Professione Information Broker. Diventare il Consulente che Aiuta le Aziende nell'Organizzazione e nella Ricerca di Informazioni Strategiche. (Ebook Italiano - Anteprima Gratis): Diventare il Consulente che Aiuta le Aziende nell'Organizzazione e nella Ricerca di Informazioni Strategiche

Bruno Editore
Free sample

Programma di Professione Information Broker
Diventare il Consulente che Aiuta le Aziende nell'Organizzazione e nella Ricerca di Informazioni Strategiche

COME E PERCHE' DIVENTARE INFORMATION BROKER
Scopri le tre regole base di un Information Broker.
Quali sono i molteplici settori in cui può operare un Information Broker.
Impara a formulare il Tuo Decalogo professionale.

COME INDIVIDUARE IL PROPRIO SETTORE
Capire in cosa investire tempo ed energie.
Impara a sfruttare Disciplina e Focalizzazione.
I vantaggi della realizzazione di un Sistema replicabile.

COME UTILIZZARE LE STRATEGIE LOGISTICHE
Impara a organizzare e monitorare il tuo lavoro grazie a tre semplici regole.
Come puoi offrire numerose opportunità al tuo cliente.
Sfrutta le competenze dell’Information Broker anche sul mercato estero.

COME GESTIRE LA LETTERA DI INCARICO
Scopri il “trampolino di lancio” per nuovi progetti e collaborazioni.
Come centrare gli obiettivi e l’espansione dell’attività.
Il Guest Book: come utilizzarlo al meglio.

COME SVILUPPARE UNA RETE DI CONTATTI
Perché è utile partecipare a fiere e manifestazioni nazionali ed estere.
Scopri come migliorare la qualità del tuo tempo, socializzando e creando nuovi contatti.
Impara a veicolare le tue attitudini per ottenere il meglio.
Read more
Collapse
Loading…

Additional Information

Publisher
Bruno Editore
Read more
Collapse
Published on
Jan 1, 2014
Read more
Collapse
Pages
106
Read more
Collapse
ISBN
9788861744035
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Business & Economics / Consulting
Business & Economics / Labor
Law / Labor & Employment
Read more
Collapse
Content protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Programma di Start Up Vincente
Tutti i Metodi, le Strategie e le Novità di Start up Innovative che Hanno Sfidato e Vinto la Crisi

IL MERCATO DEL LAVORO E LA SITUAZIONE ATTUALE
Qual è il panorama macroeconomico e la situazione economica internazionale.
Il mercato del lavoro nel 2012: come si è evoluto e come coinvolge le imprese italiane.
Qual è la reazione del sistema economico alla recessione.
Quali sono i profili strategici delle imprese italiane.

RED CARPET©: UN FRANCHISING ALLA PORTATA DEI GIOVANI
Come trasformare una moda in un business strutturato, una tendenza in un progetto impreditoriale.
Come aumentare le probabilità di riuscita creando un servizio atto a risolvere un problema già in essere.
Come differenziare la tua start up non solo per la qualità ma anche con l'innovazione.
Come costruire un business plan completo e attenersi alle linee guida che emergono dagli studi previsionali.
Come integrare le porprie doti di leadership con un'adeguata formazione per gestire un progetto imprenditoriale.

NARTIST®: STORIA DI ECCELLENZA ITALIANA
Come affrontare le difficoltà burocratiche e finanziarie che si incontrano nell'intraprendere un progetto aziendale.
Come utilizzare in maniera mirata e costante i Social Network per fidelizzare il cliente e rafforzare il proprio brand.
Come integrare creatività, coinvolgimento dell'utente finale e innovazione per una start up di successo.
Come attestarsi sul mercato unendo alla commercializzazione di un prodotto anche la distribuzione del suo valore.

