Influenze aliene

Delos Digital srl
Free sample

RACCONTO LUNGO (35 pagine) - FANTASCIENZA - Una nuova avventura spaziale dall'autrice di «Il cacciatore di tesori»

Nell'universo futuro immaginato dalla Rusch, quello stesso universo che forse abbiamo già conosciuto in "Il cercatore di tesori", l'uomo è spesso alle prese con minacce aliene delle forme più strane. In questa storia, provocatoria e affascinante quanto le altre che abbiamo pubblicato di quest'autrice, incontriamo John, un giovane cercatore che viene assoldato da una ricca imprenditrice per recuperare un'opera d'arte aliena dal valore inestimabile, che nasconde un incredibile segreto. Ma John non dovrà affrontare solo il pericolo insito nella natura della scultura rubata o il gruppo di malfattori che l'hanno portata via, ma dovrà soprattutto affrontare i fantasmi del suo passato e i ricordi della sua fanciullezza e del terribile misfatto che porta dentro di sé. Dovrà fare ritorno su Bountiful, un pianeta battuto da un sole feroce e non ospitale con gli stranieri, abitato da enigmatici alieni denominati "Danzatori", la cui unica fonte di ricchezza e di sostentamento per i coloni umani risiede nelle piante native dalle potentissime proprietà allucinogene e intossicanti, che i coloni hanno sempre esportato negli altri mondi colonizzati, fino alla innominabile tragedia che ha di fatto messo fine alla colonia e chiuso il pianeta ad ogni ulteriore esplorazione.

Nata il 4 giugno del 1960 a Oneonta (New York, USA), Kristine Kathryn Rusch ha raggiunto il successo come editor di "Magazine of Fantasy & Science Fiction", che ha guidato per sei anni, dal 1991 al 1997, vincendo anche un premio Hugo come miglior editor professionale. In seguito ha abbandonato l'editing per concentrarsi sulla produzione narrativa, diventando in breve una delle scrittrici di punta del mercato americano. Dotata di grandi doti narrative, la Rusch si è dimostrata autrice competente e prolifica in numerosi campi, passando con disinvoltura dalla fantascienza hard al romance, fino ai romanzi gialli. Nel campo prettamente fantascientifico si è fatta notare per i suoi magnifici racconti e romanzi brevi, come "Millennium Babies" (premio Hugo 2001 come miglior novelette), "Recovering Apollo 8 "("Il recupero dell'Apollo 8", Odissea Delos Books), "The Retrieval Artist "(2002, vincitore del premio Endeavour; questo romanzo breve sarà presto pubblicato in questa collana), e "Echea", del 1999, finalista a tutti i maggiori premi del settore, dallo Hugo al Nebula, allo Sturgeon e al Locus. È altresì assai celebre il suo ciclo delle Immersioni e della Tecnologia dell'Occultamento ("Stealth"), di cui abbiamo pubblicato "Un tuffo nel relitto" (Diving into the Wreck), "Stealth", "La stanza delle anime perdute" (The Room of Lost Souls) e "Base di settore: Venice" (Becoming One with the Ghosts). "Influenze aliene" (Alien Influences), che, assieme all'inedito "Dancers like Children" forma la base dell'omonimo romanzo, è una nuova avventura spaziale ambientata nell'incredibile universo futuro creato dalla fertile penna di Kristine Kathryn Rusch.
Read more
Loading...

Additional Information

Publisher
Delos Digital srl
Read more
Published on
Dec 13, 2016
Read more
Pages
35
Read more
ISBN
9788825400397
Read more
Language
Italian
Read more
Genres
Fiction / Science Fiction / Action & Adventure
Fiction / Science Fiction / Collections & Anthologies
Fiction / Science Fiction / Space Opera
Read more
Content Protection
This content is DRM protected.
Read more
Read Aloud
Available on Android devices
Read more
Eligible for Family Library

Reading information

Smartphones and Tablets

Install the Google Play Books app for Android and iPad/iPhone. It syncs automatically with your account and allows you to read online or offline wherever you are.

