Il suono oltre il silenzio: Incontri con la musica nelle cure di fine vita

Laura Gamba
Free sample

Il libro è il distillato di dodici anni di esperienza umana e professionale all’interno di strutture dedicate alle cure di fine vita. L’autrice, musicoterapista professionista, racconta la propria esperienza sul campo soffermandosi a riflettere non solo sul significato e il valore che può assumere la musicoterapia in Hospice, ma anche su tematiche fondamentali inerenti il fine vita.
Ogni capitolo racconta l’incontro con un paziente - ovvero con una persona e in alcuni casi con i familiari - ed è un tentativo di ricostruzione di un clima emotivo, di una fotografia impressa nella memoria, di un breve, a volte brevissimo, percorso di incontro, scambio, conoscenza e separazione. Ognuna delle persone di cui si parla in questo libro, nel momento in cui ha accettato di avventurarsi in un percorso condiviso di ascolto, della musica e non solo, ha reso possibile nella propria vita e in quella dell’autrice un cambiamento e una trasformazione, contribuendo con una piccola porzione all’edificio che costruiamo durante questa esistenza andando alla ricerca del senso.
Nella Postfazione si entra nel dettaglio rispetto la modalità con cui viene proposta l’esperienza della musicoterapia ai singoli pazienti e ai loro familiari, in stanza e nel gruppo di sostegno; non mancano riflessioni in merito al significato della musica e della musicoterapia in un contesto così speciale come quello dell’Hospice e alle problematiche specifiche inerenti le cure di fine vita. Nell’Appendice, a partire da materiali ricavati da fonti ufficiali, si entra nel merito di questioni quali le cure palliative e la sedazione terminale.
Il volume si rivolge agli addetti ai lavori (musicoterapisti, psicologi, medici, infermieri, assistenti sociali, operatori socio sanitari, volontari), a pazienti e familiari e a tutte le persone a vario titolo interessate alle problematiche legate alle cure palliative e alla sedazione terminale, oltre che all’applicazione della musicoterapia in Hospice.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Laura Gamba
Read more
Collapse
Published on
Mar 5, 2017
Read more
Collapse
Pages
379
Read more
Collapse
ISBN
9788826035604
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Medical / Holistic Medicine
Medical / Neuroscience
Medical / Terminal Care
Music / Philosophy & Social Aspects
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
MAC è un percorso di Musicoterapia finalizzato al miglioramento dell’attenzione e della consapevolezza rispetto l’esperienza dell’ascolto musicale.
Il percorso si articola in moduli ed è stato sperimentato dall’autrice – musicoterapista professionista in ambito clinico - con buoni risultati con soggetti adulti affetti da diverse forme di disagio mentale; può essere utilizzato anche in contesti di minore gravità e all’interno di percorsi formativi.
Il testo comprende una parte introduttiva in cui vengono illustrate le finalità, le caratteristiche e le specificità del percorso proposto, oltre che gli ambiti di utilizzo. Vengono messi a disposizione materiali pronti per l’utilizzo: schede, tabelle per la raccolta dei punteggi, grafici per l’analisi dei risultati, elenchi dei brani musicali da proporre in tre moduli di attività. Vengono fornite tutte le necessarie indicazioni per l’utilizzo del materiale. Nell’ultimo capitolo viene messa a disposizione una scheda sintetica che può essere utilizzata per la preparazione di un progetto centrato sull’utilizzo del percorso di ascolto.
Il volume può essere un utile strumento di lavoro per musicoterapisti e può essere fruibile in contesti clinici con o senza la presenza di un medico psichiatra o di uno psicologo; l’attività proposta accompagna il soggetto nell’osservazione della personale esperienza di ascolto ma non prevede l’analisi e l’interpretazione dei contenuti emersi mettendoli in relazione con la vicenda personale, interiore, familiare, immaginaria o reale che sia. Il contesto in cui viene proposto il percorso può dunque essere un luogo di cura e riabilitazione, ma anche un contesto preventivo ed educativo; i destinatari possono essere persone adulte e adolescenti, come pure musicoterapisti in formazione.