MULTIVERSO©: NON SOLO COWORKING
Come dare vita a progetti vincenti trasferendo nella start up le proprie esperienze e le proprie passioni.
Che cosa sono i coworking e perché sono una vera e propria fucina di idee innovativa.
Come facilitare sinergie, collaborazioni e scambi professionali come risposta efficace e concreta alla crisi.
Quali sono le migliori strategie di posizionamento sul mercato di una start up.
Come incrementare pienamente la creatività delle nuove proffessioni per ampliare le possibilità di innovazione.

WEB REVOLUTION©: INNOVAZIONE PER IL WEB.
Quali sono le strategie più efficaci per trarre vantaggio dalla rete e garantire il successo del proprio business.
Come creare valore aggiunto per l'utente finale concorrendo alla sua autonomia operativa.
Come aumentare il numero delle persone alle quali far arrivare il proprio prodotto/servizio.
Decreto del Ministero dell'Interno 3 agosto 2015:

Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139.

Il Codice di Prevenzione Incendi, è stato elaborato ravvisata la necessità di semplificare e razionalizzare l’attuale corpo normativo relativo alla prevenzione degli incendi attraverso l’introduzione di un unico testo organico e sistematico di disposizioni di prevenzione incendi applicabili ad attività soggette ai controlli di prevenzione incendi e mediante l’utilizzo di un nuovo approccio metodologico più aderente al progresso tecnologico e agli standard internazionali.

Ed. 10.0 Luglio 2020

Decreto Ministero dell'Interno 15 maggio 2020

Approvazione delle norme tecniche di prevenzione incendi per le attivita' di autorimessa. (GU Serie Generale n.132 del 23-05-2020). Entrata in vigore: 19/11/2020

Ed. 9.0 Aprile 2020

Decreto Ministero dell'Interno 6 Aprile 2020 

Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per gli asili nido, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139 e modifiche alla sezione V dell'allegato 1 al decreto del Ministro dell'interno del 3 agosto 2015. (GU Serie Generale n.98 del 14-04-2020). Entrata in vigore: 29.04.2020

Ed. 8.0 Marzo 2020

Decreto Ministero dell'Interno 14 febbraio 2020

Aggiornamento della sezione V dell'allegato 1 al decreto 3 agosto 2015, concernente l'approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi. (GU Serie Generale n.57 del 06-03-2020). Entrata in vigore: 05.04.2020

Ed. 7.0 Novembre 2019 

Decreto Ministero dell'Interno del 18 Ottobre 2019 

Modifiche all'allegato 1 al decreto del Ministro dell'interno 3 agosto 2015, recante «Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139». (GU Serie Generale n.256 del 31-10-2019 - Suppl. Ordinario n. 41). Entrata in vigore: 01.11.2019

Dal 20 ottobre 2019, data di entrata in vigore del Decreto del Ministero dell'Interno12 Aprile 2019 (operante l'eliminazione del doppio binario), le norme tecniche, di cui all'art. 1 co. 1, si applicano alla progettazione, alla realizzazione e all’esercizio delle attività di cui all’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151, individuate con i numeri: 9; 14; da 19 a 40; da 42 a 47; da 50 a 54; 56; 57; 63; 64; 66, ad esclusione delle strutture turistico-ricettive all’aria aperta e dei rifugi alpini; 67; da 69 a 71; 73; 75; 76. 

Le norme tecniche di cui all’art. 1, comma 1, si applicano alle attività di cui al comma 1 di nuova realizzazione. 

Per gli interventi di modifica ovvero di ampliamento alle attività di cui al comma 1, esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto, le norme tecniche di cui all’art. 1, comma 1, si applicano a condizione che le misure di sicurezza antincendio esistenti, nella parte dell’attività non interessata dall’intervento, siano compatibili con gli interventi da realizzare.

