Opera omnia: -4. De controversiis

Loading...

Additional Information

Publisher
Apud Josephum Giuliano
Read more
Collapse
Published on
Dec 31, 1856
Read more
Collapse
Pages
590
Read more
Collapse
Best For
Read more
Collapse
Language
Latin
Read more
Collapse
Genres
Religion / Christian Theology / General
Religion / Christian Theology / Systematic
Religion / Christianity / Catholic
Theology, Doctrinal
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Il Lexicon Hebraicum Veteris Testamenti e un'opera composta da Franz Zorrell nell'arco di venticinque anni, che vanno dal 1940, anno della pubbicazione dei primi fascicoli, fino al 1976, anno della revsione compiuta da Semkowski. Quest'ultimo si e occupato dell'esame di tutte le citazioni e del rifacimento di alcune voci. Il valore maggiore dell'opera di Zorell risiede nella descrizione analitica dei nomi e dei verbi secondo il loro significato teologico nell'Antico Testamento. In particolare, la spiegazione piu approfondita che viene fornita per alcuni termini si rivela di grande preziosita per lo studio esegetico. Il significato latino delle voci ebraiche viene dato in ordine logico, con la trascrizione in caratteri latini di termini affini provenienti da altre lingue semitiche. Franz Zorell nacque nella citta di Ravensburg il 29 settembre 1863. Dopo gli studi umanistici e un anno di studio delle lingue orientali, nell'anno 1884 entro nella Compagnia di Gesu. Compiuti gli studi teologici, mentre si dedicava allo studio della lingua greca presso l'Universita di Berlino, nel 1897, concepi l'idea della redazione del Lexicon Graecum Novi Testamenti. A quest'opera dedico 12 anni di assiduo lavoro, fino all'edizione del 1911. Fu in seguito a questa pubblicazione che penso di redigere il Lexicon Hebraicum. Nel 1928 venne a Roma per elaborare questo nuovo Lexicon, e per insegnare le lingue armena e georgiana. Abbandono l'incarico di docenza nel 1944 a causa di una malattia degli occhi. Mori il 14 dicembre 1947. Ludovico Semkowski nacque a Stary Sambor in Polonia il 22 novembre 1891. Entro nella Compagnia di Gesu nel 1907. Dopo gli studi teologici e dopo l'ordinazione sacerdotale, venne a Roma nel 1920 per iniziare gli studi biblici. Dopo aver trascorso il 1923 a Gerusalemme, nel 1924 si dedico in Germania, a Stuttgart, all'epigrafia semitica, sotto la guida di M. Lidzbarski. Torno a Roma nel 1949 per insegnare le lingua ebraica e biblico-aramaica, l'epigrafia semitica e l'archeologia biblica. Nel 1949 divenne superiore della sede dell'Istituto Biblico a Gerusalemme, fino all'anno 1954. Tornato da Gerusalemme, divenne rettore del Collegio Polacco (1954-59). Nuovamente a Gerusalemme, resse la sede dell'Istituto Biblico (1959-1972). Tornato a Roma, diede il suo contributo alla correzione degli Elenchi Bibliographici Biblici. Mori il 19 agosto 1977 presso la Villa Cavalletti, a Grottaferrata.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.