Ora sono qui: storie per attraversare la tempesta

Digital Index Editore
Free sample

Dodici racconti, dodici storie vere da leggere tutte d'un fiato.

Dai cortili di Bari alle corti di Montecarlo, aspirante giornalista a Modena, sociologo nei campi nomadi, uomo d'affari a Dubai, a Beirut. Una galleria di personaggi, di luoghi, di esperienze.

Le avventure di un uomo, le esperienze sorprendenti di una vita.

Questi non sono racconti di fantasia. Ogni riferimento a persone, cose o fatti realmente accaduti non è puramente casuale.

Read more
Collapse
Loading...

Additional Information

Publisher
Digital Index Editore
Read more
Collapse
Published on
Aug 6, 2018
Read more
Collapse
Pages
100
Read more
Collapse
ISBN
9788899283179
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Read more
Collapse
Language
Italian
Read more
Collapse
Genres
Biography & Autobiography / Business
Biography & Autobiography / General
Biography & Autobiography / Personal Memoirs
Young Adult Nonfiction / Biography & Autobiography / Social Activists
Read more
Collapse
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Collapse
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Collapse
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Quando lo sport incontra la storia e la passione per elevarsi ad una dimensione culturale.

Era l'anno1976. Quindici bambini condotti e "rapiti" da due mentori appassionati, Marcello e Fulvio, iniziarono a vivere assieme il più classico "viaggio dell'eroe" ben descritto da Christopher Vogler.

A partire dai sotterranei di un parcheggio al centro della "spettacolare" Sanremo, sognando l'America, daranno vita ad una indimenticabile esperienza indossando le casacche arancioni del TOMATO BASEBALL CLUB.

Questi racconti permettono di vivere in prima persona, tramite i loro occhi, ogni personalità espressa dai protagonisti di questa crescita, che, oltre che sportiva, si traduce in una trasformazione umana e culturale del concetto stesso di "sport".

Incontrando sul loro percorso la vita, la morte, e i più grandi autori classici e moderni, che daranno vita alla formazione impossibile.
​​​​​​Da Dante a Whitman, da Mozart a David Bowie, passeggiando assieme a Marylin Monroe e Joe di Maggio in paradiso alla ricerca del girone del battiecorri.

I piccoli inconsapevoli eroi del baseball del TOMATO BASEBALL CLUB vi invitano alla lettura e condivisione della loro irripetibile avventura, che li porterà dalle "catacombe" alla serie A, sino allo realizzazione del Sogno Americano con l'esordio in major league di Alex Liddi.

Dalla Prefazione di Giovanni Colantuono:

"Chi ha giocato a baseball, a mio giudizio, è una persona per certi aspetti speciale. Il baseball non è uno sport qualunque, il baseball non forma solo atleti veri. Il baseball forma uomini particolari.

Quando avrete finito di leggere questo libro avrete capito anche il perché ".

Progetti Editoriali Realizzati Onestamente a cura di Giovanni Tommasini
Oggi si parla molto di lavoro, riforma del suo mercato, ma la precarietà il nostro autore l’ha insegnata ai giovani nei corsi di formazione. Spesso - così racconta - nei corsi di orientamento ha mostrato la sua vita per far raccontare ai ragazzi la loro. Un modo per fare coming out, parafrasando dal movimento omosessuale, dichiarando stavolta la propria precarietà come per dire se ce l’ho fatta io… invitando ad accettare la flessibilità e gettarsi nel mondo del lavoro.
Ora in questo libro, l’autore immagina di essere costretto ad andare da uno strizzacervelli, perché la condizione di precario a vita non basta più. Soprattutto quando il potere politico prende il sopravvento sfruttando la precarietà, attraverso i meccanismi perversi, del clientelismo, raccomandazioni, cooptazioni, discriminazione e mobbing. Se c’è un modo di parlare dei temi contingenti che riguardano il lavoro è proprio parlando delle esperienze personali, per capire fino a che punto ci si può spingere.

Ma l’autore fa di più mette in piazza storie e personaggi della vita reale tarantina, quelli che sono stati in contatto con lui nel partito, nel sindacato e nella politica interfacciandosi con il Comune dall’era dibelliana in poi, e sempre raccontando al suo brain trainer, cita fatti, misfatti, mostrando la precarietà dei rapporti, l’arrivismo e il senso del potere che trasforma le amicizie, le delusioni dei progettii avviati, giunge fino a parentopoli che, come dice lo stesso dottore durante la seduta, sono “ come il tocco finale del diavolo”.
La psicologia del lavoro studia anche le relazioni di gruppo e il gioco di squadra, ma nel racconto questi traspaiono più come il gioco di altri in cui il protagonista è messo al centro, e dove la squadra è più intesa come l’allinearsi alla politica del palazzo, all’omertoso comportamento di chi chiude le storie, costringe ad abbassare i toni, altrimenti si chiude ogni prospettiva.
Altro elemento e leggeremente positivo è il messaggio finale che in sostanza tranquillizza in parte, se hai competenza, puoi anche soffrire dove ti trovi, non c’è bisogno di andare via perché, anche se sei calpestato, ti rialzi sempre. Però che fatica!
NUOVA VERSIONE! (Si consiglia di riscaricare e RI leggere)

Una grande storia in cinque capitoli.

UNA STORIA CHE NESSUNO HA MAI OSATO RACCONTARE!

Roberto, ricco uomo d’affari, affascinante e carismatico, da troppo tempo trascura la famiglia, e quando scopre l’omosessualità del figlio adolescente, non riesce ad accettarlo. Lo odia, lo malmena, lo caccia di casa. E questa sua intransigenza gli fa perdere famiglia e amici. Vive giorni terribili, non riesce a trovare la forza per reagire, è sul punto di cedere, quando nella sua vita irrompe Mario, che lo aiuta, con i suoi metodi, non solo ad accettare il ragazzo, ma ad amarlo più di prima e consigliarlo.

Roberto però, è anche vittima di un losco personaggio che vuole rovinarlo, attentando alle sue attività e ai suoi cari. Mario si trova così a barcamenarsi fra l’intransigenza di Roberto nell’accettare Nick, la ricerca di questo misterioso personaggio e il suo cuore.

Il che lo costringe non solo a rischiare la vita ma, dopo tanto tempo, fare i conti con i suoi sentimenti.




La serie CODENAME: SILVERWOLF – Un passato da dimenticare, è la storia di Mario M, ex agente della più potente e segreta agenzia governativa americana. La sua vita, le sue missioni, i suoi amori travagliati, il suo percorso alla ricerca della vita che ha sempre sognato e che più volte gli è sfuggita, un attimo prima di realizzarsi, a causa del suo anteporre la felicità degli altri prima della sua. 
La serie racchiude più generi, che si dipanano fra tematiche sociali, azione, thriller e giallo psicologico. Non segue l’ordine temporale degli eventi, e varia anche lo stile narrativo, anche nello stesso libro.

Scopri tutto della serie, sul sito ufficiale: https://ilpierpo.it

blog.ilpierpo.it


 

©2019 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.