Autrice bestseller del New York Times

Ci sono rischi che in amore vale la pena correre...

Il college doveva essere la mia grande occasione per trasformarmi dal brutto anatroccolo che ero in un meraviglioso cigno. Invece, la confraternita in cui sono entrata è piena di ragazze crudeli, e faccio fatica a inserirmi. Così, quando le mie consorelle Kappa Chi mi hanno lanciato una nuova, umiliante sfida, non ho potuto dire di no. Devo sedurre il nuovo giocatore di hockey della squadra del campus. Conor Edwards non ha problemi a socializzare. È uno di quelli che si sentono sempre a proprio agio. E ci sa fare dannatamente bene con le ragazze. So che è al di fuori della mia portata: i tipi come lui non guardano quelle come me. Perciò non mi aspettavo che accettasse di aiutarmi. Invece di scoppiare a ridere, quando gli ho parlato della sfida ha acconsentito a salire di sopra con me e a fingere che stesse succedendo
qualcosa tra noi. E adesso che sono qui con lui mi rendo conto di quanti pregiudizi avessi nei confronti dei ragazzi che hanno un certo successo. Sono nei guai. Ho come la sensazione che questo stratagemma potrebbe provocare un vero disastro...

Un’autrice bestseller di New York Times, USA Today e Wall Street Journal
Tradotta in 12 Paesi

«Elle Kennedy è la dea dei romance. I suoi libri sono unici: divertenti, sexy e appassionanti.»
Penelope Ward

«Questa autrice è la regina dei romanzi di odio/amore.»
Vi Keeland

«Una serie che diventa più bollente a ogni capitolo!»
Sarina Bowen

«Nessuno sa scrivere in modo sexy e ironico come lei.»
Nikki Sloane
Elle Kennedy

È cresciuta a Toronto, in Ontario. Autrice di romanzi d’amore contemporanei, ha un debole per le eroine forti e gli uomini alfa, sensuali e determinati, e ama aggiungere pericolo e sesso quel tanto che serve per rendere tutto molto, molto più interessante. La Newton Compton ha pubblicato la Campus Series (che comprende Il contratto, Lo sbaglio, Il tradimento e L’imprevisto), Ti ho incontrato a mezzanotte, e Resta con me per sempre, Il mio rischio sei tu, Sei l’amore che cercavo, i primi romanzi della Briar U Series, di cui Ti ho trovato quasi per caso è il quarto capitolo.

Dall’autrice del bestseller Un tè con biscotti a Tokyo

Avere quattro fratelli maggiori non sempre è un vantaggio. Nina Hadley per tutta la vita si è sentita amata e protetta dalla sua grande e rumorosa famiglia, ma ormai non è più una bambina, e non ne può più di avere costantemente accanto qualcuno che le dice cosa fare. Per questo, quando riceve una straordinaria offerta di lavoro a Parigi, non ci pensa due volte e accetta con entusiasmo! Per i successivi mesi dovrà aiutare a gestire un corso per pasticceri. Praticamente il lavoro dei suoi sogni. C’è solo
un problema: il proprietario della pasticceria è Sebastian Finlay, il migliore amico di suo fratello Nick... nonché l’uomo per cui Nina ha una cotta sin da quando era piccola. I pasticcini deliziosi e gli incantevoli macaron sono una tentazione da nulla in confronto al fascino irresistibile di Sebastian. Ma Nina ha deciso: non può permettersi distrazioni, deve concentrarsi sul lavoro e avere in mente solo le cose importanti. Anche se diventa ogni giorno più difficile...

Un’autrice da oltre 80.000 copie
Subito ai vertici delle classifiche

«Un delizioso romanzo dal sapore di macaron per chi ha voglia di perdersi tra le viuzze di Parigi e nell’attesa di poterlo fare davvero, si gode un viaggio tra le pagine di questo libro.»
Anna Premoli

«Dolce e romantico come il titolo. Macaron e Tour Eiffel fanno innamorare.»
Felicia Kingsley

«Irresistibile!»
Katie Fforde

«Una gioia da leggere. Fa venire l’acquolina in bocca!»

