Il gioco nello sviluppo infantile

Digital Index Editore
6
Free sample

 Il testo propone agli educatori ed insegnanti dei Servizi educativi una serie di riflessioni sul significato del gioco nello sviluppo del bambino suggerendo proposte e strumenti operativi per valorizzare le esperienze di gioco, scoperta, apprendimento nei Servizi. Partendo da alcuni contributi teorici (Freud, Piaget, Winnicot) si cerca di chiarire cosa si intende per gioco e perché è così importante per lo sviluppo dei bambini. Perché il bambino gioca? Da che cosa dipende la sua capacità di giocare? Tutti i bambini giocano? Giocano in modo uguale nel corso del suo sviluppo? Dopo una riflessione sul significato del gioco e sulle sue tappe evolutive nelle differenti fasce d’età il testo offre spunti di approfondimento sul ruolo dell'adulto durante il gioco del bambino. L'educatore può giocare con il bambino? Come? Quale è il suo ruolo? Di semplice osservatore o può intervenire? Quale è lo stile che valorizza le esperienze di gioco del bambino? Vengono approfonditi aspetti di carattere metodologico legati all'organizzazione di contesti educativi che garantiscano la cura e il benessere dei bambini. Che cosa significa promuovere e sostenere il gioco del bambino al nido? Quali sono le competenze professionali degli educatori che favoriscono la “qualità” dei Servizi educativi e delle esperienze per il benessere e lo sviluppo del bambino? Vengono affrontati gli aspetti metodologici con la proposta di strumenti operativi per la progettazione dei contesti educativi. In quali spazi far giocare i bambini al Nido? Le esperienze di gioco sono circoscritte ad alcuni momenti della giornata educativa dopo le routines (o momenti di cura) e le attività più finalizzate ai processi di apprendimento?Esistono delle differenze tra gioco libero e spontaneo dei bambini e attività strutturate rispetto ai processi di sviluppo dei bambini? O il valore educativo “dichiarato” può riflettersi in pensieri, azioni, gesti consapevoli che trasversalmente caratterizzano ogni momento della giornata educativa e danno valore, riconoscimento ai bisogni e alle esperienze di gioco dei bambini? Quali materiali proporre ai bambini per favorire esperienze di gioco, scoperta, apprendimento significative per il loro sviluppo?
Read more
Collapse

About the author

Paola Patruno è psicologa, psicoterapeuta, pedagogista. Dal 2004 lavora come coordinatrice pedagogica per il Comune di Rimini, Direzione Servizi educativi, Coordinamento pedagogico 0-6 (Nidi e scuole dell'Infanzia).

Read more
Collapse
4.7
6 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Digital Index Editore
Read more
Collapse
Published on
Jun 19, 2014
Read more
Collapse
Pages
120
Read more
Collapse
ISBN
9788897982975
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Crafts & Hobbies / Crafts for Children
Education / Educational Psychology
Education / Preschool & Kindergarten
Juvenile Nonfiction / Games & Activities / General
Psychology / Education & Training
Social Science / Children's Studies
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.