Ritorno alla Mary Celeste

Dunwich Edizioni
2
Free sample

 Nel dicembre del 1872 la Mary Celeste fu avvistata al largo delle isole Azzorre che veleggiava senza nessuno a bordo. I marinai che la incrociarono riferirono l'assenza degli strumenti di navigazione e dell'unica scialuppa.
L'equipaggio era scomparso. Nessuno fu mai più ritrovato.

Oggi, estate del 2013.
Voci riferiscono di un avvistamento del brigantino fantasma, in quelle stesse oscure acque.
Carlo Stein, noto avventuriero e showman televisivo meglio noto come "il cacciatore di misteri", è sulle sue tracce, deciso a riprendere dal vivo quello che sarà il servizio più eclatante di tutta la sua carriera.

Ma è una ricerca che non avrebbe mai dovuto intraprendere.

Iniziava a pensare che la Mary Celeste non li avesse accolti per regalare loro una grande possibilità. Ora, tutto ciò che riusciva a immaginare era che li avesse scelti al solo scopo di divorarli.

«Abile descrittore di scaglie perturbanti che emergono dalle sinapsi, Picciuti cala i suoi personaggi in una perfetta e goticissima ambientazione nostrana, a suo agio tra i suoi anfratti come un demone nell’abisso.»
Barbara Baraldi

«La caratteristica che più colpisce nella narrazione di Daniele Picciuti è il riuscito mix tra uno stile accattivante e maturo e il racconto dal sapore locale di tradizione nostrana.»
Horror Magazine

«Daniele Picciuti è davvero molto abile a tracciare in poche pagine delle storie che potrebbero essere spunti per la costruzione di un intero romanzo.»
Truefantasy

«I racconti di Daniele vibrano di familiarità.»
Danilo Arona
Read more

Reviews

3.0
2 total
Loading...

Additional Information

Publisher
Dunwich Edizioni
Read more
Published on
Jul 31, 2013
Read more
Pages
172
Read more
ISBN
9788898361083
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Horror
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Daniele Picciuti
RACCONTO LUNGO (29 pagine) - FANTASY - Sesso virtuale: una donna in webcam che è più di quel che sembra. Quando la morte serpeggia in rete, navigare sul sito sbagliato può essere letale, soprattutto se dietro a tutto aleggia l'ombra di Pandora.

Paolo è un giovane hacker che si ritrova su un sito pornografico appena aperto. La ragazza che fa sesso con lui, Kasia, lo trascinerà in un'esperienza così vivida da risultare sconcertante. Kasia ha un grande potere e Paolo ne rimane invischiato, non sapendo che qualcuno ha già deciso la sua sorte. Kasia, donna forte e disperata al tempo stesso, sceglie di rinnegare i propri valori pur di non perdere la sua straordinaria facoltà, piegandosi al volere di Pandora, un'azienda che sembra celare segreti inimmaginabili. L'incontro con un mimo di strada, però, cambierà le cose. – Il secondo racconto della serie Urban Fantasy di Delos Digital, a cui tutti possono partecipare! Per dare il tuo contributo vai sul forum della Writers Magazine Italia e leggi il regolamento nell'area dedicata a Urban Fantasy Heroes.

Romano, classe 1974, vincitore e finalista a numerosi concorsi letterari, Daniele Picciuti ha all'attivo molte pubblicazioni in antologie multiautore. È Presidente dell'Associazione Culturale Nero Cafè, co-responsabile del magazine "Knife" e del marchio editoriale" Nero Press Edizioni". A livello monografico ha pubblicato "I racconti del sangue e dell'acqua" (Bel-Ami Edizioni, 2011), "Ritorno alla Mary Celeste" (Dunwich Edizioni, 2013), "La polvere del tempo" (La Mela Avvelenata, 2013), "Terraluna" (Runa Editrice, 2014). A maggio 2014 il suo racconto "Quanto è profondo il mare" è incluso nel quartetto antologico "Poker d'orrore" (Dunwich Edizioni).
Daniele Picciuti
RACCONTO LUNGO (29 pagine) - FANTASY - Sesso virtuale: una donna in webcam che è più di quel che sembra. Quando la morte serpeggia in rete, navigare sul sito sbagliato può essere letale, soprattutto se dietro a tutto aleggia l'ombra di Pandora.

Paolo è un giovane hacker che si ritrova su un sito pornografico appena aperto. La ragazza che fa sesso con lui, Kasia, lo trascinerà in un'esperienza così vivida da risultare sconcertante. Kasia ha un grande potere e Paolo ne rimane invischiato, non sapendo che qualcuno ha già deciso la sua sorte. Kasia, donna forte e disperata al tempo stesso, sceglie di rinnegare i propri valori pur di non perdere la sua straordinaria facoltà, piegandosi al volere di Pandora, un'azienda che sembra celare segreti inimmaginabili. L'incontro con un mimo di strada, però, cambierà le cose. – Il secondo racconto della serie Urban Fantasy di Delos Digital, a cui tutti possono partecipare! Per dare il tuo contributo vai sul forum della Writers Magazine Italia e leggi il regolamento nell'area dedicata a Urban Fantasy Heroes.

Romano, classe 1974, vincitore e finalista a numerosi concorsi letterari, Daniele Picciuti ha all'attivo molte pubblicazioni in antologie multiautore. È Presidente dell'Associazione Culturale Nero Cafè, co-responsabile del magazine "Knife" e del marchio editoriale" Nero Press Edizioni". A livello monografico ha pubblicato "I racconti del sangue e dell'acqua" (Bel-Ami Edizioni, 2011), "Ritorno alla Mary Celeste" (Dunwich Edizioni, 2013), "La polvere del tempo" (La Mela Avvelenata, 2013), "Terraluna" (Runa Editrice, 2014). A maggio 2014 il suo racconto "Quanto è profondo il mare" è incluso nel quartetto antologico "Poker d'orrore" (Dunwich Edizioni).
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.