«Un libro che coccola. Viene voglia di correre a infornare qualcosa di dolce!»
Julie Caplin

È una scrittrice bestseller inglese. È stata finalista nel 2019 al famoso premio Romantic Novelists’ Association. La Newton Compton ha già pubblicato con grande successo Un tè con biscotti a Tokyo, e Un giorno di sole a Parigi.

VINCITORE PREMIO BANCARELLA 2021

"Non sei mai al sicuro in nessun posto”, questo ha imparato Morwenn, una bambina di cinque anni. Perché Morwenn ha paura di un mostro, un mostro che non si nasconde sotto il letto o negli armadi, ma vive con lei, controlla la sua vita. Un mostro che lei chiama “mamma”. La persona che dovrebbe esserle più vicina, che dovrebbe offrirle amore e protezione e invece sa darle solo violenza e odio. La picchia, la insulta, le fa male sia nel corpo che nell’anima. A lei e a Gwendal, suo fratello, di pochi anni più grande. Morwenn prova a fuggire, ma la società non lascia che una bambina così piccola si allontani dalla madre, e tutti sembrano voltarsi dall’altra parte davanti alle scenate, ai “conti che si faranno a casa”, ai lividi. Così, aspettando e pregando per una liberazione, Morwenn imparerà a mettere su una corazza, a rispondere male ai professori, a trovare una nuova famiglia e un primo amore in un gruppo di amici, a usare la musica per isolarsi e proteggersi. Finché, compiuti quindici anni, riuscirà finalmente a scappare di casa e a intraprendere il percorso, fatto di tentativi ed errori, che la porterà a diventare Ema Stokholma, amatissima dj e conduttrice radiofonica. Per la prima volta Ema Stokholma racconta il suo passato, il tempo in cui il suo nome era ancora Morwenn Moguerou. E lo fa scrivendo un libro che attraverso la sua esperienza individuale riesce a raggiungere sentimenti universali, a insegnare che dal dolore si può uscire, che si può sbagliare e cambiare, che il lieto fine è possibile. Perché Per il mio bene è una storia vera ma anche un romanzo indimenticabile, che riesce a raccontare il dolore e il male con una lingua immediata e diretta, con uno stile allo stesso tempo durissimo e dolce che colpisce il lettore al cuore e tocca le corde più profonde e vere dell’animo umano.
«Se non sarà fermato, non si fermerà.»

«Grande. Basterebbe un aggettivo per definire le qualità davvero uniche di Donato Carrisi.»
TTL - La stampa

Non esistono indizi, ma segni. Non esistono crimini, solo anomalie. E ogni morte è l’inizio di un racconto. Questo è il romanzo di un uomo che non ha più niente – non ha identità, non ha memoria, non ha amore né odio – se non la propria rabbia... E un talento segreto. Perché Marcus è l’ultimo dei penitenzieri: è un prete che ha la capacità di scovare le anomalie e di intravedere i fili che intessono la trama di ogni omicidio. Ma questa trama rischia di essere impossibile da ricostruire, anche per lui.
Questo è il romanzo di una donna che sta cercando di ricostruire se stessa. Anche Sandra lavora sulle scene del crimine, ma diversamente da Marcus non si deve nascondere, se non dietro l’obiettivo della sua macchina fotografica. Perché Sandra è una fotorilevatrice della polizia: il suo talento è fotografare il nulla, per renderlo visibile. Ma stavolta il nulla rischia di inghiottirla.

Questo è il romanzo di una follia omicida che risponde a un disegno, terribile eppure seducente. E ogni volta che Marcus e Sandra pensano di aver afferrato un lembo della verità, scoprono uno scenario ancora più inquietante e minaccioso. Questo è il romanzo che leggerete combattendo la stessa lotta di Marcus, scontrandovi con gli stessi enigmi che attanagliano Sandra, vivendo delle stesse speranze e delle stesse paure fino all’ultima riga.
E non dimenticherete più.