Laura Gamba è Musicoterapista professionista ed è attiva nell’ambito della neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, della psichiatria, delle cure palliative e della Malattia di Parkinson. Oltre a vari articoli su riviste specialistiche inerenti l’attività professionale esercitata nei diversi ambiti di intervento ha pubblicato contributi in atti di convegni (“Le cure musicali – applicazioni musicoterapiche in ambito psichiatrico” a cura di G. Manarolo Edizioni Cosmopolis Torino 2012; “Suoni, tempi e ritmi nelle relazioni di cura – opportunità musicali nella salute mentale” a cura di Mario Degli Stefani, Cleup Padova 2015; di prossima pubblicazione con Cleup un contributo all’interno degli atti del Congresso “Persona Voce Identità”). Nel 2012 ha pubblicato con Carocci “Musicoterapia per crescere – percorsi riabilitativi dall’infanzia all’adolescenza”; nel 2015 ha pubblicato con Progetti Sonori “L’albero fiorito – 38 canti per la didattica, il sostegno, la terapia”. Di prossima pubblicazione con l’Editore Scritture “Il suono oltre il silenzio – Incontri con la musica nelle cure di fine vita”. In attesa di pubblicazione un volume dedicato alla valutazione in musicoterapia.
Nella mente di molti – ricercatori, medici e pazienti – si sta facendo strada la convinzione che il corpo e il cervello parlano fra loro e si influenzano reciprocamente, nella salute come nella malattia. Questa convinzione, già ben chiara nei saperi della medicina ippocratica e delle medicine orientali, trova oggi fondamento scientifico nelle neuroscienze, nella Psiconeuroendocrinoimmunologia, nella medicina centrata sulle emozioni come ponte tra psiche e soma e sull'energia come chiave essenziale della vita. Cos'è la guarigione? Cosa la determina veramente? Come far sì che accada? È ormai sempre più chiaro che non esiste una sola e unica medicina e che le strade della guarigione scorrono necessariamente attraverso l'integrazione di più saperi e di più prospettive. Alla luce delle più recenti ricerche di neurofisiologia, scienze della psiche e fisica quantistica, questo libro esplica i sette principi della potente interazione tra psiche e corpo nei processi di guarigione, fornendo risposte scientifiche agli interrogativi sui meccanismi che la attivano e individuando terapie che consentono di accendere questi interruttori profondi. E lo fa attraverso riflessioni, esempi e casi reali raccontati da una psichiatra, un medico eclettico, dalla formazione rigorosa ma dalla mente aperta, impegnata da ormai più di 15 anni nel cercare la strada verso la guarigione di patologie anche gravi dell'unità psicosoma, utilizzando sinergie terapeutiche che rafforzano le cure ufficiali con trattamenti innovativi, in una appassionata attività di instancabile riparazione della sofferenza, con il paziente, o meglio la persona, sempre, costantemente al centro. "Leggere questo libro mi ha emozionato, all'autrice va tutta la mia più sincera gratitudine per aver messo a disposizione di tutti le sue preziose conoscenze" L'AUTRICE: La dott. Erica F. Poli è medico psichiatra, psicoterapeuta e counselor. Membro di molte società scientifiche, tra cui IEDTA (International Experiential Dynamic Therapy Association), ISTDPInstitute e OPIFER (Organizzazione Psicoanalisti Italiani Federazione e Registro), annovera un’approfondita ed eclettica formazione psicoterapeutica che le ha fornito la capacità di affrontare il mondo della psiche fino alla spiritualità, sviluppando un personale metodo di lavoro interdisciplinare e psicosomatico.















Decenni prima delle ricerche
delle neuroscienze sulle reti neurali e sulla plasticità del cervello, Wallace
D. Wattles, scrittore, esponente del Nuovo Pensiero e fervente ricercatore
nell'ambito della Scienza della Mente, pubblica "Mind: What is It?":
le tesi così innovative esposte in questo saggio che presentiamo per la prima
volta in edizione italiana non possono che abbagliare il lettore moderno.



