Il cubo di Horus

stampeditore
Anteprima gratis

Nonna e nipote danno vita all’avventurosa storia di Nicolas e Irina, due ragazzini che fuggono dall’orfanotrofio in Siberia in cerca della libertà. Il loro viaggio lungo e pericoloso li conduce a conoscere fedeli amici e perfidi nemici. Rifugiati nella città di Salvik, giungono a conoscenza di un incantesimo che affligge la popolazione: da vari secoli una leggenda attende l’arrivo di due ragazzini dal cuore puro, i soli in grado di salvare i maghi intrappolati nel ghiaccio, liberare il tesoro della montagna e riportare la pace nel paese. Sarà necessario tutto il loro ingegno e una grande fiducia in se stessi per risolvere il mistero del cubo di Horus e accedere all’ingresso della montagna incantata.Un racconto fantastico scritto a quattro mani da nonna Benedetta e da suo nipote Olmo. Una miscela questa già di per sé inedita e interessante, ma le parti sono ben definite. La nonna è una giornalista che ha lavorato per grandi testate nazionali soprattutto all’estero. Olmo è un ragazzo precocemente appassionato dell’arte del narrare facendosi trasportare dalla sua immaginazione. Dai loro dialoghi è nata questa cavalcata nel mondo del meraviglioso, della lotta incessante dell’innocenza e dell’amore contro il male e i suoi più terrificanti strumenti, che StampEditore propone ai lettori di tutte le età. Nella speranza che possa stimolare in tanti nonni e in tanti nipoti la gioia del raccontare insieme: due generazioni che preparano il terreno per sempre nuove avventure dell’esistenza.
Ulteriori informazioni

Informazioni sull'autore

Benedetta Gentile del Carretto di Moncrivello, giornalista e scrittrice, è nata a Firenze nel dicembre del 1944. Vive attualmente tra Parigi e Siena. È stata per l’Ansa corrispondente da Bruxelles, Ginevra, Londra e Parigi . Ha collaborato con diverse testate, tra cui «l’Espresso», «Il Corriere del Ticino» e «il Messaggero». Attualmente continua a collaborare con «Il Sole 24 Ore» e per StampToscana. Ha scritto con Francesco Bianchini I Misteri dell’Abbazia (Le Lettere, 2014) e con Vanna Vannuccini Suonare il rock a Teheran (Feltrinelli, 2014).

Olmo Sartori ha tredici anni. È nato e vive con sua sorella Lena a Parigi dove frequenta una scuola internazionale. Ha la passione per gli antichi Egizi e per i libri di spie. Ama il teatro e la pallacanestro.
Ulteriori informazioni
Caricamento in corso...

Altre informazioni

Editore
stampeditore
Ulteriori informazioni
Data pubblicazione
29 ago 2016
Ulteriori informazioni
Pagine
124
Ulteriori informazioni
ISBN
9788899257200
Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni
Dispositivi di lettura consigliati:
Ulteriori informazioni
Lingua
italiano
Ulteriori informazioni
Generi
Narrativa / Fantasy / Generale
Ulteriori informazioni
Protezione dei contenuti
Questi contenuti sono tutelati da DRM (Digital Rights Management).
Ulteriori informazioni
Leggi ad alta voce
Disponibile sui dispositivi Android
Ulteriori informazioni

Informazioni sulla lettura

Smartphone e tablet

Installa l'app Google Play Libri per Android e iPad/iPhone. L'app verrà sincronizzata automaticamente con il tuo account e potrai leggere libri online oppure offline ovunque tu sia.

Portatili e computer

Puoi leggere i libri acquistati in Google Play utilizzando il browser web del computer.

eReader e altri dispositivi

Per leggere i libri su dispositivi e-ink come Sony eReader o Barnes & Noble Nook, devi scaricare un file e trasferirlo sul dispositivo. Per trasferire i file su eReader supportati, segui le istruzioni dettagliate del Centro assistenza.
©2018 GoogleTermini di servizio del sitoPrivacySviluppatoriArtistiTutto su Google|Posizione: Stati UnitiLingua: Italiano
Acquistando questo articolo, esegui una transazione con Google Payments e accetti i relativi Termini di servizio e Informativa sulla privacy.