L'ultimo giro

Jacques Oscar Lufuluabo
2

Quella di Giorgio è una vita distrutta. Disoccupato da anni, privo ormai di ogni autostima, vive all’ombra della moglie, suo ultimo riferimento col mondo. Incolpare lei, per sfuggire ai rimpianti, è il solo modo di affrontare un’esistenza insignificante. Ma il dolore non si può ignorare per sempre. Spinto agli estremi, Giorgio dovrà presto guardarsi allo specchio e far fronte a eventi tragici dai quali non potrà più tornare indietro.
Read more
3.0
2 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Jacques Oscar Lufuluabo
Read more
Published on
Sep 10, 2016
Read more
Pages
28
Read more
ISBN
9788822842145
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / General
Fiction / Noir
Fiction / Short Stories (single author)
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
In uno scenario in cui le vite dei protagonisti non mostrano alcun legame apparente, emergono verità nascoste che annodano l’uno agli altri. Le vesti ipocrite indossate da ciascuno di loro, vanno lentamente a dissiparsi con l’omicidio di una giovane psicologa, mostrando le meschinità che li rendono al contempo vittime e artefici di indicibili misfatti. Due sorelle, una coppia di amanti, un matrimonio fasullo, generano un mix esplosivo in cui l’amore è travolto dall’odio. Una storia tragica e vitale dove passione, tradimento, ricatto e vendetta, portano al limite la vita dei personaggi. Il tutto denso di ipocrisie che risulteranno la miccia esplosiva di eventi drammatici.
A seguire le indagini sarà il commissario Nardi, che per far luce sul caso si vedrà costretto a sua volta a fare i conti col passato.

RASSEGNA STAMPA

"La costruzione di questo thriller ambientato in Italia, è tecnicamente sullo stile americano, corretto in tutte le sue forme. I discorsi e le descrizioni ci danno l'opportunità di leggere velocemente, senza mai mettere il punto, bensì, di trovarsi già al capitolo successivo senza nemmeno essersene accorti. Jacques Oscar Lufuluabo usa un linguaggio adatto per ogni suo personaggio, usa i termini giusti al momento giusto, psicologia al massimo livello che lascia sempre quella suspense tipica di un buon thriller. Se non si conoscesse l'Autore o il titolo del libro, per gli amanti del genere, il thriller L'Ombra del Castigo potrebbe essere scambiato per un libro di John Grisham o Jeffery Deaver" - PASSIONE LETTURA

"Un giallo insolito, dalle sfumature di un thriller, in cui si nota il buon lavoro svolto nella costruzione delle fondamenta del romanzo che, se all'inizio può apparire un po' lento, vede poi, soprattutto nella seconda parte, ogni tassello andare al suo posto con precisione" - SoloLibri.NET
Da un grande successo radiofonico un libro di culto
Eccessi e follie… Storie vere e leggende… Tutte le pazzie dei grandi artisti della musica Rock
raccontate da Massimo Cotto attraverso aneddoti inediti, curiosità e storie. Tutto quello che fa rock
bazar ma capace di trasformarsi in rock bizarre.
575 racconti tratti dalla trasmissione Rock Bazar di Virgin Radio. Una trasmissione di vero culto
che ha ormai centinaia di migliaia di fan sparsi in Italia che a gran voce hanno richiesto la
pubblicazione di questo libro.
Rock Bazar, il programma su Virgin Radio racconta attraverso la voce di Massimo Cotto le storie
più strane degli ultimi 60 anni di rock. Racconta gli eccessi, quelli che fanno parte dell’immaginario
del rock e che Massimo ha raccolto in tanti anni di lavoro direttamente dalle voci dei protagonisti o
da chi a quegli episodi, spesso diventati leggenda, ha assistito.

L’AUTORE

Massimo Cotto è nato ad Asti il 20 maggio 1962. Toro di segno zodiacale e di fede calcistica, si eccita indistintamente con Kim Basinger in 9 settimane e ½ e gli agnolotti al plin, Nastassja Kinski in Paris, Texas e Paolo Pulici sempre, Istanbul e Quentin Tarantino, gli Stones e Sam Shepard, Tom Waits, Hemingway e tutto il rock che gli ha salvato la vita. È affascinato dai miti anche se spesso è assediato dai mitomani, alle cubane preferisce i cubani (intesi come sigari), detesta aglio, cipolla, trippa e la “d” eufonica. Ha un approccio feticista a ogni cosa della vita, anche se in un campo è più accentuato. I comici lo rendono triste, in compenso ride inspiegabilmente appena si sveglia e piange ogni volta che ascolta Redemption Song, da cui si arguisce che non è molto intelligente, ma è felice che la gente non se ne sia ancora accorta. Nell’attesa che ciò accada, scrive libri, conduce Rock Bazar su Virgin Radio, dirige il festival di Castrocaro e il Premio De André, scrive testi teatrali, fa l’Assessore alla Cultura e alle Manifestazioni della città di Asti e cerca di imparare a non starnutire ogni volta che vede il sole.
In uno scenario in cui le vite dei protagonisti non mostrano alcun legame apparente, emergono verità nascoste che annodano l’uno agli altri. Le vesti ipocrite indossate da ciascuno di loro, vanno lentamente a dissiparsi con l’omicidio di una giovane psicologa, mostrando le meschinità che li rendono al contempo vittime e artefici di indicibili misfatti. Due sorelle, una coppia di amanti, un matrimonio fasullo, generano un mix esplosivo in cui l’amore è travolto dall’odio. Una storia tragica e vitale dove passione, tradimento, ricatto e vendetta, portano al limite la vita dei personaggi. Il tutto denso di ipocrisie che risulteranno la miccia esplosiva di eventi drammatici.
A seguire le indagini sarà il commissario Nardi, che per far luce sul caso si vedrà costretto a sua volta a fare i conti col passato.

RASSEGNA STAMPA

"La costruzione di questo thriller ambientato in Italia, è tecnicamente sullo stile americano, corretto in tutte le sue forme. I discorsi e le descrizioni ci danno l'opportunità di leggere velocemente, senza mai mettere il punto, bensì, di trovarsi già al capitolo successivo senza nemmeno essersene accorti. Jacques Oscar Lufuluabo usa un linguaggio adatto per ogni suo personaggio, usa i termini giusti al momento giusto, psicologia al massimo livello che lascia sempre quella suspense tipica di un buon thriller. Se non si conoscesse l'Autore o il titolo del libro, per gli amanti del genere, il thriller L'Ombra del Castigo potrebbe essere scambiato per un libro di John Grisham o Jeffery Deaver" - PASSIONE LETTURA

"Un giallo insolito, dalle sfumature di un thriller, in cui si nota il buon lavoro svolto nella costruzione delle fondamenta del romanzo che, se all'inizio può apparire un po' lento, vede poi, soprattutto nella seconda parte, ogni tassello andare al suo posto con precisione" - SoloLibri.NET
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.