Con Il cacciatore del buio Donato Carrisi consacra definitivamente la sua verve immaginativa e il suo stile, pietre miliari con le quali gli altri scrittori dovranno confrontarsi. Una trama piena di svolte inattese, una scrittura ricca di immagini ammalianti e scorrevole al punto da essere travolgente: Carrisi ormai è una vera e propria «firma» che ha lasciato il segno nelle classifiche e nei lettori, non soltanto in Italia ma in tutto il mondo.

No matter how fast you are, no one outruns their past. F9 is the ninth chapter in the Fast & Furious Saga, which has endured for two decades and has earned more than $5 billion around the world. Vin Diesel's Dom Toretto is leading a quiet life off the grid with Letty and his son, little Brian, but they know that danger always lurks just over their peaceful horizon. This time, that threat will force Dom to confront the sins of his past if he's going to save those he loves most. His crew joins together to stop a world-shattering plot led by the most skilled assassin and high-performance driver they've ever encountered: a man who also happens to be Dom's forsaken brother, Jakob (John Cena, the upcoming The Suicide Squad). F9 sees the return of Justin Lin as director, who helmed the third, fourth, fifth and sixth chapters of the series when it transformed into a global blockbuster. The action hurtles around the globe--from London to Tokyo, from Central America to Edinburgh, and from a secret bunker in Azerbaijan to the teeming streets of Tbilisi. Along the way, old friends will be resurrected, old foes will return, history will be rewritten, and the true meaning of family will be tested like never before. The film stars returning cast members Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Chris "Ludacris" Bridges, Jordana Brewster, Nathalie Emmanuel and Sung Kang, with Oscar® winner Helen Mirren and Oscar® winner Charlize Theron. F9 also features Grammy-winning superstar Cardi B as new franchise character Leysa, a woman with a connection to Dom's past, and a cameo by Reggaeton sensation Ozuna. F9 is produced by Neal H. Moritz, Vin Diesel, Jeff Kirschenbaum, Joe Roth, Justin Lin, Clayton Townsend and Samantha Vincent.
Multi audio
Emma Stone (LA LA LAND) stars in Disney's CRUELLA, an all-new live-action feature film about the rebellious early days of one of cinema's most notorious – and notoriously fashionable – villains, the legendary Cruella de Vil. Set during the 1970s punk rock revolution in London, the story follows a clever and creative young grifter named Estella, who is determined to become a successful designer. After Estella befriends a pair of young thieves who appreciate her appetite for mischief, the three build a life for themselves on the London streets. Before long, Estella's flair for fashion catches the eye of the Baroness von Hellman, a devastatingly chic and terrifyingly haute fashion legend, played by Emma Thompson (HOWARDS END, SENSE AND SENSIBILITY). But their relationship sets in motion a course of events and revelations that will cause Estella to embrace her wicked side and become the raucous, fashionable and revenge-bent "Cruella." CRUELLA is directed by Craig Gillespie (I, TONYA) from a screenplay by Dana Fox and Tony McNamara, story by Aline Brosh McKenna and Kelly Marcel & Steve Zissis. It was produced by Andrew Gunn (FREAKY FRIDAY), Marc Platt (MARY POPPINS RETURNS) and Kristin Burr (CHRISTOPHER ROBIN), with Emma Stone, Michelle Wright, Jared LeBoff and Glenn Close serving as executive producers. Spectacular costume designer Jenny Beavan (MAD MAX: FURY ROAD, A ROOM WITH A VIEW) creates the dazzling and imaginative costumes, which take on a life of their own. WARNING: Some flashing lights scenes in this film may affect photosensitive viewers.
Autrici di Bastardo fino in fondo
Bestseller del New York Times

Griffin Quinn era il mio amico di penna dell’infanzia, il ragazzo inglese con cui, fin da bambina, intrattenevo una corrispondenza regolare. Nel corso degli anni, attraverso centinaia di lettere, siamo diventati amici strettissimi, abbiamo condiviso i segreti più profondi e oscuri tanto da pensare che il nostro legame non potesse rompersi. E invece... Dopo otto anni dalla mia ultima lettera, all’improvviso ho ricevuto una busta. Un
concentrato di anni di rabbia repressa. Non avevo altra scelta che confessare finalmente le ragioni per cui avevo smesso di scrivere. Griffin mi ha perdonato, e in qualche modo siamo stati in grado di ritrovare il nostro legame d’infanzia. Ma siamo adulti, adesso. E così le nostre lettere divertenti e civettuole sono diventate rapidamente bollenti ed esplicite, rivelando le nostre fantasie più selvagge. Fino al punto da spingermi a desiderare di vederci dal vivo. Griff non voleva che ci incontrassimo. Mi ha chiesto di fidarmi di lui. Ha detto che è molto meglio così. Ma io voglio di più. Per questo sto correndo un grosso rischio. Il rischio di perdere tutto un’altra volta.

