Certe incertezze: Volume 2

Giovanni Venturi
1
Free sample

 Lo definiscono il clown perfetto perché, quando a volte legge l’odio per lui sul viso di qualcuno, allora esagera e si diverte. 
Francesco a tredici anni ha fatto la sua prima finta rapina. È un ragazzino ribelle che tutti vogliono salvare dalla cattiveria del mondo perché, in fondo, lui non può essere davvero cattivo per sua natura. A ventitré anni non è pronto a rivelare al suo migliore amico che ha ucciso una persona, anzi, due. Salta dal letto di una ragazza all’altra con la stessa frequenza con cui cambia abiti, vive la vita con intensità e con una mente aperta. Può innamorarsi, uccidere, nascondere i suoi veri sentimenti? 

Un giorno conosce la musica di Pachelbel e questo potrebbe cambiare la sua storia. Incontrerà un uomo speciale che finirà per salvarlo, indicandogli la via corretta da percorrere, eppure la vita non è mai come ci si aspetta e Francesco lo sa. 

Adatto a un pubblico di soli adulti a causa della presenza di scene di sesso. 

Secondo libro della serie "Le parole confondono". Non è necessario aver letto il primo libro o conoscerne gli eventi. Questo volume nasce come romanzo separato, indipendente, ma in esso si ritrovano i personaggi del primo libro.
Read more

About the author

Ingegnere Informatico che usa/ama/odia Linux. Windows lo ha abbandonato 15 anni fa, una notte che era stanco di soffrire per vedere un banale DVD mentre il sistema si riavviava di continuo sempre nella stessa scena del film. Esprime emozioni viscerali, forti, molto emotive, cambia spesso idea, vorrebbe pubblicare per un grande editore, ma dati i fatti che si verificano quotidianamente crede che la miglior cosa sia scrivere per non pubblicare, come il pittore pazzo del film Il mistero di Bellavista, di Luciano De Crescenzo, l’arte non si vende, ma si distrugge. Dice continuamente di voler smettere di scrivere e di lasciarlo fare a chi lo sa fare meglio, ma poi si imbatte in pessime storie trovate in libreria e si redime, torna a scrivere e poi se ne pente di nuovo. In bilico tra amore e odio per la scrittura ha pubblicato 8 racconti per un editore romano, senza pagare nulla, e un capitolo di un romanzo a più mani. E, a luglio del 2012, pochi mesi prima della fine del mondo, il suo primo ebook indipendente.

Autore della raccolta di racconti Deve accadere e Racconti dall’isola, del racconto lungo Viaggio dentro una storia, del romanzo di formazione Le parole confondono e del romanzo thriller di fantascienza Joe è tra noi, tutti disponibili in cartaceo ed ebook sui principali store internazionali: Amazon, Apple, Google e Kobo.

Read more

Reviews

5.0
1 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Giovanni Venturi
Read more
Published on
May 20, 2016
Read more
Pages
550
Read more
ISBN
9788890755965
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Coming of Age
Fiction / General
Read more
Content Protection
This content is DRM free.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Giovanni Venturi
Nella Napoli prossima alle elezioni comunali del 2016, storie di vita quotidiana alimentano le chiacchiere degli avventori del bar “Della Strada”, deliziati da un buon caffè.
Ad ascoltarle ogni giorno c’è un giovane che lavora lì da poco, Salvatore, desideroso di scoprire se stesso, di realizzare i propri sogni, di essere indipendente e di amare. 
Ma Napoli non è una città facile, la sua non è una famiglia facile e la paura e l’insicurezza fanno sempre capolino all’orizzonte. E, proprio mentre le cose iniziavano ad andare per il verso giusto, suo fratello Sergio, a cui è molto legato, e una ragazza, che lui credeva speciale, lo mandano in frantumi.
Si ritroverà devastato e incapace di rimettere insieme i cocci della propria vita. Eppure non tutto sembra essere davvero perduto, c’è sempre una seconda possibilità, se si vuole. Oppure non c’è più nulla da fare?

Due fratelli. Un nonno. Un terribile segreto.
La voglia di sognare e di essere indipendenti.
Una realtà che spaventa e che reprime i propri sogni.
Una ragazza misteriosa. Napoli.
Una storia raccontata a colpi di caffè.

Sai correre forte costa 3,99 euro, se lo trovi a un prezzo inferiore sul dire che è in promozione.
Ultima revisione datata: 6 giugno 2017.

Autore anche dei racconti/raccolta di racconti:
- Deve accadere
- Viaggio dentro una storia
- Journey within a story
- Racconti dall'isola

e dei romanzi:
- Le parole confondono (volume 1 della serie "Le parole confondono")
- Joe è tra noi

- Certe incertezze (volume 2 della serie "Le parole confondono") 

Giovanni Venturi
In città tormentate, che soffrono e prendono, si incrociano i destini di Andrea e Cristina, di Dario e Stefania. Napoli, Milano, viaggi in treno, certezze, insicurezze di una modernità in continuo movimento attraversano le pagine di questa raccolta di quindici racconti. Quindici parti a sé stanti che contribuiscono a creare una struttura composta di livelli emotivi.

