Kobane Calling

BAO Publishing
53
Free sample

Tre viaggi, Turchia, Iraq, Siria, il Kurdistan come i telegiornali non lo raccontano. Le macerie di Kobane e un popolo intero in guerra per difendere il proprio diritto a esistere, proteggendo labili confini la cui esistenza non è sancita da nessun atlante geografico. Zerocalcare ci racconta, con sguardo lucido e solo a tratti ironico, una delle più importanti battaglie per la libertà silenziosamente in corso al mondo. Un libro importante, difficile da inquadrare in poche parole, che raccoglie le due storie già apparse su Internazionale e quasi duecento pagine in più di diario di quei viaggi nel Rojava, la regione che i curdi stanno cercando di trasformare in un'utopia democratica senza uguali in Medio Oriente e forse al mondo.
Read more

About the author

Zerocalcare è nato ad Arezzo il 12 dicembre 1983. Dopo aver vissuto in Francia, si trasferisce a Rebibbia (Roma), quartiere cui l’autore è molto legato. Da sempre molto attivo nel mondo dei centri sociali, partecipa a numerose edizioni della manifestazione Crack Fumetti Dirompenti, iniziando così un periodo in cui realizza numerose locandine di concerti e copertine di dischi e fanzine. Nel 2011 realizza il suo primo libro a fumetti, La profezia dell’Armadillo, che nel 2012 viene ristampato in un’edizione a colori dalla Casa editrice milanese BAO Publishing. Il suo blog, zerocalcare.it, diventa in breve tempo uno degli spazi web più visitati, al punto da ottenere nel 2012 la candidatura come “Miglior Webcomic” al Premio Attilio Micheluzzi del Comicon di Napoli, e il premio Macchianera Award come “Miglior disegnatore – Vignettista”. Sempre nel 2012, La profezia dell’Armadillo si aggiudica il premio Gran Guinigi indetto da Lucca Comics & Games come “Miglior storia breve”. Nel frattempo continua il sodalizio con BAO Publishing, per la quale nello stesso anno pubblica il suo secondo libro, Un polpo alla gola, in cui per la prima volta si cimenta con un racconto di ampio respiro. Nel 2013 pubblica Ogni maledetto lunedì su due, raccolta delle storie del blog in cui è presente una storia inedita che funge da raccordo. Sempre nello stesso anno esce Dodici, racconto di genere zombi-apocalittico, una non troppo celata dichiarazione d’amore verso il proprio quartiere, Rebibbia. Insieme a Valerio Mastandrea, inoltre, lavora alla sceneggiatura per il film tratto da La profezia dell’Armadillo. Nel 2014 viene pubblicato Dimentica il mio nome, quarto libro dell’autore, che nel 2015 viene candidato al Premio Strega. Dopo essere arrivato nella dozzina dei finalisti, il libro si aggiudica il secondo posto nella sezione “Giovani”. Nello stesso anno, ottiene il riconoscimento “Libro dell’anno” della trasmissione Fahrenheit di Radio 3 Rai.

A inizio 2015, sulla rivista Internazionale, Zerocalcare pubblica un reportage a fumetti intitolato Kobane Calling, in cui racconta la propria esperienza sul confine turco-siriano in supporto al popolo curdo. Ad aprile 2016 il reportage, arricchito da una lunga seconda parte inedita, è confluito in questo volume.
Read more
4.8
53 total
Loading...

Additional Information

Publisher
BAO Publishing
Read more
Published on
Apr 12, 2016
Read more
Pages
272
Read more
ISBN
9788865437032
Read more
Read more
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Comics & Graphic Novels / General
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
«Se denomina "profecía del armadillo" a cualquier previsión optimista basada en elementos subjetivos e irracionales, disfrazados de lógica y objetividad, y destinada a alimentar penas, decepciones y frustraciones por los siglos de los siglos. Amén.»

El gran fenómeno del cómic europeo, avalado por más de dos millones de ejemplares vendidos en Italia, llega a España.

La profecía del armadillo supuso el descubrimiento de uno de los mayores talentos del cómic europeo. El estilo fresco y original de Zerocalcare le ha valido un reconocimiento creciente que lo ha situado entre los autores favoritos del panorama italiano. A su vez, las dos figuras que protagonizan esta novela gráfica casi se han convertido en iconos del noveno arte. La trama es aparentemente sencilla: el autor y su conciencia, representada por un armadillo gigante, se ven empujados a una espiral de recuerdos ante la noticia de la insidiosa muerte de Camille, amiga de la infancia y primera amor de Zero.

En parte retrato generacional, repleto de referencias a la cultura popular, y en parte tratado de psicología suburbana, La profecía del armadillo es en definitiva una crónica agridulce sobre las ocasiones perdidas, repleta de humor y de culpa (como solo puede serlo la vida vista desde cerca), tan delicada como cruel a la hora de desenmascarar las debilidades propias... que no dejan de ser las de todos.

Reseñas:
«El éxito de la obra de Zerocalcare, La profecía del armadillo, se debe a que ha sabido interceptar un sentir generacional, un sentimiento de inadecuación y de expectativas traicionadas.»
J. Barranco, La Vanguardia

«Zero Calcare publica en España La profecía del armadillo, un cómic autobiográfico que brota de la muerte de una amiga. El dibujante italiano ha vendido más de 25 millones de cómics.»
Beatriz Perez, La Voz de Galicia

©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.