I risultati dimostrati da
settant'anni di ricerca scientifica sottoscrivono e ratificano le tesi avanzate
da Wattles: che la mente viene prima del cervello, che la mente è una forza,
una energia che he plasma il cervello e lo utilizza per esprimere se stessa.
Come lo plasma? Attraverso l’esperienza. Qual è l’essenza dell’esperienza? La
libertà. La libertà di attivare nuove interconnessioni neuronali e di
riscrivere il programma dei nostri comportamenti. La libertà di essere, come
dice Wattles, “ciò che scegliamo di essere”.



Il messaggio del cervello
plastico, il messaggio di questo straordinario libro di Wattles, è un messaggio
di incondizionata fede planetaria nelle nostre capacità evolutive.



 



"Così come è certo che si
può scrivere quello che si vuole su una lavagna, è certo che possiamo scrivere
quello che vogliamo nel nostro cervello, e che ciò che scriviamo è ciò che
saremo." (l'Autore)



 



CONTENUTI DEL LIBRO



. Vita e organismi



. Iniziare a pensare



. La funzione degli emisferi
cerebrali



. Curare le cattive abitudini



. Desiderio, volontà e
autorealizzazione



 



"Ora che abbiamo spiegato
nel dettaglio il meccanismo fisiologico con cui la mente esprime se stessa; ora
che abbiamo descritto il processo di realizzazione in termini così semplici che
anche chi va di fretta può leggerli e comprenderli; ora che abbiamo dato
dimostrazione matematica del fatto che è possibile per ognuno di noi fare ed
essere tutto ciò che vogliamo fare ed essere; ora che abbiamo dimostrato che
anche la fede ha basi scientifiche, non abbiamo contribuito a dare qualcosa di
valore alla vita del mondo?



Penso proprio di sì."
(L'Autore)



Attivare le risorse di auto-guarigione insite in noi attraverso un salto quantico di coscienza. Il libro è un viaggio affascinante nella nuova medicina quantistica tra antica saggezza e scoperte scientifiche d’avanguardia. La lettura, ricca di dati per la mente razionale e di casi ed esperienze per l’anima, è in grado di produrre nel lettore il salto quantico di coscienza, attivando i processi dell’autoguarigione. Le più recenti acquisizioni di neuroscienze e fisica quantistica, ci riconducono all’antico principio per il quale noi siamo un campo energetico emotivo, che si manifesta per mezzo di un corpo. Il comportamento delle particelle subatomiche che costituiscono la materia è irriducibilmente connesso con la coscienza che l’osserva, senza la quale la materia non sarebbe che un'onda di probabilità tra infinite onde. La coscienza appare essere sempre più il fattore unificante sotteso a biologia, biochimica, biofisica e codici dell'anima. Quando iniziamo ad integrare questi piani, comprendiamo che guarire significa in ultima analisi poterci allineare con un campo di coscienza intelligente, universale e atemporale, come i saggi della Cabala, dei Veda e delle filosofie antiche già sapevano. Noi medici abbiamo dedicato finora il nostro impegno a studiare sistematicamente la materia di cui siamo fatti; ora giunge il tempo di studiare sistematicamente l'energia di cui siamo fatti e le vie di integrazione della nostra parte materiale con la nostra parte energetica. Questo libro è uno strumento per attivare le risorse di auto-guarigione insite in noi attraverso un salto quantico di coscienza. L'AUTRICE: La dott. Erica F. Poli è medico psichiatra, psicoterapeuta e counselor. Membro di molte società scientifiche, tra cui IEDTA (International Experiential Dynamic Therapy Association), ISTDPInstitute e OPIFER (Organizzazione Psicoanalisti Italiani Federazione e Registro), annovera un’approfondita ed eclettica formazione psicoterapeutica che le ha fornito la capacità di affrontare il mondo della psiche fino alla spiritualità, sviluppando un personale metodo di lavoro interdisciplinare e psicosomatico.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.