Laptops and Computers

You can read books purchased on Google Play using your computer's web browser.

eReaders and other devices

To read on e-ink devices like the Sony eReader or Barnes & Noble Nook, you'll need to download a file and transfer it to your device. Please follow the detailed Help center instructions to transfer the files to supported eReaders.
Fantascienza - romanzo breve (77 pagine) - Le leggi aliene non sempre avevano senso per gli umani, ma le punizioni erano terribili. Una nuova avventura dell'Artista dei Recuperi

In un universo dove umani e alieni hanno formato un commonwealth galattico denominato “Alleanza Terrestre” trattati interplanetari regolano la convivenza tra le razze, e gli umani, che  cercano di espandersi sul suolo di altri pianeti e sistemi solari, devono sottostare alle bizzarre usanze extraterrestri. Spesso le leggi aliene non hanno un senso immediato per gli umani, ma la punizione per chi le viola  è quasi sempre terribile, e può andare dalla perdita della vita a quella del sequestro del primo figlio. Spesso gli umani, per evitare le conseguenze dei loro reati, si affidano ad agenzie che provvedono alla loro “scomparsa”, fornendo una nuova identità  su altri mondi. Alla loro caccia sono  sguinzagliati i tracker, cacciatori di teste ingaggiati dagli alieni in cerca di giustizia. Come di consueto, l’avventura galattica della Rusch è anche un modo per porsi interessanti domande sulla morale futura e sui rapporti tra la civiltà umana e le varie culture aliene.
Paavo Deshin si inserisce in questo filone narrativo. È la storia di un bambino speciale: di intelligenza superiore al normale, Paavo, per tutta la sua breve vita, ha convissuto con la presenza di due “fantasmi” molto particolari. I suoi genitori adottivi, Luc e Gerda Deshin, potenti gestori della malavita lunare, non ne sono al corrente, ma quando Paavo comincia a incontrare in maniera concreta i “fantasmi” il problema esploderà in tutta la sua drammaticità.
Ancora una volta toccherà all’Artista dei Recuperi Miles Flint risolvere il bandolo dell’intricata matassa. Una storia umana e toccante che ha ricevuto riconoscimenti ovunque, tra cui anche una Menzione Speciale al prestigioso contesto internazionale UPC (Universitat Politècnica de Catalunya).

Nata il 4 giugno del 1960 a Oneonta (New York, USA), Kristine Kathryn Rusch ha raggiunto il successo come editor di Magazine of Fantasy & Science Fiction, che ha guidato per sei anni, dal 1991 al 1997, vincendo anche un premio Hugo come miglior editor professionale. In seguito ha abbandonato l’editing per concentrarsi sulla produzione narrativa, diventando in breve una delle scrittrici di punta del mercato americano. Dotata di grandi doti narrative, la Rusch si è dimostrata autrice competente e prolifica in numerosi campi, passando con disinvoltura dalla fantascienza hard al romance, fino ai romanzi gialli. Nel campo prettamente fantascientifico si è fatta notare per i suoi magnifici racconti e romanzi brevi, come Millennium Babies (premio Hugo 2001 come miglior novelette), Recovering Apollo 8 (Il recupero dell’Apollo 8, Delos Odissea),  Echea, del 1999, finalista a tutti i maggiori premi del settore, dallo Hugo al Nebula, allo Sturgeon e al Locus. Sono inoltre assai celebri  due cicli di gran successo di pubblico e critica. Del ciclo delle Immersioni e della Tecnologia dell’Occultamento (Stealth) abbiamo pubblicato Un tuffo nel relitto (Diving into the Wreck), Stealth, La stanza delle anime perdute, e Base di settore Venice, mentre di quello dell’Artista dei Recuperi, che inizia con The Retrieval Artist (2001, finalista al premio Hugo come miglior novella) abbiamo proposto anche  Il cercatore di tesori (Recovery Man’s Bargain, 2009). Di questo secondo ciclo fa parte anche il presente Paavo Deshin (The Possession of Paavo Deshin, 2010).
FANTASCIENZA - Un memorabile romanzo sui pericoli della scienza usata per scopi sbagliati, all'interno del ciclo delle Immersioni e della tecnologia d'Occultamento.

"Stealth" narra la storia di Rosealma detta "Squish", e della sua vita precedente all'incontro con Boss e con l'Alleanza dei Nove Pianeti. In un tour de force narrativo, basato sul susseguirsi di flashback tra vari momenti del passato e del presente di Squish, Kristine Kathryn Rusch ci mostra il background in cui si svolge questo ciclo affascinante, già entrato nel cuore dei lettori italiani: l'Accademia dove si forgiano le migliori menti dell'Impero Terrestre, le stazioni orbitanti dove gli scienziati svolgono pericolosi esperimenti sulla tecnologia dell'occultamento, i rapporti di forza tra il potente Impero e l'Alleanza dei liberi pianeti che si oppone alla sua dittatura. E infine la storia che unisce Rosealma a Quint, il suo ex-marito, e che li vede indissolubilmente legati in una vicenda cruciale per la salvezza di innumerevoli vite e per il futuro dell'umanità.