Per gli interventi di modifica o di ampliamento delle attività esistenti di cui al comma 1, non rientranti nei casi di cui al comma 3, si continuano ad applicare le specifiche norme tecniche di prevenzione incendi di cui all’art. 5 comma 1 -bis e, per quanto non disciplinato dalle stesse, i criteri tecnici di prevenzione incendi di cui all’art. 15, comma 3, del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. Nei casi previsti dal presente comma, è fatta salva, altresì, la possibilità per il responsabile dell’attività di applicare le disposizioni di cui all’art. 1, comma 1, all’intera attività.

Le norme tecniche di cui all’art. 1, comma 1, possono essere di riferimento per la progettazione, la realizzazione e l’esercizio delle attività che non rientrano nei limiti di assoggettabilità previsti nell’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151, o che non siano elencate nel medesimo allegato. 

In alternativa alle norme tecniche di cui all’art. 1, comma 1, è fatta salva la possibilità di applicare le norme tecniche indicate all’art. 5, comma 1 -bis, per le seguenti attività, così come individuate ai punti di cui all’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151:

a) 66, ad esclusione delle strutture turistico-ricettive all’aria aperta e dei rifugi alpini;

b) 67;

c) 69, limitatamente alle attività commerciali ove sia prevista la vendita e l’esposizione di beni;

d) 71;

e)  lettera soppressa dal Decreto Ministero dell'Interno 15 maggio 2020.

Alle attività per le quali vengono applicate le norme tecniche sopra citate, non si applicano le seguenti:

a) decreto del 30 novembre 1983 recante «Termini, definizioni generali e simboli grafici di prevenzione incendi e successive modificazioni»;

b) decreto del 31 marzo 2003 recante «Requisiti di reazione al fuoco dei materiali costituenti le condotte di distribuzione e ripresa dell’aria degli impianti di condizionamento e ventilazione»;

c) decreto del 3 novembre 2004 recante «disposizioni relative all’installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza in caso di incendio»;

d) decreto del 15 marzo 2005 recante «Requisiti di reazione al fuoco dei prodotti da costruzione installati in attività disciplinate da specifiche disposizioni tecniche di prevenzione incendi in base al sistema di classificazione europeo»;

e) decreto del 15 settembre 2005 recante «Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per i vani degli impianti di sollevamento ubicati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi;

f) decreto del 16 febbraio 2007, recante «Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione»;

g) decreto del 9 marzo 2007, recante «Prestazioni di resistenza al fuoco delle costruzioni nelle attività soggette al controllo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco»;

h) decreto del 20 dicembre 2012 recante «Regola tecnica di prevenzione incendi per gli impianti di protezione attiva contro l’incendio installati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi»; 

i) decreto del Ministro dell’interno 22 febbraio 2006 recante «Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e esercizio di edifici e/o locali destinati ad uffici»;

l) decreto del Ministro dell’interno 9 aprile 1994 recante «Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l’esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere»;

m) decreto del Ministro dell’interno 6 ottobre 2003 recante «Approvazione della regola tecnica recante l’aggiornamento delle disposizioni di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico-alberghiere esistenti di cui al decreto 9 aprile 1994»;

n) decreto del Ministro dell’interno 14 luglio 2015 recante «Disposizioni di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico-alberghiere con numero di posti letto superiore a 25 e fino a 50»;

o) decreto del Ministro dell’interno 1° febbraio 1986 recante «Norme di sicurezza antincendi per la costruzione e l’esercizio delle autorimesse e simili»;

p) decreto del Ministro dell’interno 22 novembre 2002 recante «Disposizioni in materia di parcamento di autoveicoli alimentati a gas di petrolio liquefatto all’interno di autorimesse in relazione al sistema di sicurezza dell’impianto;

q) decreto del Ministro dell’interno 26 agosto 1992 recante «Norme di prevenzione incendi nell’edilizia scolastica e successive integrazioni»;

r) decreto del Ministro dell’interno 27 luglio 2010 recante «Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività commerciali con superficie superiore a 400 mq.

s) decreto del Ministro dell’interno 16 luglio 2014 recante “Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli asili nido”.

