indipendente.

Nel 2014 ha pubblicato la raccolta di racconti (ambientati soprattutto nella città di Savona) dal titolo "Non hai mai capito niente", prima parte del progetto ben più ampio e ambizioso della "Trilogia delle Erbacce". Progetto che ha visto nel 2015 l'apparizione del libro "Cardiologia", seguito nel 2016 dal capitolo finale intitolato "La Follia del Mondo".

Nel 2017, assieme alla scrittrice Morena Fanti, ha pubblicato il romanzo a 4 mani "L'ultimo giro di valzer". Da questa esperienza è scaturito il libro "La scrittura a 4 mani", dedicato a questo "particolare" modo di raccontare le storie.

Sempre nel 2017 ha pubblicato l'ebook "La scrittura è difficile - Manuale controcorrente" (aggiornato nel 2018) dedicato a chi desidera avvicinarsi al mondo della scrittura.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Marco Freccero
Read more
Collapse
Published on
Jun 14, 2019
Read more
Collapse
Pages
227
Read more
Collapse
ISBN
9788832599367
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Fiction / Christian / General
Fiction / General
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Seller
Google Commerce Ltd
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Le parole del saggio

Se tanti libri della Bibbia sono ricchi di profonde verità spirituali e teologiche, quello dei Proverbi abbonda di consigli pratici e concreti riguardanti la vita quotidiana.
Brevi, ben equilibrati, poetici, arguti e spesso densi di humour, i proverbi sono universali, facili da ricordare e raggiungono efficacemente il segno, talvolta ancor più dei discorsi eloquenti e delle argomentazioni rigorose. Per esempio: «Va’, pigro, alla formica; considera il suo fare e diventa saggio!» (Prv 6:6). Oppure «Meglio abitare in un deserto, che con una donna rissosa e stizzosa» (21:19). E ancora, «Se il tuo nemico ha fame, dagli del pane da mangiare; se ha sete, dagli dell’acqua da bere; perché, così, radunerai dei carboni accesi sul suo capo, e il SIGNORE ti ricompenserà» (25:21,22). Come si fanno a dimenticare immagini come queste? Il libro dei Proverbi testimonia la saggezza che si è accumulata nel corso delle generazioni. Tra i suoi autori sono annoverati il re Salomone (1:1-9; 10:1-22), dei non meglio identificati «uomini saggi» provenienti dall’antico Medio Oriente (22:17-24; 24:23:34) e non israeliti come Agur (30:1-33). In alcuni casi, il libro risente anche dell’influsso di testi provenienti dall’antico Egitto. Eppure, quella dei Proverbi è Parola di Dio, perché gli autori hanno messo insieme quel materiale sotto ispirazione divina. Nonostante menzioni poche volte il nome di Dio, egli è sempre presente: sia che ci troviamo in un supermercato, che parliamo, mangiamo, beviamo, facciamo acquisiti o socializziamo, Dio c’è sempre. Il Dio dei Proverbi non è un Dio bigotto; anzi, spesso veste la tuta da lavoro. Il libro dei Proverbi ci aiuta a capire che cosa significhi temere Dio (1:7; 31:30) non tanto in chiesa ma nel corso della nostra giornata, perché il nostro modo di vivere fa più rumore di qualsiasi predicazione, preghiera o sacrificio (28:9; 15:8).

Nei Proverbi la «saggezza» si manifesta quando si impara a essere saggi, ma concretamente. Il libro risponde a domande del tipo: «Come e cosa devo insegnare ai miei figli?». «In che modo posso essere felice e realizzarmi?». «Perché ho problemi economici?». Come posso resistere alle tentazioni di natura sessuale?». «Come faccio a controllare la mia rabbia e la mia lingua?».

Per finire, la saggezza non è necessariamente una forza intellettuale. Al contrario, chi è troppo sicuro della propria intelligenza correrà più rischi di ingannare l’insensato.

C’è poi chi pensa di essere già saggio e di non dover ricercare ulteriore conoscenza. La caratteristica essenziale della saggezza è invece l’umiltà. I Proverbi sono una raccolta ricca e profonda che abbraccia molti temi. Considerato lo spazio limitato, abbiamo dovuto sceglierne solo alcuni, non potevamo certo esaminarli tutti, ma quello che abbiamo a disposizione merita un attento studio da parte nostra. 

©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: ItalyLanguage: English (United States)All prices include VAT.
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.