Quale sorpresa inattesa aspetta Michele proprio a pochi giorni prima del Natale in un vecchio bar da cui manca da quando aveva 18 anni?
Cosa vede Carmela tra le strade di una Napoli del dopoguerra?
Quale nuova emozione si affaccia nella vita di Dario di punto in bianco?
Chi incontra Cristina nella Biblioteca Nazionale di Napoli?
Cosa prova Filippo quando entra in una libreria, e perché?
Come farà Gianluca a sentirsi un adolescente meno invisibile?
Cosa prova un lampione e cosa fa durante la sua giornata quotidiana?
Quali sono le emozioni che provò Carlo durante il terribile terremoto del 23 novembre del 1980?
Cosa nasconde Lorenzo? E Mino?
Quando e perché sono nati questi racconti? Qual è l’evento che ha portato l’autore a scrivere ogni singola storia?

Un’antologia che sfiora tante tematiche: amore, solitudine, omosessualità, senso d’inadeguatezza, mancanza.
Si utilizzano diverse focalizzazioni: interna, in seconda e terza persona fino a rivolgersi direttamente al lettore, alternando passato e presente in una giostra di emozioni e ricordi. In alcuni racconti il punto di vista si sposta da un personaggio all’altro senza per questo confondere il lettore e con l’intento di immergerlo totalmente nella storia.

Giovanni Venturi
In città tormentate, che soffrono e prendono, si incrociano i destini di Andrea e Cristina, di Dario e Stefania. Napoli, Milano, viaggi in treno, certezze, insicurezze di una modernità in continuo movimento attraversano le pagine di questa raccolta di quindici racconti. Quindici parti a sé stanti che contribuiscono a creare una struttura composta di livelli emotivi.

Quale sorpresa inattesa aspetta Michele proprio a pochi giorni prima del Natale in un vecchio bar da cui manca da quando aveva 18 anni?
Cosa vede Carmela tra le strade di una Napoli del dopoguerra?
Quale nuova emozione si affaccia nella vita di Dario di punto in bianco?
Chi incontra Cristina nella Biblioteca Nazionale di Napoli?
Cosa prova Filippo quando entra in una libreria, e perché?
Come farà Gianluca a sentirsi un adolescente meno invisibile?
Cosa prova un lampione e cosa fa durante la sua giornata quotidiana?
Quali sono le emozioni che provò Carlo durante il terribile terremoto del 23 novembre del 1980?
Cosa nasconde Lorenzo? E Mino?
Quando e perché sono nati questi racconti? Qual è l’evento che ha portato l’autore a scrivere ogni singola storia?

Un’antologia che sfiora tante tematiche: amore, solitudine, omosessualità, senso d’inadeguatezza, mancanza.
Si utilizzano diverse focalizzazioni: interna, in seconda e terza persona fino a rivolgersi direttamente al lettore, alternando passato e presente in una giostra di emozioni e ricordi. In alcuni racconti il punto di vista si sposta da un personaggio all’altro senza per questo confondere il lettore e con l’intento di immergerlo totalmente nella storia.

Giovanni Venturi
Nella Napoli prossima alle elezioni comunali del 2016, storie di vita quotidiana alimentano le chiacchiere degli avventori del bar “Della Strada”, deliziati da un buon caffè.
Ad ascoltarle ogni giorno c’è un giovane che lavora lì da poco, Salvatore, desideroso di scoprire se stesso, di realizzare i propri sogni, di essere indipendente e di amare. 
Ma Napoli non è una città facile, la sua non è una famiglia facile e la paura e l’insicurezza fanno sempre capolino all’orizzonte. E, proprio mentre le cose iniziavano ad andare per il verso giusto, suo fratello Sergio, a cui è molto legato, e una ragazza, che lui credeva speciale, lo mandano in frantumi.
Si ritroverà devastato e incapace di rimettere insieme i cocci della propria vita. Eppure non tutto sembra essere davvero perduto, c’è sempre una seconda possibilità, se si vuole. Oppure non c’è più nulla da fare?

Due fratelli. Un nonno. Un terribile segreto.
La voglia di sognare e di essere indipendenti.
Una realtà che spaventa e che reprime i propri sogni.
Una ragazza misteriosa. Napoli.
Una storia raccontata a colpi di caffè.

Sai correre forte costa 3,99 euro, se lo trovi a un prezzo inferiore sul dire che è in promozione.
Ultima revisione datata: 6 giugno 2017.

Autore anche dei racconti/raccolta di racconti:
- Deve accadere
- Viaggio dentro una storia
- Journey within a story
- Racconti dall'isola

e dei romanzi:
- Le parole confondono (volume 1 della serie "Le parole confondono")
- Joe è tra noi

- Certe incertezze (volume 2 della serie "Le parole confondono") 

©2017 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.