Alla ricerca di sé: Lineamenti di counseling umanistico

Armando Editore
Free sample

Che cos’è il counseling? A chi si rivolge? Quali sono le sue radici? L’Autore, nel saggio, cerca di rispondere a queste ed altre domande sul tema, illustrando in particolare il modello del counseling umanistico, quello che si rifà soprattutto al pensiero e all’azione di Carl Rogers e dei suoi allievi. In tale modello ciò che risulta essere necessario e sufficiente alla promozione del cambiamento è la qualità della presenza del counselor, che può mettere colui che chiede aiuto nelle condizioni di fare una vera esperienza di crescita personale nella direzione della propria autorealizzazione.

 

Read more

About the author

 Salvatore Norcia è Sociologo, Assistente Sociale, Professional Counselor, docente presso il Corso triennale di counseling Umanistico-bioenergetico promosso dall’Associazione Centro Sarvas e riconosciuto da Assocounseling.

 

Read more

Reviews

Loading...

Additional Information

Publisher
Armando Editore
Read more
Published on
Jun 23, 2017
Read more
Pages
96
Read more
ISBN
9788869922091
Read more
Read more
Best For
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Social Science / Human Services
Social Science / Sociology / General
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Benedicto XVI
Virginio Sala
Orientarsi nel mondo non è facile. Ogni oggetto, ogni evento è carico di storia e di significati che in gran parte dipendono dalla nostra cultura: ce ne rendiamo conto leggendo un articolo di giornale, un libro o un blog, quando certi riferimenti o certe allusioni ci lasciano sorpresi o perplessi. Date, nomi, concetti chiave che hanno cercato di inculcarci ai tempi della scuola non servono solo per risolvere le parole crociate: sono strumenti di orientamento per riuscire a collocare le informazioni al posto giusto ed esercitare il proprio senso critico. Avere queste informazioni a portata di mano è come avere una mappa per girare in città senza perdersi. Ma un libro è anche un racconto: e magari si potrebbe scoprire che certe materie non erano poi così noiose come sembravano, soprattutto se narrate in un forma divertente e alla portata di tutti! L'8 dicembre 2009, durante una trasmissione tv, l'allora Ministro del Turismo dichiarava che la ripresa della Prima della Scala era stata trasmessa in ben 250 Paesi. Peccato che in quell'anno i Paesi ufficialmente riconosciuti fossero solo 194... In un mondo in cui la comunicazione è sempre più ricca nelle sue forme, veloce e globalizzata, è avvantaggiato non tanto chi sa molte cose (non si può comunque mai sapere tutto), ma chi sa inquadrarle al meglio: la cultura generale è strumento fondamentale per riuscire a collocare le informazioni al posto giusto ed esercitare il proprio senso critico. Questo volume vuole offrire, nella forma più semplice e alla portata di tutti, quella "cultura generale" che può essere più utile per muoversi nel mondo contemporaneo.
©2017 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.