Nell'ultima parte dell'ebook è riportato il D.P.R. 151/2011, al fine di facilitare la lettura di applicabilità del DM 3 agosto 2015 alle attività del D.P.R, a seguito dell'emanazione del Decreto 12 aprile 2019 (operante l'eliminazione del doppio binario)

Programma di Superare le Avversità
Come Confrontarsi con la Realtà Quotidiana Liberi da Paure, Stress e Frustrazioni

CHE COS'E' LA RESILIENZA PSICOLOGICA
Quali sono le componenti fondamentali per creare benessere psicologico.
Come espandere la nostra coscienza e aiutare la nostra mente ad essere più elastica, tollerante e creativa.
Che cos'è lo stato allostatico, come si genera e come si combatte.
Come accettare i cambiamenti che la vita impone, affrontarli, superarli e riaddattarsi ad essi.

RESILIENZA, FAVOLE E PROCESSO EVOLUTIVO
Quali possono essere le qualità resilienti presenti in ognuno di noi.
Come imparare ad ascoltare il proprio istinto e dare voce alle proprie intuizioni.
Come creare giuste strategie per affrontare e superare rischi e pericoli.
Come risolvere un problema in modo costruttivo.

CHE COSA SIGNIFICA ESSERE RESILIENTI
Come irrobustire la resilienza e interagire con le circostanze in modo fluido.
Come valutare proattivamente gli eventi e indirizzare nella giusta direzione il rapporto che si crea con essi.
Come resituire a noi stessi il senso del potere su cose e eventi.
Come stimolare l'ampliamento cognitivo, fisiologico e relazionale, incrementando le risorse personali, fisiche, sociali e intellettive.

COME SI IMPARA LA RESILIENZA
Cos'è l'autonarrazione e come può potenziare la capacità di analizzare i propri sentimenti e le proprie reazioni.
Come analizzare gli eventi stressanti e decodificare le emozioni che ne ricaviamo.
Come scrivere delle affermazioni mirate alla propria condizione personale e attivare il potenziale resiliente.
Quali sono le attitudini che potenziano l'atteggiamento resiliente.

COME AVERE UN ATTEGGIAMENTO RESILIENTE NEL QUOTIDIANO
Cosa si intende per efficienza personale e perchè è considerata una qualità molto importante per raggiungere un alto grado di resilienza.
Come intraprendere un percorso personale che sviluppi il nostro potenziale intellettivo.
Come e perchè è così importante accettare il cambiamento anziché combatterlo.
Programma di Da Dipendente a Professionista
Dalla Decisione alle Dimissioni Tutti i Passi verso il Lavoro Autonomo

COME MATURARE L'IDEA DI LASCIARE IL LAVORO DIPENDENTE
Capire cosa rappresenta realmente lo stipendio fisso.
Quali sono i pro e i contro del lavoro dipendente.
La fine del lavoro da dipendente: una minaccia o una possibilità?
Perché la libera professione ti permette di crescere molto più velocemente.

COME PREPARARTI ALLE DIMISSIONI
Muoverti consapevolmente: l'analisi della situazione economica.
Come non avere sorprese e compilare un Cash Flow dettagliato.
Piccoli trucchi per fare una grande differenza.
Come ottenere in modo semplice denaro liquido.
Cos'è il "fondo di sicurezza", come puoi crearlo e perché è necessario che ci sia.

COME SCEGLIERE LA TUA PROFESSIONE
Il primo passo verso una vita professionale appagante: scopri cosa vuoi fare davvero.
Come passare dal sogno alla realtà.
Alcune cose che devi considerare nella scelta della professione.

COME MUOVERE I PRIMI PASSI
Come affrontare il primo giorno da libero professionista.
Cosa non devi mai trascurare per impostare una vita lavorativa vincente.
Come gestire i periodi di poco lavoro: la differenza tra un libero professionista e un disoccupato.
Imparare a posizionarsi sul mercato per avere successo.
Chi è il consulente e perché le aziende non possono farne a meno.

