La variabile celeste: La fede non è più un mistero

Paolo Dune
2
Anteprima gratis

Uno scienziato viene ucciso in circostanze insolite prima di rivelare una importante scoperta. Faceva parte di un progetto internazionale che indagava l’origine biologica del sentimento religioso, e il suo lavoro viene recuperato dalla giovane e intraprendente dottoressa Sibylle Grayel, che decide di proseguire gli studi. Ma molte potenze sono interessate ad appropriarsi di questo lavoro: alcune per sopprimerlo, altre per utilizzarlo a fini politici o commerciali. Nell’indagine viene coinvolto anche un teologo, Juan de Tuleda, esperto della cosiddetta sindrome di Gerusalemme, una patologia che colpisce i devoti nella Città Santa. Ma Juan non è solo un esperto di possessioni mistiche; è anche un ex esorcista, che ha avuto esperienze dirette con forze trascendenti, l’unico che si renda conto dell’enorme rischio che gli esperimenti sulla fede comportano. Angeli e demoni sembrano ruotare intorno al gruppo di scienziati in un mosaico molto più complesso, che condurrà fino alla scoperta di un incredibile complotto in seno alla cristianità e a svelare il segreto della “meccanica della fede”.
Dopo "Il primo angelo", la fede è il tema centrale del nuovo romanzo di Paolo Dune. Un confronto serrato, ironico, grottesco, tra scienza e religione.
Ulteriori informazioni
4,0
Totale: 2
Caricamento in corso...

Altre informazioni

Editore
Paolo Dune
Ulteriori informazioni
Data pubblicazione
28 mag 2015
Ulteriori informazioni
Pagine
300
Ulteriori informazioni
ISBN
9786050383492
Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni
Dispositivi di lettura consigliati:
Ulteriori informazioni
Linguaggio
italiano
Ulteriori informazioni
Generi
Narrativa / Storia alternativa
Narrativa / Mistero e investigazione / Police procedural
Narrativa/Gialli/Generale
Narrativa / Visionaria e metafisica
Ulteriori informazioni
Protezione dei contenuti
Questi contenuti sono tutelati da DRM (Digital Rights Management).
Ulteriori informazioni
Leggi ad alta voce
Disponibile sui dispositivi Android
Ulteriori informazioni

Informazioni sulla lettura

Smartphone e tablet

Installa l'app Google Play Libri per Android e iPad/iPhone. L'app verrà sincronizzata automaticamente con il tuo account e potrai leggere libri online oppure offline ovunque tu sia.

Portatili e computer

Puoi leggere i libri acquistati in Google Play utilizzando il browser web del computer.

eReader e altri dispositivi

Per leggere i libri su dispositivi e-ink come Sony eReader o Barnes & Noble Nook, devi scaricare un file e trasferirlo sul dispositivo. Per trasferire i file su eReader supportati, segui le istruzioni dettagliate del Centro assistenza.
“Nessuno specchio poteva riflettere il suo volto. Neanche i vetri opachi delle finestre di Villa Bethania. E così lo sguardo si perdeva nel buio della vallata. Era passato tanto tempo dalla sua caduta, da quando aveva contemplato il cielo da un luogo diverso dal piccolo pianeta in cui era esiliato. Quasi un’eternità.”

I servizi segreti sono sulle tracce di Sophia Madlane, una donna americana che sembra custodire oscuri segreti. Un esorcista spagnolo, Juan de Tuleda, viene coinvolto nella vicenda quando la donna si reca proprio da lui per chiedere aiuto. Juan accetterà di accompagnare Sophia in un singolare viaggio alla ricerca di una antica eresia sulla nascita del Male: i ricordi perduti del Diavolo, le ragioni della sua primordiale rivolta. Ma potenti organizzazioni sono interessate ad acquisire questa verità, e grande sarà la sorpresa del giovane nello scoprire che a muovere le fila, come un gran burattinaio, si cela proprio lui, Satana, il biblico principe dell’Inferno.
Intrappolato in una trama più grande di lui, ed invaghito della donna, Juan tenterà di comporre il mosaico delle religioni, fino a quando, come in un gioco di specchi, il Principe del Mondo mostrerà il suo vero volto, ed il giovane si smarrirà sulle soglie dell’abisso.

Eresie medievali, templarismo, esoterismo, culti egizi, tutto trova collocazione in una trama incalzante condotta sul filo dell’ironia, che offre una imprevedibile, ma coerente, teologia “alternativa”.

Primo classificato Premio AlberoAndronico 2009; premio speciale Terre Lontane Creatività e Scienza 2009; primo premio Parole d’autore 2009; menzione speciale Premio Nabokov 2014.

“Il Dan Brown del Salento” (Gazzetta del Mezzogiorno)
“Un libro che fa tenere il fiato sospeso, un giallo a sfondo teologico che capovolge i presupposti dell’origine della religione” (Corriere del Mezzogiorno)
“Nessuno specchio poteva riflettere il suo volto. Neanche i vetri opachi delle finestre di Villa Bethania. E così lo sguardo si perdeva nel buio della vallata. Era passato tanto tempo dalla sua caduta, da quando aveva contemplato il cielo da un luogo diverso dal piccolo pianeta in cui era esiliato. Quasi un’eternità.”

I servizi segreti sono sulle tracce di Sophia Madlane, una donna americana che sembra custodire oscuri segreti. Un esorcista spagnolo, Juan de Tuleda, viene coinvolto nella vicenda quando la donna si reca proprio da lui per chiedere aiuto. Juan accetterà di accompagnare Sophia in un singolare viaggio alla ricerca di una antica eresia sulla nascita del Male: i ricordi perduti del Diavolo, le ragioni della sua primordiale rivolta. Ma potenti organizzazioni sono interessate ad acquisire questa verità, e grande sarà la sorpresa del giovane nello scoprire che a muovere le fila, come un gran burattinaio, si cela proprio lui, Satana, il biblico principe dell’Inferno.
Intrappolato in una trama più grande di lui, ed invaghito della donna, Juan tenterà di comporre il mosaico delle religioni, fino a quando, come in un gioco di specchi, il Principe del Mondo mostrerà il suo vero volto, ed il giovane si smarrirà sulle soglie dell’abisso.

Eresie medievali, templarismo, esoterismo, culti egizi, tutto trova collocazione in una trama incalzante condotta sul filo dell’ironia, che offre una imprevedibile, ma coerente, teologia “alternativa”.

Primo classificato Premio AlberoAndronico 2009; premio speciale Terre Lontane Creatività e Scienza 2009; primo premio Parole d’autore 2009; menzione speciale Premio Nabokov 2014.

“Il Dan Brown del Salento” (Gazzetta del Mezzogiorno)
“Un libro che fa tenere il fiato sospeso, un giallo a sfondo teologico che capovolge i presupposti dell’origine della religione” (Corriere del Mezzogiorno)
©2018 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.