E-Law: il diritto al tempo del digital - Elementi di diritto correlati al digital business

Free sample

Questa pubblicazione nasce con l'obiettivo di fornire alle PMI italiane una guida per districarsi fra le numerose e talora poco intuitive normative in tema di diritti digitali, privacy, e-labour & civil law, nonché digital desk. Non si propone di essere in tutto e per tutto esaustiva, in quanto la vastità dell'argomento non lo consentirebbe, ma di rappresentare uno strumento utile e di facile consultazione per tutte le aziende che desiderano o sentono la necessità di approfondire il tema.

Il primo capitolo, muove da una panoramica relativa alla dichiarazione dei diritti di internet che aiuti a far comprendere i passi effettuati per regolamentare questa materia, con un focus particolare sul diritto all’oblio. Una normativa, questa, utile per monitorare e proteggere la propria identità online.

Nel secondo capitolo, invece, vengono delineati i tratti fondamentali del delicato ambito che va sotto il nome di “Privacy”, con una veloce digressione sulle novità normative in materia, per, poi, chiudere con la ricetta da seguire per applicare i corretti strumenti di monitoraggio del traffico online (Cookie Law).

Last but not least, nel terzo e nel quarto capitolo, si affrontano aspetti maggiormente tecnici, perché parlando di creare e-commerce a prova di legge, di firma digitale, PEC e altri servizi non è possibile evitare il decalogo normativo e alcuni accenni sulla tecnologia utilizzata.
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
A-Osservatorio Digitale PMI
Read more
Collapse
Published on
Aug 16, 2016
Read more
Collapse
Pages
76
Read more
Collapse
ISBN
9788822830692
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Business & Economics / E-Commerce / General
Business & Economics / E-Commerce / Internet Marketing
Business & Economics / E-Commerce / Online Trading
Law / Computer & Internet
Law / Consumer
Law / Privacy
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
La presente pubblicazione nasce con l'obiettivo di fornire alle PMI italiane una guida all'utilizzo dei social media che sia completa, chiara ed esplicativa. Non si propone di essere in tutto e per tutto esaustiva, in quanto la vastità dell'argomento non lo consentirebbe, ma di rappresentare uno strumento utile e di facile consultazione per tutte le aziende che desiderano o sentono la necessità di approfondire il tema del social media marketing.
Nel primo capitolo, oltre a chiarire la differenza tra i termini “social media” e “social network” e a fornire alcuni dati relativi al loro utilizzo nel mondo e in Italia, si sono evidenziate tutte le principali caratteristiche e potenzialità di quelli maggiormente diffusi. Nel fare ciò, ci si è concentrati soprattutto sulle funzionalità che possono rivelarsi interessanti per le imprese.
Nel secondo capitolo, invece, sono delineati i tratti fondamentali del panorama comunicativo che ha preso forma nei recenti anni e vengono illustrati i cambiamenti che il nuovo modo di concepire la Rete ha apportato nell'atteggiamento e nelle aspettative dei consumatori. Questi ultimi desiderano ora instaurare un rapporto radicalmente diverso e molto più diretto con le aziende, che, per assecondarne e soddisfarne le esigenze, hanno a disposizione la carta dei social media, di cui vengono elencati tutti i maggiori vantaggi e benefici.
Nel terzo capitolo sono infine stati presentati i risultati dell'indagine 2014 dell'Osservatorio Digitale PMI relativi all'adozione dei social media all'interno delle Piccole e Medie Imprese italiane, allo scopo di fornire un quadro generale dell'attuale situazione delle aziende del nostro Paese in termini di apertura al vastissimo e innovativo mondo social.
In ultimo si trovano un breve commento conclusivo e un pratico glossario.
In questo libro non ci rivolgiamo − seppure anche loro appartenenti a pieno titolo alla costellazione delle Piccole e Medie Imprese − alle startup che “fanno cose su Internet”, ma cerchiamo di parlare a manager e imprenditori di PMI che offrono prodotti o servizi rivolti sia al mercato business (BTB) sia a quello consumer (BTC). Tuttavia riconosciamo che non sarà facile convincerli, con queste poche pagine, che l’innovazione legata al mondo digital possa costituire la chiave del successo − o anche solo della sopravvivenza − delle proprie aziende nel medio-lungo periodo. Forse è più facile chiedere loro di provare quantomeno a comprendere meglio il fenomeno, di confrontarsi con casi di successo o di cercare di coinvolgere nelle proprie realtà giovani “nativi digitali”, soprattutto nelle aree marketing, vendita o customer care, in modo da disporre di una chiave di lettura alternativa rispetto alle tradizionali logiche aziendali.
NUOVA EDIZIONE 2017 completamente aggiornata