Due autrici bestseller del New York Times
La coppia più irriverente del romanzo rosa

«Vi Keeland e Penelope Ward insieme fanno scintille.»
Raine Miller, autrice bestseller del New York Times

«Vi e Penelope non smettono mai di sorprendere, i loro libri mi hanno ipnotizzata dalla prima pagina.»

«Mi emoziono ogni volta che queste due autrici annunciano un nuovo libro!»

Con più di due milioni di copie vendute, si è affermata come una delle autrici di maggiore successo della sua generazione e i suoi romanzi sono tradotti in dodici lingue. Vive a New York con il marito e tre figli.


Penelope Ward

È un’autrice bestseller del «New York Times», di «USA Today» e del «Wall Street Journal». È cresciuta a Boston e ha lavorato come giornalista prima di diventare una scrittrice. Vive nel Rhode Island con il marito e due figli. Dopo il grande successo di Bastardo fino in fondo, Un perfetto bastardo, Il mio bastardo preferito, I want you, Ho imparato a odiarti, e Ricco e ribelle, torna a scrivere con Vi Keeland con Scrivimi ancora.

Autrice bestseller del New York Times

Ci sono rischi che in amore vale la pena correre...

Il college doveva essere la mia grande occasione per trasformarmi dal brutto anatroccolo che ero in un meraviglioso cigno. Invece, la confraternita in cui sono entrata è piena di ragazze crudeli, e faccio fatica a inserirmi. Così, quando le mie consorelle Kappa Chi mi hanno lanciato una nuova, umiliante sfida, non ho potuto dire di no. Devo sedurre il nuovo giocatore di hockey della squadra del campus. Conor Edwards non ha problemi a socializzare. È uno di quelli che si sentono sempre a proprio agio. E ci sa fare dannatamente bene con le ragazze. So che è al di fuori della mia portata: i tipi come lui non guardano quelle come me. Perciò non mi aspettavo che accettasse di aiutarmi. Invece di scoppiare a ridere, quando gli ho parlato della sfida ha acconsentito a salire di sopra con me e a fingere che stesse succedendo
qualcosa tra noi. E adesso che sono qui con lui mi rendo conto di quanti pregiudizi avessi nei confronti dei ragazzi che hanno un certo successo. Sono nei guai. Ho come la sensazione che questo stratagemma potrebbe provocare un vero disastro...

Un’autrice bestseller di New York Times, USA Today e Wall Street Journal
Tradotta in 12 Paesi

«Elle Kennedy è la dea dei romance. I suoi libri sono unici: divertenti, sexy e appassionanti.»
Penelope Ward

«Questa autrice è la regina dei romanzi di odio/amore.»
Vi Keeland

«Una serie che diventa più bollente a ogni capitolo!»
Sarina Bowen

«Nessuno sa scrivere in modo sexy e ironico come lei.»
Nikki Sloane
Elle Kennedy

È cresciuta a Toronto, in Ontario. Autrice di romanzi d’amore contemporanei, ha un debole per le eroine forti e gli uomini alfa, sensuali e determinati, e ama aggiungere pericolo e sesso quel tanto che serve per rendere tutto molto, molto più interessante. La Newton Compton ha pubblicato la Campus Series (che comprende Il contratto, Lo sbaglio, Il tradimento e L’imprevisto), Ti ho incontrato a mezzanotte, e Resta con me per sempre, Il mio rischio sei tu, Sei l’amore che cercavo, i primi romanzi della Briar U Series, di cui Ti ho trovato quasi per caso è il quarto capitolo.