The Wolf of Wall Street

2014 • 172 minutes
4.6
1.32K reviews
79%
Tomatometer
V.M.14
Rating
Eligible
Ratings and reviews aren’t verified  Learn More
Watch in a web browser or on supported devices Learn More
Neither audio nor subtitles are available in your language. Audio is available in Italian.

About this movie

“Mi chiamo Jordan Belfort. L’anno in cui ho compiuto 26 anni, ho guadagnato 49 milioni di dollari, cosa che mi ha fatto incazzare, perché ne mancavano solo tre e avrei ottenuto una media di un milione a settimana”. Basato su una storia vera, The Wolf of Wall Street segue l’impressionante ascesa e la caduta di Jordan Belfort, il broker di New York che conquista una fortuna incredibile truffando milioni di investitori. Il film segue la folle cavalcata di Belfort, un giovane “nuovo arrivato” a Wall Street che si trasforma via via in un corrotto manipolatore dei mercati e in un cowboy della Borsa. Avendo conquistato rapidamente una ricchezza enorme, Jordan la utilizza per comprarsi un’infinita gamma di afrodisiaci: donne, cocaina, automobili, la moglie supermodella e una vita leggendaria fatta di aspirazioni e acquisti senza limiti. Ma mentre la società di Belfort, la Stratton Oakmont, è sulla cresta dell’onda e sguazza nella gratificazione edonistica più estrema, la SEC e l’FBI tengono d’occhio il suo impero contrassegnato dagli eccessi.

Ratings and reviews

4.6
1.32K reviews
Luca Rossi
February 4, 2016
Che delusione questo film di Scorsese, tre ore di film durante le quali il protagonista e i comprimari non fanno altro che drogarsi, ubriacarsi e copulare con prostitute, con un ritmo e una costanza che avrebbe stroncato in 24 ore la più energica e dissoluta star del rock and roll, mentre loro al mattino si svegliano freschi come delle rose pronti a truffare il gonzo di turno, assurdo e cacofonico. Se l'intento del regista e dello sceneggiatore era quello di trasmettere un messaggio hanno fallito miseramente, dalla narrazione che scorre sullo schermo non si evince nessun contenuto, nessuna trama, nessun colpo di scena, nessuna morale...l'unico attore che merita un plauso è Mattew McConaughey, il suo personaggio è il solo che riesce a far arrivare un contenuto allo spettatore, peccato che resti sullo schermo per soli 10 minuti. Anche la scena finale è incomprensibile, non si capisce se l'agente dell'FBI è soddisfatto o disilluso, gratificato dall'aver fatto la cosa giusta o pentito di non essersi fatto corrompere. Bah!!!
47 people found this review helpful
Did you find this helpful?
Marianna Alfonso
September 12, 2015
Non apprezzo chi lo critica. È un film in pieno stile Scorsese, che realizza a mio parere quasi un capolavoro. La storia va (ed è )narrata in quel modo, senza veli. Molto bene il cast capitanato da un gigantesco diCaprio che, nella sua migliore interpretazione di sempre, vede ancora una volta sfumare il suo premio oscar, che finisce nele mani di un attore mediocre premiato solo per il ruolo di un malato, come succede quasi ogni anno, immeritatamente. In generale bellissimo film.
41 people found this review helpful
Did you find this helpful?
A Google user
April 10, 2015
Ho letto anche l'autobiografia e devo dire che il film è molto fedele. Non capisco chi si è scandalizzato tanto; Belfort ha vissuto così, in un periodo in cui tutto era possibile. In realtà, è un film che fa riflettere sulla finanza malata, che ha portato alle conseguenze che tutti conosciamo. Ovvio, non è un film per bambini; ciò non ostante, da non perdere.
14 people found this review helpful
Did you find this helpful?

Rate this movie

Tell us what you think.