Rivalità - Storia di Cenerentola

Babelcube Inc.
Free sample

Quando il principe suona alla porta per restituire la scarpetta di cristallo di Cenerentola, è la sua gemella Marcella ad aprire. Con un disperato bisogno di amore dopo un’infanzia difficile, Marcella è ben felice di reggere il gioco e di fingere di essere 'Ella' per il principe...
Read more

About the author

La maggior parte delle volte, la trama dei miei libri nasce da una semplice domanda: E se...? E se Cenerentola avesse una sorella gemella invece di due sorellastre? E se ognuno di noi su questo pianeta condividesse lo stesso tipo di personalità di base? E se il personaggio di 'Madama Gothel' fosse in realtà un’amica di Rapunzel e desiderasse che lei fosse libera? Le mie risposte a queste domande sono contenute in Rivalità – storia di Cenerentola, nel mio primo libro di fantascienza First to Dance, e in Libertà – storia di Rapunzel. Queste sono soltanto alcune delle domande che mi sono fatta e continuerò a farmene molte altre proseguendo la mia carriera di scrittrice. Spero che vi piacerà vivere con me questa avventura che mi porterà a inaspettate svolte e trame seguendo le vite dei miei personaggi.

Read more
Loading...

Additional Information

Publisher
Babelcube Inc.
Read more
Published on
Jan 14, 2017
Read more
Pages
88
Read more
ISBN
9781507167274
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Classics
Fiction / Fairy Tales, Folk Tales, Legends & Mythology
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
 EDIZIONE ILLUSTRATA CON OLTRE 450 DISEGNI DEL GONIN DELL'EDIZIONE ORIGINALE DEL 1840

Manzoni dedica circa un ventennio alla stesura de I promessi sposi: l’edizione definitiva esce a dispense tra il 1840 e il 1842. Il romanzo, per la sua profonda caratteristica innovatrice, segna una svolta nel panorama letterario italiano, tanto da rappresentare il primo esempio di “romanzo moderno”, non fosse altro che per la centralità che vi rivestono gli "umili". Manzoni sceglie infatti di mettere sulla scena non un singolo eroe-personaggio, ma tanti cointerpreti di umili condizioni che interagiscono tra loro, e che diventano nel loro complesso “il” protagonista del romanzo. D'altra parte la visione di Manzoni resta profondamente pessimista: i piani e i proponimenti degli uomini sono quasi sempre destinati a fallire miseramente, siano quelli dei malvagi che quelli dei giusti. È la Provvidenza che tesse le fila e volge gli eventi per vie imperscrutabili. Identica sfiducia (già evidenziata nell’Adelchi) emerge anche nei riguardi dell’azione politica e dei movimenti popolari (Renzo alla fine, a mo' di morale, dirà di aver imparato a non mettersi nei tumulti e a non predicare in piazza). Nella società violenta e prevaricatrice del Seicento (“ma solo in quella del Seicento?” pare suggerire Manzoni) le anime buone possono rispondere solo con le virtù cristiane della fede e della carità, accettando con pazienza soprusi e angherie, e affidandosi al riscatto della Provvidenza. L’idea che sottende è che esista un “senso della storia”: ovvero che le vicende umane, lungi dal rappresentare un mero susseguirsi di azioni disordinate e casuali, concorrono al contrario nel loro insieme a eseguire un preciso spartito, partecipino a realizzare le trame di un disegno imperscrutabile. 

Emma è cresciuta tra umani, ma si nutre solo di miele, acqua all'arancia e fiori, i suoi occhi confondono il rosso con il nero, ma la sua vista è ottima anche al buio. Nel suo mondo qualcuno la vuole morta, i Sommers, suoi genitori adottivi, moriranno in un incidente d’auto, causato da uno sciame di api, prima del compimento della sua maggiore età. La sua copertura nel mondo degli umani è saltata e lei non lo sa. Deve essere ancora protetta. Il giorno del funerale dei Sommers, conoscerà Luca Evans, che le offrirà un lavoro al “Nettare”, un locale per vegani nel cuore di Parigi. Un luogo a forma di “Margherita”, dove troverà protezione e amore. Dove i suoi bisogni primari, come li chiamava Alexandre, il padre adottivo, saranno soddisfatti. Dietro tutto questo c’è Adrien Northman, Capitano di sua maestà l’Ape Regina e Comandante delle sue guardie, fuco semi-immortale con istinti sessuali umani, che oltre ad averla salvata da morte certa, l’ha scelta come sua compagna: non può amare altre che lei. Quando Emma lo incontrerà, il giorno del suo diciottesimo compleanno, l’aroma di "Miele, Agrumi e Spezie” che lui emana, le farà perdere la testa e desiderare di essere la sua donna. Solo la forte attrazione che prova per Adrien, la spingerà a indagare sulla sua vera natura. Ma le difficoltà incontrate nel decifrare i segnali che i suoi simili le mandano, la faranno giungere a conclusioni sbagliate. Crederà di essere la sorella dell’Ape Regina e diverrà così l’amante del proprio uomo, credendolo destinato a un’altra. Emma, cresciuta al riparo dai Sommers, si sente così lontana da tutto quel mondo di api. L’unica certezza è il suo filo conduttore: Adrien Northman. L’Ape umana, desiderabile più di ogni altra cosa. Entra nel mondo di Emma e sarai avvolto tra battaglie di Api, salvataggi di animali, amanti dell’ambiente, semi-immortali, nemici feroci e una grande storia d’amore... un’idea originalissima per un fantasy popolato da eroi del tutto fuori del comune.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.