Cibo

Uriel Fanelli
14
Free sample

La Reverenda Prostituta, Prima Puttana del Tempio di Naamah, Vescovo
archimandrita D’hu an Eskeddan an Malaorir è il leader religioso e
politico dei namaiti: un popolo che adora Naamah, la Dea Prostituta e
Kushiel il Dio Assassino. Proprio mentre i namaiti stanno combattendo
per vendicare un massacro subito due secoli prima,si imbattono nei loro
cugini della Diaspora, dai quali erano stati allontanati duemila anni
prima per via delle loro scandalose abitudini religiose. Inizia così un
viaggio che conduce D’hu sino a Washington DC, nel mezzo di un’
invasione aliena. 

Read more
4.8
14 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Uriel Fanelli
Read more
Published on
Jun 12, 2010
Read more
Pages
273
Read more
Read more
Best For
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Science Fiction / General
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Zombie - romanzo (280 pagine) - Non è il sud degli Stati Uniti, non è il Messico: è la provincia di Torino. L'apocalisse zombie questa volta è proprio sotto casa sua


I furti negli appartamenti. La crisi economica. La scarsa affidabilità dei conti bancari. E ora anche una nuova epidemia: lui ribatte colpo su colpo, cercando di proteggere sé stesso e la sua famiglia come può. Ormai vive dentro un bunker, ha armi e provviste per resistere anche a lungo. Lo definirebbero un fanatico, forse anche uno psicopatico.

Ma quando viene il momento, quando la nuova epidemia si rivela qualcosa di molto più grave di quanto si pensasse, lui è l'unico davvero pronto. E anche così vede i sorci verdi. Perché sembra facile quando l'apocalisse zombie la vedi in un film, nelle grandi pianure degli Stati Uniti. Ma quando ce l'hai in casa, alla periferia di Torino, ti accorgi che sono mille le cose che possono andare storte.


Gualtiero Ferrari nasce a Torino nel 1970. Sposato, con un figlio quattordicenne, cresce e vive in questa splendida città, salvo trasferirsi alcuni anni all’estero, per motivi di studio e di lavoro. Parla fluentemente l’inglese, il francese e quel minimo di tedesco necessario a ordinare del cibo caldo e una birra fresca. Di formazione economico-scientifica, più che umanistica, si è avvicinato alla lettura nel corso dell’adolescenza e si è rifugiato nella scrittura, ormai adulto, durante un difficile periodo personale. Attualmente lavora presso un’azienda di meccanica di precisione, Zetafobia è il suo primo romanzo.

©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.