Dalla bomba di Hiroshima alle bombe di Kim Jong-un: La proliferazione nucleare: storia e problemi aperti

thedotcompany
Free sample

I programmi di Germania, Giappone e Unione Sovietica per realizzare le armi nucleari durante la Seconda guerra mondiale. La proliferazione nucleare nel Dopoguerra, con particolare attenzione agli sviluppi nel campo comunista. La cronologia degli avvenimenti che hanno punteggiato la corsa alla bomba atomica, le nuove potenze nucleari e i trattati per controllare o limitare la diffusione degli ordigni. La storia dei bombardamenti sulle città giapponesi e l’analisi dei difficili rapporti tra le potenze occidentali durante la Guerra (e nell’immediato Dopoguerra) rispetto agli sviluppi dell’energia nucleare sia a fini militari che a fini pacifici. L’efficacia e i limiti del Trattato di non-proliferazione.
Read more
Collapse

About the author

Roberto Fieschi (1928), professore emerito di Fisica all’Università di Parma, in passato ha tenuto corsi universitari a Milano, Pavia, Pisa e Genova. La sua attività accademica ha toccato vari campi: raggi cosmici, fisica molecolare, termodinamica dei processi irreversibili, meccanica statistica e, soprattutto dal 1960, fisica dello stato solido. Oltre ad aver curato l’Enciclopedia della Fisica (ISEDI, 1976) ha pubblicato alcuni libri e numerosi articoli per la diffusione della cultura scientifica. Coautore di vari corsi multimediali didattici premiati in Italia e all’estero, ha fatto parte del comitato di redazione di alcune riviste nazionali e internazionali. È stato membro del Comitato centrale del Partito comunista italiano e ha ricevuto la Medaglia d’Oro da parte del Ministero della Pubblica istruzione. Nel 2017, per thedotcompany, ha dato alle stampe “Sul filo della musica”, sua autobiografia. 

Armando Sternieri, laureato in Fisica nell’indirizzo elettronico-cibernetico, ha svolto attività di ricerca e docenza universitaria nel campo dell’intelligenza artificiale. È stato docente di Economia e Gestione delle tecnologie dell’Informazione e della comunicazione al MBA della LUISS Guido Carli di Roma e consigliere di amministrazione delle case editrici Stamp e Diabasis. Attualmente è ad di Energee3 e di thedotcompany. Insegna Sistemi informativi e Gestione d’impresa all’Università di Parma dove è co-direttore del corso di perfezionamento in ICT Governance.

Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
thedotcompany
Read more
Collapse
Published on
Feb 20, 2019
Read more
Collapse
Pages
148
Read more
Collapse
ISBN
9788899257743
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
History / Military / Nuclear Warfare
Science / Physics / Nuclear
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Lo studio del “problema mente-corpo” (cui è dedicato un intero settore della filosofia: la filosofia della mente) è uno dei problemi più importanti e indagati della nostra epoca poiché, in sostanza, è il problema della natura stessa e quindi anche del destino di ogni essere umano. Nel discutere di tale problema non ne va della struttura dell’atomo o della realtà dei numeri, ma ne va di noi stessi.Gli stati mentali sono riducibili a stati fisici? Ci sono differenze essenziali fra la mente e la natura e, se sì, quali sono? Possiamo rispondere a tali domande o ci scontriamo con limiti cognitivi insuperabili? Di fronte alle difficoltà poste dal problema mente-corpo, oggigiorno si possono assumere due atteggiamenti: quello degli ottimisti, i quali ritengono che il problema derivi dall’attuale stato delle conoscenze ma che un giorno, con il progresso della scienza, potrà ricevere una risposta soddisfacente, e quello dei pessimisti o meglio dei “misteriani” come amano definirsi, per i quali il rapporto mente-corpo non è un problema ma un mistero, destinato perciò a rimanere per sempre irresolubile. L’atteggiamento ottimista può essere esemplificato da Crick (scopritore, insieme a Watson, della catena del DNA) che nell’ultima parte della sua vita ha proposto di avviare un programma scientifico di ricerca per lo studio della coscienza, mentre la posizione dei misteriani è invece autorevolmente rappresentata da McGinn, secondo cui il problema mente-corpo rappresenta un vero e proprio limite cognitivo della specie umana, un problema la cui soluzione va al di là delle capacità intellettive umane, più o meno come l’algebra va al di là delle capacità cognitive dei criceti.
La Teoria dell'Equivalenza Globale è una teoria del tutto sulla fisica, trattata dalla Meccanica Quantistica e dalla Relatività Generale.

Utilizzando la matematica il meno possibile, questo libro studia il gruppo dei principi della fisica riguardante la struttura della materia e l'equivalenza tra gravità, massa ed energia dal punto di vista del mezzo, della costituzione o realtà fisica.

Fra gli aspetti più rilevanti della teoria del tutto nella Meccanica Globale possiamo menzionare:
• La massa e la materia normale esistono come entità fisiche reali e indipendentemente da qualsiasi osservatore.
• Le forze a distanza o derivate di campi con proprietà puramente matematiche hanno un supporto materiale di natura fisica –etere globale.
• Una nuova descrizione della struttura della materia in generale che comprenda, valga la ridondanza, la composizione e il sostegno materiale della gravità, dell'energia e della massa.
• Unificazione della gravità con l'energia elettromagnetica.
• Meccanismo di creazione di massa, che coinvolge l'unificazione della gravità con la forza nucleare forte. Questo meccanismo è coerente con il modello a goccia di liquido e la libertà asintotica della QCD.
• Nuova teoria dell'atomo con un concetto di elettroni che aiuta a spiegare perché gli elettroni non cadono nel nucleo atomico, il principio di Pauli, l’esperimento di Young o doppio slot, l'effetto tunnel e la diversa dimensione dell'atomo muonico.
• Spiegazione della configurazione elettronica e nuovo modello atomico coerente con i legami chimici molecolari.

©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.