Nel silenzio delle nostre parole: Premio DeA Planeta 2019

DeA Planeta Libri
2

*** Vincitore Premio DeA Planeta 2019 *** Non c’è morte che non presupponga una rinascita. Imparare a decifrarla può dare un senso a tutto ciò che resta. Persino alla cenere. È quasi mezzanotte e una nebbia sottile avvolge la metropoli addormentata. In un palazzo di quattro piani, dentro un appartamento disabitato, un frigorifero va in cortocircuito. Le fiamme, lente e invisibili dall’esterno, iniziano a divorare ciò che trovano. Due piani più in alto, Alice scivola nel sonno mentre aspetta il ritorno di Matthias, il ragazzo che ama con una passione per lei nuova e del quale non è ancora riuscita a parlare a sua madre, che abita lontano e vorrebbe sapere tutto di lei. Anche Bastien, il figlio della signora che occupa un altro degli interni, da troppi mesi ormai avrebbe qualcosa di cruciale da rivelare alla madre, ma sa che potrebbe spezzarle il cuore e non trova il coraggio. È un altro tipo di coraggio quello che invece manca a Polina, ex ballerina classica, incapace di accettare il proprio corpo dopo la maternità, tantomeno il pianto incessante del suo bambino nella stanza accanto. Giù in strada, nel negozio di fronte, Hulya sta pensando proprio a lei, come capita sempre più spesso, senza averglielo mai confessato, ma con una voglia matta di farlo. Per tutti loro non c’è più tempo: un mostro di fuoco sta per stravolgere ogni prospettiva, costringendoli a scelte estreme per colmare quei silenzi, o per dare loro un nuovo significato. Con una straordinaria sensibilità e una scrittura che diventa più intensa a ogni pagina, Simona Sparaco indaga i momenti terribili in cui la vita e la morte si sfiorano diventando quasi la stessa cosa, e in cui le distanze che ci separano dagli altri vengono abbattute dall’amore più assoluto, quello che non conosce condizioni. «È impensabile smettere di leggere questo libro. [...] L’ho amato immensamente.» - Fabio Geda «Il romanzo più maturo di un’autrice amatissima.» - Michela Marzano «Un romanzo corale che parla di vita. Il suo libro più bello.» - Chiara Gamberale «Questo libro vi farà del male. Ma poi vi farà più bene.» - Rosaria Renna «Un libro di rapporti umani che racconta un mondo ordinario in maniera straordinaria.» - Marcello Fois «Un inno alla vita» - Rosella Postorino «Un piccolo miracolo di umanità, uno dei pochi veri romanzi di oggi.» - Antonio Scurati «Leggendo queste libro ci sono cose che ti resteranno per sempre» - Massimo Gramellini «Il romanzo della Sparaco è denso di umanità, nella sua forma più contorta e complessa, quella che unisce i genitori a figli e i figli ai genitori. Ed è - cosa rara per la letteratura italiana - un romanzo europeo» - Antonio Polito, Corriere della Sera «Una storia ad alto tasso di commozione» - Eleonora Barbieri, Il Giornale «Simona Sparaco mette a frutto le solide basi da sceneggiatrice e convoca i suoi personaggi a uno a uno, con una scrittura lucida e carica d'emozione» - Francesca Frediani, D di Repubblica «Un libro cinematografico, europeo, che intreccia diverse storie in un tempo strettissimo, 15 ore dal ritmo thriller in cui i personaggi si confrontano con la vita e la morte e con i rapporti di parentela, soprattutto tra genitori e figli.» - Mauretta Capuano, Ansa «Un romanzo profondo, doloroso e commovente con il ritmo di un thriller.» - Alessandra Tedesco, Radio 24 «Il romanzo Nel silenzio delle nostre parole è ben congeniato, ha una trama fitta ed è scritto con ritmo, a cuore aperto.» - Luca Mastrantonio, 7-Corriere della Sera «Un'appassionante indagine sui sentimenti, sui rapporti familiari, l'amore assoluto.» - Arturo Camilli, Venerdì di Repubblica «Il romanzo che ha vinto la prima edizione italiana del premio DeA Planeta, ci parla di morte e rinascita. Di particolari che si incidono sulla pelle, di dolore e speranza. Dei capricci del tempo, che dono «possa andare solo avanti» ma a volte rallenta o torna indietro prima di ricominciare a scorrere.» - Marta Cervino, Marie Claire
Read more
Collapse

About the author

Simona Sparaco (1978) è madre di due figli. Dopo aver vissuto per molto tempo all’estero, è tornata stabilmente a Roma. Ha scritto sceneggiature e romanzi; tra questi, Nessuno sa di noi è stato finalista al Premio Strega nel 2013. I suoi libri sono tradotti in numerosi paesi europei, in Sudamerica, Giappone e Russia.

Read more
Collapse
5.0
2 total
Loading...

Additional Information

Publisher
DeA Planeta Libri
Read more
Collapse
Published on
May 13, 2019
Read more
Collapse
Pages
288
Read more
Collapse
ISBN
9788851171971
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Fiction / General
Fiction / Literary
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
©2020 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.