OpenOffice - Guida Pratica

Francesca Chiarelli
3
Free sample

Guida pratica quasi completa, su tutti i moduli di OpenOffice, ricca di esempi, illustrazioni, consigli. Oltre 430 pagine. Con link interni ed esterni che rendono agile sia la lettura sequenziale (per uno studio lineare), che quella del singolo argomento (per consultazione mirata e saltuaria a spot). A differenza di ogni altro manuale informatico, questo è costantemente aggiornato e chi lo acquista potrà chiedere all'autrice, gratuitamente, l'invio dell'eventuale nuovo ebook. Fra gli argomenti trattati: cenni storici, utilizzo di tutti i moduli, personalizzazioni e configurazioni, come gestire database e far interagire i moduli, come creare semplici siti web, cenni sulla gestione delle immagini, cenni sulle macro, uso di tastiera e mouse. Valido al 90% anche per chi usa LibreOffice.
Read more
3.7
3 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Francesca Chiarelli
Read more
Published on
Sep 2, 2014
Read more
Pages
417
Read more
ISBN
9786050319804
Read more
Read more
Best For
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Computers / Computer Literacy
Computers / General
Reference / Handbooks & Manuals
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
La grande mutazione di Internet e dei nuovi media ci conduce verso un’era di maggiore democrazia e informazione? O, al contrario, questa nuova epoca è portatrice di nuove forme di controllo e dominio? A più di venti anni dalla diffusione del Web, questo volume di Giuliano Santoro – autore di “Un Grillo qualunque”, il primo libro che ha analizzato il fenomeno del Movimento 5 Stelle – mette in fila storie, idee e dati per sostenere una terza ipotesi: la legge del profitto e l’ideologia della concorrenza a tutti i costi stanno imbarbarendo il livello medio delle reti telematiche, livellando verso il basso i contenuti, frustrando le istanze di partecipazione e sfruttando la voglia di condividere saperi e passioni. Prendendo le mosse dalla situazione italiana, cioè dal Paese in cui l’accesso di massa a Internet ha segnato l’ennesimo peggioramento del dibattito pubblico, questo testo ricostruisce la storia della Rete, segnata fin dall’inizio dalla paradossale e inconsapevole collaborazione tra le controculture statunitensi e i laboratori del comparto militare-industriale. Per arrivare a interrogarsi sull’oggi: la quotazione in borsa di Twitter, lo scandalo del Datagate, le sperimentazioni “tecnopolitiche” dei movimenti sociali e il dilagare online delle teorie del complotto e delle leggende digitali, che in Italia si sono riversate in piazza coi cosiddetti “forconi”. Un libro per comprendere dove sta andando il Web. E, in buona sostanza, la nostra democrazia.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.