La struttura invisibile: L'emozione della vergogna in psicoanalisi

Armando Editore
Free sample

In questo saggio sulla vergogna, dopo una breve introduzione sulle coordinate epistemiche con le quali si intende affrontare il lavoro, l’Autore passa in rassegna le principali teorie sull’argomento, dai primi studi in materia fino agli approcci contemporanei, avanzando la tesi che con lo strutturarsi della vergogna a livello identitario vengano minate le capacità stesse di comprendere e sperimentare con pienezza le proprie emozioni. La vergogna, in questo senso, funzionerebbe come potente anestetico in grado di limitare le capacità umane di entrare in contatto empatico con l’altro e “nutrirsi” dell’esperienza.

 

Read more

About the author

 Stefano Iannuzzi (Roma, 1971), psicologo e psicoanalista della relazione, socio della SIPRe (Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione).

 

Read more
Loading...

Additional Information

Publisher
Armando Editore
Read more
Published on
Mar 13, 2017
Read more
Pages
128
Read more
ISBN
9788869921711
Read more
Read more
Best For
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Psychology / General
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
"Vorrei cambiare; come posso fare per migliorarmi?". Lo chiedono in molti, oppressi sotto il peso dei propri disagi, perché così credono di uscirne. Ma sbagliano completamente: la soluzione non sta nello sforzarsi di cambiare, ma nell’essere finalmente se stessi. Ciascuno di noi ha in dote un dono speciale, un talento che chiede solo di essere portato alla luce. È l’unica fonte di vero benessere, che può salvarti da ansia, depressione e insicurezza. Il tuo talento esclusivo è la via maestra che ti conduce alla scoperta di te stesso. Come puoi farlo venire a galla? Impara a osservare senza giudicare, a eliminare le parole e i gesti inutili, ad aprire la mente alle novità. Più volte lo ha ribadito in questi anni Raffaele Morelli attraverso i suoi scritti, negli incontri di gruppo e sul “blog”. In questo libro riportiamo le sue riflessioni in risposta a una serie di domande molto frequenti. Ne esce l’indicazione di un percorso lungo il quale ciascuno può arrivare a essere davvero se stesso: nei pensieri e nelle azioni, nei rapporti con gli altri, nella coppia, in famiglia e sul lavoro.

L'autore

Medico psichiatra e psicoterapeuta, Raffaele Morelli fonda nel 1979 a Milano l'istituto Riza di medicina psicosomatica. Il suo lavoro è da sempre orientato alla riscoperta della dimensione psicosomatica come chiave di senso per interpretare ed affrontare le patologie e i grandi disagi dell'epoca contemporanea. Autore di numerosi libri di successo, dirige le riviste Riza Psicosomatica, Dimagrire, MenteCorpo.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.