Progetto Life TIB

Translate the description into English (United States) using Google Translate?Translate the description back to Italian (Italy)

Il Progetto Life10NAT IT 241 TIB - Trans Insubria Bionet ha come scopo la messa in atto di una serie di azioni volte al mantenimento della connessione ecologica e al miglioramento di habitat lungo il corridoio ecologico insubrico tra il massiccio del Campo dei Fiori e la Valle del Ticino.

I contenuti di questa applicazione hanno lo scopo di introdurvi alla conoscenza del Progetto Life10 NAT IT 241 TIB - Trans Insubria Bionet.
Il progetto prevede la messa in atto di una serie di azioni volte al mantenimento della connessione ecologica e al miglioramento degli habitat nel tratto del corridoio ecologico che unisce il massiccio del Campo dei Fiori alla Valle del Ticino.
Perché un intervento proprio in quest’area? Perché questa risulta essere la porzione più minacciata del grande corridoio ecologico che, attraverso il massiccio del Campo dei Fiori, i laghi intermorenici del Varesotto e la Valle del Ticino, unisce le Alpi agli Appennini.
La connessione tra le aree verdi è fondamentale per la fauna selvatica che deve necessariamente spostarsi per nutrirsi, riprodursi o, semplicemente, trovare luoghi più adatti alla vita.
Quando tali connessioni sono interrotte, gli animali selvatici, ma anche le piante, sono condannati ad un progressivo isolamento che ne indebolisce la vitalità portando, a volte, le varie specie all’estinzione.
Con il Progetto Life TIB si vuole contrastare questa tendenza alla distruzione e alla frammentazione degli habitat, le prime cause della perdita di biodiversità.
In questo senso, Life TIB interviene da un lato con opere di deframmentazione, ovvero, di rimozione o di mitigazione delle strozzature che penalizzano le aree di connessione e, dall’altro, con opere per il miglioramento degli habitat nei quali vivono le specie più minacciate in situazione di territorio frammentato.
Per favorire la popolazione di anfibi sono stati realizzati sottopassi stradali, pozze di riproduzione e interventi di riqualificazione di aree umide.
Sono stati scavati sottopassi stradali per mammiferi di piccola e media taglia.
Alcuni sottopassi esistenti sono stati resi più “attrattivi” per la fauna grazie a interventi di rinaturazione.
Opere di deframmentazione hanno interessato anche i ponti dato che, in caso di alto livello delle acque, essi rappresentano una strozzatura che impedisce lo spostamento della fauna lungo le sponde del corso d’acqua che scorre sotto il manufatto.
Nelle vicinanze di alcune pozze sono stati eretti dei muretti a secco per favorire le popolazioni di anfibi e rettili.
Sono previsti anche degli interventi forestali sulle specie esotiche ed altri finalizzati alla conservazione della fauna saproxilica in forte declino.
Infine, sono state sperimentate tecniche di rimozione di idrofite (piante acquatiche) invasive in Palude Brabbia e sul Lago di Varese.

I contenuti di quest’applicazione hanno lo scopo di introdurvi alla conoscenza di tutti questi interventi realizzati nell’ambito del Progetto Life TIB.
Troverete proposti degli itinerari in grado di condurvi nei luoghi degli interventi. Ogni percorso è pensato per consentirvi di muovervi nelle varie sezioni della rete ecologica attraversando, la dove è possibile, alcuni varchi che connettono tra loro i vari habitat.

Buon viaggio!
The Project Life10NAT EN 241 TIB - Trans Insubria Bionet has as its purpose the implementation of a series of actions aimed at maintaining the ecological connection and improvement of habitats along the ecological corridor insubrico between the massif of Campo dei Fiori and the Valle del Ticino .

The contents of this application are intended to introduce you to the Project Life10 IT NAT 241 TIB - Trans Insubria Bionet.
The project involves the implementation of a series of actions aimed at maintaining the ecological connection and improvement of habitats in the stretch of the ecological corridor that links the massif of Campo dei Fiori at the Valle del Ticino.
Because its own action in this area? Because this is the most threatened portion of great ecological corridor, across the massif of Campo dei Fiori, the intermorenici lakes of Varese and Ticino Valley, it combines the Alps to the Apennines.
The connection between the green areas is critical for wildlife which must move to feed, breed or simply find more suitable places to life.
When these connections are interrupted, wild animals, but also plants, are condemned to a progressive isolation that weakens the vitality leading, sometimes, the various species to extinction.
With the Project Life TIB want to counter this tendency to destruction and fragmentation of habitats, the main causes of biodiversity loss.
In this sense, TIB Life intervenes on one side with works by defragmenting, or, on the removal or mitigation of bottlenecks which hamper the access areas and, secondly, with works for the improvement of habitats in which they live the most threatened species in the territory of fragmented situation.
To encourage the population of amphibians were made road underpasses, play pools, and redevelopment of wetlands.
road underpasses have been excavated for small and medium size mammals.
Some existing underpasses have been made more "attractive" for the fauna thanks to interventions of renaturation.
defragmentation works have also affected the bridges since, in case of high water levels, they represent a bottleneck that prevents the movement of wildlife along the banks of the river flowing under the artifact.
Near some pools they were built of dry stone walls to support the populations of amphibians and reptiles.
Also provided are of forest operations on alien species and other aimed at the conservation of fauna saproxilica in steep decline.
Finally, we have been tested techniques of removal of hydrophytes (aquatic plants) in invasive Brabbia Swamp and Lake Varese.

The contents of this application are intended to introduce you to all these interventions within the Project Life TIB.
You will find suggested itineraries can take you to the places of work. Each course is designed to enable you to move around in the various sections of the ecological network through the where you can, some passages that connect together the various habitats.

Have a good trip!
Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Updated
January 26, 2017
Size
53M
Installs
50+
Current Version
2.2
Requires Android
2.3.3 and up
Content Rating
Everyone
Permissions
Offered By
J'eco
Developer
Superpartes Via E. Stassano 29
©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.