Oltre 350 pagine di contenuti, con speciale SEO per ogni attività


Un manuale pratico per capire e mettere in pratica immediatamente le principali tecniche SEO (Search Engine Optimization).



SEO Google è un agile manuale per capire e mettere in pratica immediatamente le principali tecniche SEO (Search Engine Optimization) utili non solo alle aziende, ma soprattutto ai siti e blog personali che possono così sfruttare la visibilità del motore di ricerca per farsi trovare, conoscere e soprattutto vendere online.

Il volume è un reale strumento di lavoro, con casi concreti di successo analizzati insieme ai migliori professionisti del settore.

La nuova edizione, interamente aggiornata, analizza in particolare le diverse tipologie di SEO a seconda del settore della propria attività (turismo, attività locale, ecommerce ecc.)


Il libro spiega in modo semplice e accessibile a tutti − anche a chi non ha nessuna conoscenza di informatica − le teorie e le tecniche per mettere in pratica passo dopo passo tutte le attività SEO: da come utilizzare gli strumenti di Google, all'organizzazione dei progetti di digital marketing; dalla SEO on page alla link building, fino all'analisi dei risultati.



Argomenti principali dell’ebook

. Comunicazione e marketing online

. Gestione SEO on page

. Web copywriter

. Tecniche di web marketing

. Web marketing e gli strumenti di Google

. Social Media Marketing per aumentare la visibilità

. SEO Mobile e la SEO per vendere in ogni settore



Perché leggere questo ebook

. Per conoscere e imparare le tecniche SEO e metterle subito in pratica

. Per usare la SEO in modo strategico per la tua attività

. Per promuovere te stesso e la tua attività in modo efficace sui canali social

. Per imparare a creare e pianificare un piano editoriale veramente funzionale



L’ebook si rivolge

. A chi ha un’attività, a imprenditori e ai liberi professionisti vogliono capire come utilizzare meglio il digital marketing

. Ai professionisti della comunicazione e direttori di marketing

. Agli studenti di comunicazione e agli appassionati del web

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 2.0px 0.0px; text-align: justify; font: 14.0px 'Gill Sans Light'} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 2.0px 0.0px; text-align: justify; font: 14.0px 'Gill Sans Light'; min-height: 16.0px} p.p3 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 14.0px 'Gill Sans Light'; min-height: 16.0px} p.p4 {margin: 0.0px 0.0px 2.0px 0.0px; font: 14.0px 'Gill Sans Light'; min-height: 16.0px} p.p5 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 14.0px 'Gill Sans Light'} p.p6 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 14.0px 'Gill Sans Light'; min-height: 16.0px} p.p7 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 14.0px 'Gill Sans Light'} span.s1 {letter-spacing: 0.0px} span.s2 {font: 14.0px Cambria; letter-spacing: 0.0px}

. Ai formatori e docenti di comunicazione, per avere una guida utile e aggiornata da utilizzare nei i loro workshop e corsi

 Una guida completa, aggiornata e pratica per creare i contenuti più efficaci per i tuoi video online e guadagnare grazie a YouTube



Se sei consapevole che i video online possono rappresentare un’opportunità per il tuo business, ma non hai ancora capito il come, questo è il libro per te!

Lo scopo di questo ebook, infatti, è mostrarti i modi in cui si può fare business con i video online e come e quanto puoi guadagnare grazie a essi.

Non un semplice manuale su come aprire un canale YouTube, ma una guida alle strategie più efficaci messe in pratica da chi fa business su questa piattaforma e ha avuto successo: le strategie che leggerai sono, infatti, il frutto di corsi, interviste a youtuber di successo ed esperimenti che l’autore – imprenditore ed esperto di strategie digitali – ha personalmente condotto da quando YouTube è arrivato in Italia fino a oggi. 