COME GESTIRE IL TEMPO DA PROFESSIONISTA
Imparare a scindere il tempo libero dal tuo tempo lavorativo.
Come monetizzare il tuo tempo e attriburgli il giusto valore.
Come gestire al meglio il tempo professionale: princìpi e regole.

COME GESTIRE GLI ASPETTI ECONOMICI
Come fare il salto di mentalità e diventare amministratore di te stesso.
Come gestire i pagamenti in entrata e quanto puoi spendere in tutta serenità.
Perché non esiste più il reddito mensile e il tuo emolumento rappresenta un costo.
Come impostare un rapporto chiaro con il tuo commercialista.

COME GESTIRE LA SITUAZIONE FAMIGLIARE
Il single: pro e contro per chi intraprende la libera professione.
Il fidanzato: pro e contro per chi intraprende la libera professione.
Il coniuge: pro e contro per chi intraprende la libera professione.

COME AFFRONTARE I PERIODI DI CRISI
Imparare a isolarti dal contesto per trovare soluzioni personali e innovative.
Come gestire le informazioni che arrivano dai media.
Cosa rende un professionista davvero solido e inattaccabile.
Programma di Il Potere dell'Autostima
Come Raggiungere e Potenziare una Piena Realizzazione di Sé

COMPRENDERE COS’È L’AUTOSTIMA
Come l’autostima è legata alla nostra reazione cambiamento.
Come imparare ad assumerci la responsabilità della nostra vita.
Come ci accorgiamo dell’assenza di autostima.
Saper distinguere tra paura, ansia e angoscia.
Come controllare le nostre sensazioni negative.

COME CAMBIARE GLI ATTEGGIAMENTI NEGATIVI E SRADICARE LE ABITUDINI DANNOSE
Come evitare la calcificazione della nostra personalità.
Saper individuare i rapporti di dipendenza e recuperare i nostri valori.
Qual è il risultato di riuscire ad accettarci come siamo.
Come appurare e sviluppare il nostro grado di “resilienza”.
Usare i sogni come alleati per comprendere la nostra psiche.

COME METTERE BARRIERE ALLE INFORMAZIONI NOCIVE
Come smascherare le etichette che ci vengono assegnate dagli altri e dalla società.
Riuscire a utilizzare il tempo e le energie per vivere al meglio.
Come entrare nell’ottica delle scelte sane.
Come ritrovare l’entusiasmo e la voglia di fare.

COME IMPARARE AD ACCETTARE LE CRITICHE
Come utilizzare le critiche per migliorarci.
Perché è importante imparare a dire di no.
Come capire cosa è necessario per il nostro equilibrio emotivo.
Come dare risalto alle nostre qualità.
Come riuscire a usare la nostra creatività per risolvere i problemi.

COME SVILUPPARE LE NOSTRE CAPACITÀ
Come risalire al nostro sé profondo.
Come volgere al positivo le nostre lacune.
Perché è importante imparare a fissare con efficacia i nostri obiettivi.
Come riuscire a trasformare i desideri in obiettivi.
Acquisire un metodo per produrre risultati importanti.

COME RIAPPROPRIARCI DEL NOSTRO CARISMA E APPREZZARE IL NOSTRO VALORE
Capire quali sono ed eliminare le convinzioni limitanti.
Come riuscire a gestire efficacemente il compromesso.
Come aprirsi agli altri e condividere ciò che siamo.
Perché demolire il concetto di fallimento.
Come recuperare il filo conduttore della nostra vita.

COME IMPARARE A SUPERARE I NOSTRI COMPLESSI
Come scomporre il problema in quesiti più piccoli.
L'importanza di acquisire strumenti utili per situazioni difficili.
Perché è importante trovare soluzioni fantasiose ai problemi.
Come acquisire un distacco emotivo dalle circostanze.
©2020 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.