Black Blade

Kipple Officina Libraria
Free sample

Nella placida e mai chiara Pianura Padana, in un basso futuro in cui le carte sono state così rimestate dal crollo economico mondiale da essere sempre le stesse, alcune indagini su strani e cruenti omicidi prendono la via dell'occulto. Chi è l'essere che si modella sulla realtà in modo da apparire ogni volta una persona diversa e affidabile, in grado di influenzare le mosse degli uomini della strada affinché poi soddisfino le sue necessità?

La lotta contro l'anomalo, il Male, l'Oscuro è il tema sviluppato da Marco Milani per il suo Black Blade, mirabile esempio di sottile ironia tutt'altro che faceta in grado di mostrare il mondo occulto come una necessità vitale di qualcosa diverso di noi, non necessariamente superiore. Un fantastico viaggio, in ogni senso, rivolto alla ricerca della nostra semplice natura, in grado di salvarci dall'abisso.

 La ricerca occulta si svolge in ogni giorno, in ogni momento del quotidiano: è questo il suggerimento che Marco Milani ci dà col suo romanzo Black Blade, vincitore del Premio Kipple 2014. Nell’asfissiante Pianura Padana di un prossimo e decadente futuro la tecnologia è abitata da forme di energia senziente, misurabili col metro dell’occulto: dall’invasione di queste forze prende vita il romanzo che ci porterà, con sapienza zen, verso il nuovo stato della nostra esistenza.

Read more
Collapse

About the author

Marco Milani. E-writer e scrittore principalmente di science-fiction, fantastic e horror. Tra i fondatori della rivista NeXT e del movimento Connettivista. Fino al 2013 editore e curatore con EDS e webmaster di DOMIST - Letteratura e Pace, nel cui ambito ha collaborato con varie associazioni, editori, e-zines e siti.

 

Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Kipple Officina Libraria
Read more
Collapse
Published on
Jun 22, 2015
Read more
Collapse
Pages
244
Read more
Collapse
ISBN
9788898953264
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Fiction / Horror
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.

Il viaggio del principe Andrea Conti e del suo valletto Beppe, sudditi del Papa nella Roma steampunk di inizio '900, si svolge su un dirigibile del famiglia Conti ed è finalizzato a raggiungere le Americhe. Un guasto, scoperto con risvolti picareschi, costringe i due a fare scalo sull'isola di Minorca dove, tra evocazioni occulte e riti del Necronomicon, si trovano a fare i conti con qualcosa di notevolmente più grande di loro, dove la politica inglese che ha colonizzato l'isola nulla può contro le fitte trame dell'oscuro che evocano i Giganti di biblica memoria.

Sullo sfondo, l'economia a vapore che muove la vita su Minorca si modella attorno alle forme infernali e oscure e dei personaggi tipici dell'isola minorchina, mostrando risvolti folkloristici e citazioni di un mondo culturale impensabile e affascinante.

Il nuovo capolavoro di Alessio Brugnoli mostra tutto il suo splendore in un nuovo episodio della saga steampunk romana, un imprescindibile mondo ucronico in cui l'energia vittoriana del vapore regola il governo di un Papa che non è mai stato spodestato dal Regno d'Italia, in cui personaggi come Alan Turing e Aleister Crowley si muovono assurdi e credibili sotto le trame del reale.

 Lithica è il seguito de Il canto oscuro, romanzo vincitore del Premio Kipple 2011.

Dalla Roma papalina d’inizio ‘900, teatro de Il canto oscuro, dove il Papa non è mai stato spodestato e dove le macchine computatrici funzionano con la forza del vapore, la scena si sposta a Minorca, isola in cui le forze dell’occulto vanno a braccetto con la tecnologia steampunk e generano mostri che solo l’acutezza umana e a volte picaresca dei protagonisti può fermare.

©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.