“La possibilità di creare video, pubblicarli online, farli vedere a chi neanche ci conosce e creare delle nuove relazioni basate sul valore che possiamo offrire agli altri sono aspetti del video online che non tutti hanno ancora compreso.

La tua capacità di ascoltare, di relazionarti, di creare qualcosa di bello e di buono per qualcun altro è la vera arma segreta che ognuno di noi, come individuo, ha nel momento in cui vuole iniziare a pubblicare video online.” (L’autore)



Contenuti dell’ebook in sintesi

. Guida completa, aggiornata e pratica per creare contenuti video da pubblicare online

. Content marketing per YouTube

. Strategie di business con YouTube 

. Interviste a professionisti del settore e case history

. Strumenti e tools per usare in modo efficace YouTube



Perché leggere questo ebook

. Per conoscere e imparare a usare la piattaforma di video sharing per eccellenza

. Per conoscere e imparare le migliori strategie di video marketing e metterle subito in pratica

. Per usare YouTube in modo strategico per promuovere te stesso e la tua azienda

. Per usare YouTube in qualunque settore e con qualunque budget, utilizzando al meglio i tuoi contenuti e con il tuo stile unico e personale

. Per imparare a creare e pianificare un progetto di video marketing veramente efficace, originale e in linea con il tuo brand



L’ebook si rivolge

. A chi ha un’attività, a imprenditori e ai liberi professionisti che vogliono fare video marketing efficace

. Ai professionisti della comunicazione e direttori di marketing

. Agli studenti di comunicazione e agli appassionati del web e del video editing

. Ai formatori e docenti di comunicazione e marketing, per avere una guida pratica, utile e aggiornata da utilizzare nei i loro workshop e corsi



Indice completo dell’ebook

. Introduzione

. Strategie video

. Creare contenuti su YouTube

. Marketing con i video online

. Modelli di business

. Trucchi del Mestiere

. Raccomandazioni dell’autore

Il 26 marzo del 2009 il Parlamento europeo proponeva una Raccomandazione destinata al Consiglio sul rafforzamento della sicurezza e delle libertà fondamentali su Internet nella quale si evidenziava con chiarezza il fatto che la Rete stesse “diventando uno strumento indispensabile per promuovere iniziative democratiche, un nuovo foro per il dibattito politico e uno strumento fondamentale a livello mondiale per esercitare la libertà di espressione”. Tuttavia, le immense opportunità di diffusione dei contenuti fanno di Internet il contesto più adatto per “cogliere il gioco tra pieno e vuoto di diritto” (Rodotà), soprattutto nell'ambito dell'anonimato online. Molti suggeriscono che, a causa di gravi reati come la pedopornografia, occorra considerare una prospettiva di un “pieno” di diritto che consenta di perseguire efficacemente gli autori di questi reati. Altri sostengono invece la necessità di un “vuoto” di diritto per scongiurare i rischi censori giustificati di volta in volta con ragioni politiche o morali. In Italia, il tema dell'anonimato in Rete è molto dibattuto e controverso. In reazione agli attentati terroristici di Londra del luglio 2005, il legislatore italiano emanò, nello stesso anno, il Decreto Pisanu mediante cui si introdusse l’obbligo per chi forniva un servizio di connettività al pubblico di registrarsi e ottenere una licenza preventiva dalla Questura, nonché di identificare gli utenti che per suo tramite accedevano ad Internet. Il lavoro, sviluppato in vigenza del Decreto Pisanu (e aggiornato al D.L. 225/2010), analizza le criticità giuridiche e tecnologiche, nonché i riflessi sull’esercizio di alcune libertà fondamentali, di una legislazione d’urgenza, poi superata a seguito di un lungo dibattito, che continua, nella pratica, ad essere fonte di incertezze interpretative, fornendo altresì una breve panoramica della libertà di accesso alla rete in altri Paesi attraverso l’analisi di alcuni case-studies ritenuti maggiormente significativi.
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.