Nata il 4 giugno del 1960 a Oneonta (New York, USA), Kristine Kathryn Rusch ha raggiunto il successo come editor di "Magazine of Fantasy & Science Fiction", che ha guidato per sei anni, dal 1991 al 1997, vincendo anche un premio Hugo come miglior editor professionale. In seguito ha abbandonato l'editing per concentrarsi sulla produzione narrativa, diventando in breve una delle scrittrici di punta del mercato americano. Dotata di grandi doti narrative, la Rusch si è dimostrata autrice competente e prolifica in numerosi campi, passando con disinvoltura dalla fantascienza hard al romance, fino ai romanzi gialli. Nel campo prettamente fantascientifico si è fatta notare per i suoi magnifici racconti e romanzi brevi, come "Millennium Babies" (premio Hugo 2001 come miglior novelette), "Recovering Apollo 8 "("Il recupero dell'Apollo 8", Odissea Delos Books), "The Retrieval Artist "(2002, vincitore del premio Endeavour; questo romanzo breve sarà presto pubblicato in questa collana), e "Echea", del 1999, finalista a tutti i maggiori premi del settore, dallo Hugo al Nebula, allo Sturgeon e al Locus. È altresì assai celebre il suo ciclo delle Immersioni e della Tecnologia dell'Occultamento ("Stealth") di cui abbiamo già pubblicato "Un tuffo nel relitto" (Diving into the Wreck) e di cui fa parte anche questo "Stealth".
ROMANZO BREVE (86 pagine) - FANTASCIENZA - Un nuovo avvincente capitolo di una serie che è già diventata un classico della sf moderna

La Flotta. Ai tempi di Boss una leggenda narrata nei bar delle stazioni spaziali o tramandata dagli equipaggi delle astronavi. Un mito che ha lasciato reliquie misteriose e pericolosissime sparse per la galassia conosciuta. Ma prima che Boss e il suo equipaggio trovasse il primo vascello della classe Dignity, molto prima che la Stanza delle Anime Perdute fosse scoperta e venerata come oggetto semidivino e capace di dare la pace ai dannati abbastanza disperati da cercare conforto nelle sue spire maledette, la Flotta dominava la galassia con la sua avanzata tecnologia. Tuttavia anche in quei tempi gloriosi a volte accadevano incidenti terribili, malfunzionamenti che esigevano prezzi incredibili in termini di vite umane. "Base di settore Venice" è la storia del capitano Jonathon "Coop" Cooper e del triste destino dell'equipaggio della Ivoire, ma è anche la storia dolce-amara di una nuova amicizia.

Nata il 4 giugno del 1960 a Oneonta (New York, USA), Kristine Kathryn Rusch ha raggiunto il successo come editor di "Magazine of Fantasy & Science Fiction", che ha guidato per sei anni, dal 1991 al 1997, vincendo anche un premio Hugo come miglior editor professionale. In seguito ha abbandonato l'editing per concentrarsi sulla produzione narrativa, diventando in breve una delle scrittrici di punta del mercato americano. Dotata di grandi doti narrative, la Rusch si è dimostrata autrice competente e prolifica in numerosi campi, passando con disinvoltura dalla fantascienza hard al romance, fino ai romanzi gialli. Nel campo prettamente fantascientifico si è fatta notare per i suoi magnifici racconti e romanzi brevi, come "Millennium Babies" (premio Hugo 2001 come miglior novelette), "Recovering Apollo 8 "("Il recupero dell'Apollo 8", Odissea Delos Books), "The Retrieval Artist "(2002, vincitore del premio Endeavour; questo romanzo breve sarà presto pubblicato in questa collana), e "Echea", del 1999, finalista a tutti i maggiori premi del settore, dallo Hugo al Nebula, allo Sturgeon e al Locus. È altresì assai celebre il suo ciclo delle Immersioni e della Tecnologia dell'Occultamento ("Stealth"), di cui abbiamo pubblicato "Un tuffo nel relitto" ("Diving into the Wreck"), "Stealth" e "La stanza delle anime perdute" ("The Room of Lost Souls"). Questo nuovo romanzo breve, primo classificato tra le opere comparse sulla prestigiosa rivista di Asimov, introduce altri sviluppi e personaggi in questa saga che tanto successo ha avuto presso i nostri lettori.
©2018 GoogleSite Terms of ServicePrivacyDevelopersArtistsAbout Google|Location: United StatesLanguage: English (United States)
By purchasing this item, you are transacting with Google Payments and agreeing to the Google Payments Terms of Service and Privacy Notice.