Valentina - Guida e Basta

1K+
Downloads
Content rating
Everyone
Screenshot image
Screenshot image
Screenshot image
Screenshot image

About this app

“Scrivere un messaggio o guardare un social network può equivalere a guidare bendati per almeno 10 secondi. Nello stesso tempo anche a soli 40 km/h si possono percorrere almeno 110 metri in cui potenzialmente può succedere di tutto…”

L'idea da cui nasce l'app "Valentina" è proprio questa: combattere la distrazione da smartphone per gli automobilisti e per i pedoni.

Valentina è un'applicazione a tutela del pedone e l'abbiamo chiamata così in memoria di Valentina Cucchi, una giovane torinese che ha tragicamente perso la vita a causa di un incidente: è stata investita mentre attraversava la strada da un guidatore totalmente distratto.
La nostra App mira ad evitare che accadano altri terribili incidenti che stravolgono non solo la vita della famiglia del pedone, ma anche del guidatore stesso.

La app interagisce con i sensori presenti a bordo dello smartphone per determinare se l’utente (guidatore o pedone) sia all'interno di aree geografiche valutate da Valentina come "incroci /attraversamenti pedonali pericolosi". Dopo aver selezionato una delle due categorie, l'app monitora in background le attività del telefono dell'utente. Nel momento in cui il telefono risulta nei pressi di un attraversamento pericoloso, la app entra in fase di ragionamento generando notifiche sullo schermo per informare automobilista e pedone dell’imminente attraversamento pedonale.

La generazione delle notifiche avviene in un’area di circa 100 metri per il pedone e in una di circa 200 metri per il guidatore.

La lista degli attraversamenti privi di semaforo pericolosi segnalati da Valentina è in continuo aggiornamento, ma allo stato attuale è possibile utilizzare quest'app nelle città italiane di Torino, Milano, Bologna e Roma, città nelle quali sono stati selezionati e mappati molti attraversamenti privi di semaforo ritenuti pericolosi. L'app, se attiva, mostrerà e monitorerà solo gli attraversamenti pericolosi più vicini all'utente all'interno di un raggio di 1000 metri attorno a quest'ultimo, aggiornandosi costantemente al suo spostarsi.
Updated on
Feb 17, 2021

Data safety

Developers can show information here about how their app collects and uses your data. Learn more about data safety
No information available